Risotto con carciofi e yogurt greco

Mantecare in modo sano, buono e bilanciato

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Mantecare con lo yogurt greco naturale bianco non zuccherato rimane sempre un’ottima idea. Rende tutto molto cremoso e morbido. Per giunta sano e povero di grassi. Lo yogurt greco, come quello classico naturale bianco non zuccherato (pure di soia o prodotti alternativi veg), rimane un prodotto perfetto per sostituire il burro o la maionese, in genere. Un’insalata russa arricchita di yogurt naturale bianco -per esempio- è più leggera e non per questo meno appetitosa. Stessa cosa per quanto concerne la mantecatura; con il burro ha sicuramente un gusto più “ricco” ma quella fatta con lo yogurt non è niente male, anzi.

Quello che ti propongo è una versione del classico risotto ai carciofi semplicissimo mantecato sul finale con lo yogurt greco.

Il risotto, sia con le verdure che con la frutta -o addirittura insieme- rimane in assoluto uno dei piatti più versatili e gustosi. Osa senza paura e abbina formaggi con verdure e frutta. Questo per esempio -per una nota ancora più particolare- è gustosissimo con il ribes. Sì, proprio con il ribes. Te ne parlo giù in fondo. Nel frattempo però ti faccio vedere una foto su instagram proprio cliccando qui. Lo hanno preparato in tantissimi ed è piaciuto in modo incredibile.

Qui un video con il risotto carciofi e ribes.

Come si prepara?

Taglia la cipolla in modo sottilissimo e lasciala sfrigolare in abbondante olio extra vergine d’oliva. Aggiungi i cuori di carciofi e cuoci per qualche minuto. Aggiungi il riso e il brodo pian pianino portando a cottura. Alla fine manteca con ricche cucchiaiate di yogurt greco bianco naturale senza grassi non zuccherato. Assaggia. Aggiusta di sale e pepe. In pochissime mosse hai un piatto davvero appetitoso, leggero e nutriente. Se ti piace e lo metti il parmigiano grattugiato può essere una buona idea. Il connubio carciofi-ribes è entusiasmante. Se hai dei ribes mettili a freddo sopra il risotto. Sentirai che bontà (pure dei lamponi ghiacciati come generalmente si fa abbinando ai funghi porcini. Una goduria!)

Qui il video sul mio canale IGTV di instagram

 

Ti aspetto su Instagram! 

Forse potrebbe interessarti leggere...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this