Home / Zuppe (Page 2)

No. Il Nippotorinese non mangia solo questa ciotolina. No il Nippotorinese ne mangia quindici. Sì lo faccio solo per le foto. No perchè.

Ah no. Niente giustificazioni, vero *si sbatte la mano sulla faccia.

E allora? Confesso che qui doveva solo servirsi cibo mummioso, occhi putrefatti, ciambelle ammuffite e roba halloweenereccia ma visto che siccome (il che siccome è un marchio di fabbrica registrato) devo sfoltire anche un bel po’ di ricettine che stazionano (nonostante le possa ugualmente programmare per novembre) eccomi qui a destreggiarmi calendario alla mano e planner blogger (perché sì. Senza Planner Blogger non si va avanti).Ed è la volta di una vellutata di fagioli che ho servito con una polpettina croccante di riso e carota. E poi alcune carotine che ho saltato semplicemente nell’olio di sesamo mischiato in una sorta di emulsione con la salsa di soia. Ma procediamo con calma che già mi sono confusa (e vi vedo urlare “ettipareche tiseiconfusasolotu?!”. E lo so. Calma calma).

Allora è una zuppettina cremosa vellutatosa e insomma “una poltiglia” fatta con i fagioli. Quellibianchibianchi. In pratica sono fagioli e panna liquida e un po’ di olio al tartufo (che con i fagioli ci sta bene) e vai di mix. E poi delle semplicissime polpettine che se non si ha voglia di riso ma di carne perché no? Solo che così (in porzioni naturalmente maggiori) si può pensare pure di fare un piatto unico. C’è il riso, il legume, l’ortaggio, pochi grassi, carboidrati, vitamine, proteine. No dico: e che vogliamo di più? (chi ha detto “un piatto di pastasciutta” ha tutta la mia stima ma è pregato di spostarsi nell’angolino buio).E quindi dividiamo un attimo le due cose ed organizziamoci.

Cliccando qui c’è la ricettina facilissima della vellutata di fagioli con olio di tartufo (checistabene).

Cliccando qui invece c’è la ricettina delle polpettine di riso e carote (che ci stanno bene).

Entrambe sono tratte, come mi piace sempre sottolineare quando non sono farina del mio sacco, da quelle due meraviglie di libruncoli che adoro. Uno l’ho pure inserito nella Rubrica “La Libreria di Iaia” e parla di polpette (se ti fa piacere leggere la pseudo recensione devi solo cliccare qui) mentre l’altro è sulle vellutate (e a breve comparirà nella suddetta rubrichetta).