Jemma Melvin’s e il Lemon Swiss roll and amaretti trifle

Lemon Swiss roll and amaretti trifle

Entra a far parte della storia del cibo britannico questa ricetta. A crearla battendo altri quattro bravissimi pasticcieri è Jemma Melvin; che viene da Southport vicino Liverpool e che di professione fa la copywriter. Ha ereditato però la passione per la cucina dalla nonna. E non c’è dubbio che in questa passione sia estremamente preparata e brava.

Una decisone unanime dei giudici. Tutti estasiati ed entusiasti già dal primo boccone. Una zuppa inglese indimenticabile composta da un classico Swiss roll con del curd sul fondo, crema pasticciera al limone, amaretti, coulis al mandarino e tanta panna fresca montata con scorze candite e scaglie di coccolato e amaretti sbriciolati. Già solo scriverne ti fa venire l’acquolina in bocca. Figuriamoci, mangiarla.

Sono stati migliaia i pasticcieri ad aver accettato la sfida di creare una torta degna della regina Elisabetta; sono arrivate sul podio una crostata meravigliosa di frangipane al frutto della passione e timo e una ciambella bundt al Dubonnet, che è il drink preferito dalla regina oltre uno scenografico dolce falooda alle rose con fiori commestibili e foglie d’oro. Poteva mancare il pudding alle fragole? no. Ma comunque nessuna di queste delizie ha avuto la meglio su questa deliziosa zuppa inglese interpreta dalla Melvin.

Una gara indetta da Buckingham palace in mattoni e calce -che carne e ossa è meno calzante- con la collaborazione di Fortnum & Mason (famosissima catena di alimentari di lusso che se mi segui da un po’ sai amo visceralmente per il tè e i biscottini. E pure la Regina). Non ci sono stati dubbi per questa zuppa inglese con una trifle al limone e amaretti ispirata a un dolce servito alle nozze di Elisabetta, che compie 70 anni di trono, insieme al suo compianto e amatissimo Filippo.

Ma cosa significa?

Significa che verrà servito nelle occasioni ufficiali da oggi in poi a palazzo ma anche nei pranzi organizzati dalla corona e nei giorni delle celebrazioni. Fortnum & Mason lo venderà in pompa magna nei propri lussuosi, appariscenti e bellissimi magazzini.

Sono già state rilasciate diverse ricette -ma non quella ufficiale almeno fin quando Sto ticchettando- e il web impazza per farne repliche. Ne ho già adocchiate due in siti e giornali del Regno Unito: le provo e ti faccio sapere ben presto. Perché proprio non posso resistere!

Jemma Melvin raggiante è stata premiata dalla Duchessa di Cornovaglia Camilla in persona. Il fatto che abbia indossato un grembiule con dei limoni su di me ha sortito solo un effetto: le ho voluto bene.

E non ho assaggiato  ancora questa delizia. Credo che questo affetto subirà un’impennata quando accadrà. Pregusto già qualcosa di incredibile.

Di sicuro la prima che provo è quella rilasciata dalla BBC

Le immagini sono reperite su BBC e Instagram The Royal Family e appartengono ai legittimi proprietari. Non sono state utilizzate da me per fini commerciali.

 

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY