Home Salato Pollo

Pollo

Alla Cantonese c’è pure il pollo eh. Mica solo il riso (e chi lo sapeva?)

Un pollo semplice e sfizioso che viene accompagnato da una salsetta al limone preparato con succo, sherry e zucchero. Scopri questa ricetta accattivante per non mangiare sempre il solito pollo.

Pollo all’aglio con cipollotti e limoni caramellati

Come ieri, si cucina a casa di mamma anche questa volta. E' come se tutti i piatti rustici nella mia cucina lineare e moderna...

La settimana del pollo: Pollo con mele caramellate

Tra i tanti ricordi che mi riaffiorano a casa di mamma c' è quello delle tegole e della frutta secca. C'è stato un periodo in cui in maniera del tutto inarrestabile io e mamma avevamo cominciato una produzione insana di frutta secca, petali e tegole. Oltre a dipingere sui piatti che mamma ha ancora impiccato come ricordi ai suoi muri, vi era un'incessante fermento attorno alle tegole. Le decoravamo. Attacavamo fiori. Disegnavamo palazzi. Omini si affacciavano sul mondo e altri erano nascosti dietro le finestre. Ci sono ancora e sono lì appesi in un tempo e soffocati da altro. Il tavolo dei limoni in ferro battuto che contrasta con la delicatezza del cristallo e quelle poltrone che prima erano gialle ma che ora sembrano avorio. Il camino con la natura morta e la pietra lavica che si attorciglia e quelle candele. Lì. Con le perline e la cera tedesca. Con i miei regali e quel suono di voci che non ricordo.

Pollo e ananas ok. Però mettiamoci i peperoni.

Che tutti i polli mi perdonino ma ormai vengo ricordata come la "donna del pollo all'ananas". Sì perché da quando ho detto: bollite del petto di pollo, tagliate dei dadini di ananas e girate con la maionese aggiustando di sale, tutti e dico tutti estirpano petti dai polli e si arrampicano sugli alberi di ananas (esistono degli alberi di ananas a forma di ananas, vero?). In preda ad un delirio di onnipotenza ho voluto immaginarmi vestita di bianco dire" andate. bollite dei polli. tagliateli a pezzetti con l'ananas e amalgamate bene con la maionese, figliuoli", poggiando magari una mano sulla spalla e sorridendo inclinando leggermente la testa ( ed è solo Martedì; il che non fa ben sperare).

La cucina taoista: Il brodo di Pollo

I brodi non solo possono essere yin e yang ma talvolta possono essere entrambi. Nella cucina taoista però vige una regola ben precisa e non è poi difficile capire quale e perché. Essendo il sangue animale un fattore negativo determinante, prima di procedere alla preparazione della carne, a qualsiasi categoria appartenga, è importante privarla del sangue. Nel senso che è sempre un bene non eccedere nell'assimilazione di sangue animale. Questa operazione è semplicissima. Basta riporre la carne in una terrina e coprirla di acqua premurandosi di cambiarla frequentamente affinché il sangue fuoriesca il più possibile dai tessuti.

Le mie Storie in Cucina

A Must Try Recipe

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.