Ricette di grandi Chef

Cacio e Pepe: i segreti e il nido

L'Istituzione. La sovrana: Cacio e Pepe! Alessandro Borghese, chef romano che amo, ci spiega i segreti per una versione imbattibile.

Confetti Cookies di Christina Tosi

I Confetti cookies sono figli della Confetti Birthday Cake famosissima in tutto il globo firmata Christina Tosi. E di Christina Tosi ho parlato così tante volte che ne avrai di certo a noia. Abbiamo fatto la crack pie insieme e anche il cereal milk.

La red velvet di Ernst Knam

È una torta generalmente a strati imbottiti con crema semplici e alla vaniglia e tanta panna montata ma può esserci anche la crema al burro o al formaggio come nelle tipiche preparazioni americane.Quella che ti lascio è di Ernst Knam. Qualcuno potrebbe mai smentire Knam? Mi sa proprio di no. 

La Crack Pie di Christina Tosi

Si chiama così perché crea dipendenza. Ed è proprio vero perché una volta provata la crack pie non potrai più farne a meno. Firmata da Christina Tosi la Crack Pie ha conquistato il mondo e anche me.

Cereal Milk di Christina Tosi

Christina ha dato vita a un fenomeno di massa, inoltre, creando il Milk Bar. Sono dolci come quelli della mamma ma preparati da un mastro pasticciere superstar. Ha lavorato con gli chef migliori al mondo, è dipendente dal cibo spazzatura e inserisce i suoi preferiti in preparazioni di altissimo livello.

La torta di mele di Alessandro Borghese

Molto soffice e gustosa è una delle classiche torte di mele che lascia il segno. Alessandro Borghese, chef che amo particolarmente, del resto non poteva che stupire.

Panini di Ernst Knam

Il mondo di un adulto, dice Knam, è diverso e con il tempo affinando i gusti, ricercandoli e affinando il proprio palato tutto cambia (figuriamoci il suo di palato, abituato come è ad assaggiare supreme leccornie). La definisce una passione più consapevole quella di farsi un panino e per questo assolutamente non meno intrigante. Il panino, se fatto con ingredienti sapientemente miscelati, non è più un pasto veloce e affrettato ma può diventare equilibrato, sensato e anche molto ricercato. Knam ci dice che con questo libro vuole far partecipi tutti delle maniere migliori che ha trovato per rendere giustizia a questo antico e indispensabile (e buono) pasto unico a tutti gli effetti. Si assiste difatti a un susseguirsi di meraviglie. Piccoli mondi conditi, arricchiti e imbottiti. Il pane che propone Knam è di ogni tipo e sorta: toast alle spezie, pane nero, pane al latte, bretzel, pane carasau, pane alle noci, pane agli spinaci, pane greco all'olio d'oliva, piadina, pane al sesamo, pane di segale, pane ai cinque cereali, baguette, bagel, ciabatta spagnola. Prima di cominciare a imbottire ci mostra una carrellata di lievitati che ti vien voglia di buttare la faccia lì e prendere a morsi tutto.

ARGOMENTI IN EVIDENZA

ULTIME RICETTE