Christmas Lights – Il mio Podcast Natalizio

Senza parole. Anzi solo una: GRAZIE

Non per pavoneggiarmi o (aggiungere una cosa assurda a caso).
Ma per ringraziare. Io davvero non ho parole. Prendo a esempio le recensioni su Apple Podcasts ma dovrei trascrivere tutti per poter poi ringraziare singolarmente tutti. E mi Sto impegnando tantissimo affinché io riesca, perché lo voglio ed è giusto. Ma nel caso non riuscissi.
Grazie. Grazie davvero infinite per tutte le parole, la cura, l’affetto. Sapere di essere una lucetta. Una compagnia. Un sorriso. Una lacrima.

Giuro. Non mi aspettavo tutto questo. Non solo non potevo immaginarlo ma non avrei mai osato neanche sognarlo.

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY