Iaia

Pastiera Napoletana-Sicula-Tedesca con il Riso

Una pastiera non tradizionale, con il riso al posto del grano, di una bontà incredibile. Una videoricetta speciale con una delle donne più importanti della mia vita.

RunLovers è casa mia

Ogni settimana su RunLovers esce un mio nuovo articolo e ricetta, molto spesso corredata da un video, e non so mai se mettere l'aggiornamento...

Ciao sono Iaia e da un mese ho una relazione stabile con la mia Slow Cooker

Su Youtube vedevo queste adorabili donne americane buttare tutto dentro la slow cooker e via. Non mi ci sono fermata per un po', a...

3 Giorni di What I eat in a (veg) day

https://youtu.be/9PYtlGDDHdU   https://youtu.be/7TNlzdD8ibY https://youtu.be/2JB_Sh86xzo   Qui trovi tutta la playlist -in continuo aggiornamento- dei miei What I eat in a day

La sacra parmigiana e la sacra Polaroid. Arriva Piola!

Arriva Paola da Torino, deliro su borse e parmigiane. Preparo una cena più confusa e felice che mai essiccando frutta. Entra nei miei mondi. Siediti che ti porto subito degli snack. Anche i pop corn, certo ma mica vorrai accontentarti solo di quelli.

E poi: i Food Vlog

E poi un giorno mi sono detta che i Food Vlog non erano poi una cattiva idea. Differenti dalla Videoricetta girata, montata e “costruita”....

Arriva Ombretta, Idee per i pranzi primaverili e Cosa c’è nel carrello

https://youtu.be/HWKVX2XYbuk https://youtu.be/HWKVX2XYbuk

Csaba 5 Seasons, sfogliamolo insieme

Non è il solito libro. Csaba questa volta non va a Venezia o Firenze. Non ci porta a casa sua per il Natale e non ci spiega neanche come fare il tè. Che io ami Csaba non è un segreto per nessuno ma più passa il tempo e più questo affetto sincero si sta trasformando in stima. Non ne sbaglia una. Nel periodo delle Erin Condren e della cartopazzia più sfrenata spinta tantissimo dal web, Csaba ci regala un vero e proprio almanacco perpetuo -così lo definisce- dove è possibile celebrare le 52 settimane -e quindi la vita- attraverso la cucina e il ricevere. Questo per lei è fondamentale, come la cura e le attenzioni. Non è neanche un segreto che io appoggi fortemente questo modo di concepire la vita. Vengo presa in giro da tutti perché rifiuto categoricamente l'utilizzo di tovaglioli di carta anche quando in casa a cenare siamo in venti, ma sai cosa? Sono felice così. Sono felice di bere il mio tè di pomeriggio dalla teiera d'argento, se posso. Perché mai dovrei aspettare le grandi occasioni e soprattutto chi lo dice che un giorno "qualsiasi" sia davvero qualsiasi? Nessun giorno lo è. Ogni mattina, pomeriggio e sera è un dono prezioso e mai dovuto. Ogni stagione che si rincorre e che viviamo è una grande fortuna e da quando la morte mi ha stravolto così tanto la vita non vi è un attimo in cui io non abbia cura di ogni singolo secondo. Non voglio una vita fatta di bicchieri di carta e il "servizio buono" per le grandi occasioni. Non esiste il servizio buono e modesto. Esiste il servizio che mi fa felice usare. Preferisco dormire meno e lavorare di più ma avere i miei sacrosanti momenti come fossi una vecchia ottantenne che beve il tè al Ritz e non una modesta vecchietta arrabbiata con la vita e i giovani perché non ci sono più l'educazione e le stagioni di una volta.

L’ora del tè – Dieci ricette e più, giusto per cominciare

Il sandwich al cetriolo, la torta Madeira e gli scones con il burro e la marmellata. I biscotti salati con lo stilton e il salmone e l'immancabile plumcake al limone. Sono solo alcune delle ricette che non possono mancare per il tea time.

About Me

2489 POSTS
319 COMMENTS
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Le mie Storie in Cucina

A Must Try Recipe

La Food- Disegnoterapia

Puoi concentrarti su di un piatto per impararne bene le forme e prenderci dimistichezza. L'importante è zero stress. Non pensare mai che tu non sia in grado di disegnare. Sai farlo. Ti stupirai.

Pancake vegani con il latte di mandorla

Non sono una fan dei pancake, perché mi piacciono più i waffle ma devo dirti che questi sono in assoluto i pancake più buoni mai provati.

Ti porto nel salone Vittoriano

Ti porto nel mio salone vittoriano per prendere un tè insieme. Ti racconto del progetto e ti mostro qualche angolo inedito.

La Primavera di Fernanda, la mamma

Di questa Primavera ho parlato tantissimo in svariate occasioni, perché mi ricorda mamma ed evoca tanti preziosi ricordi.

La carbonara di fave

Con le zucchine, con gli asparagi, con l'avocado e pure con le fave. La carbonara vegetariana è ricca, buona e sorprendente.