Home Tags Maghetta

maghetta

Ducasse Bebè 100 Ricette semplici sane e buone dai 6 mesi ai 3 anni

Ducasse è uno di quei nomi che fanno tremare. Di rispetto e stima. Alain Ducasse non è solo un cuoco ma un grande artista francese naturalizzato monegasco. Giusto per dirne una, senza sminuire le altre, presta la sua opera al Jules Verne sulla Torre Eiffel. Bastano giusto due o tre foto del panorama mozzafiato anche solo da Google Map per sentirsi male. Il bello è che quello non è neanche l'apice di tutto quello che rappresenta Ducasse ma una semplice mollichina. Ha pubblicato tantissimo (e ho preso tutto, neanche a dirlo) e collabora "solo" con l'Agenzia Spaziale Europea per lo sviluppo dei cibi più adatti agli astronauti. Diciamo che Ducasse è uno dei pochi che non impallidisce davanti al curriculum di Ottolenghi, che già basta come metro di misura. Che ha avuto tre stelle Michelin in tre ristoranti diversi e che ha compiuto l'impresa di gestirli contemporeaneamente neanche lo dico perché sembra semplice routine quando si parla dell'incredibile Monsieur Ducasse. Ricordo -anche con tanta commozione- di averlo fatto comparire in una delle mie primissime fumettoricette, che apparvero su Grazia. Una delle mie prime grandissime soddisfazioni che ancora oggi mi provoca brividi a più non posso. Tra l'altro in concomitanza con la prima volta che vidi su un giornale il mio nome. Sospiro.

Blinis con Salmone e Champagne

La Ricetta 30 grammi abbondanti di Grano Saraceno  30 grammi di abbondanti di Farina Bianca 1/2 cucchiaino di baking powder 180 ml di latte 1/3...

Cheesecake al Cioccolato e Zenzero – Misery non deve morire

   Ingredienti per una teglia di 24 centimetri Per la base: 350 grammi di frollini al cioccolato (io la butto lì ma si potrebbe fare metà...

Una Vegana Cannibale che cucina Hamburger con Uova Fritte. E’ difficile per tutti il Lunedì.

Occorrente: panino per Hamburger con sesamo bianco (si può fare anche in casa che è meglio ma è una ricetta easy, suvvia. Magari non sceglierne uno in busta eccessivamente industriale ma rivolgersi al panettiere. Integrale? Un sogno. Quel giorno però ahimé non l'ho trovato perché il Nippotorinese lo preferisce di gran lunga. Soprattutto ai cinque cereali), qualche fettina di pomodoro tagliato fresco, foglie di iceberg pulite e asciugate, qualche cucchiaio abbondante di maionese (se piace con pochissimo aglio schiacciato ma c'è già la cipolla per i meno temerari), emmenthal o formaggio a fette che si preferisce (anche raclette), uovo.

Il Casatiello Napoletano (VideoRicetta)

Non odiarmi, soprattutto se sei Napoletano ma io amo Napoli in modo viscerale e la tradizione culinaria pure. Il Casatiello è entrato a far parte prepotentemente della mia vita e ha rapito qui il cuore di tutti. Soprattuto quello di mamma che senza il Casatiello proprio non resiste!

Su Home di Febbraio

Su Home (Hearst Magazine)  di Febbraio scrivono di me. Ed è sempre incredibile vedere Maghetta su carta. Più di vedere il mio facciotto truccato per quanto assurdo possa sembrare ( ed è ancor più  incredibile anche quel colore sobrio alle unghie che indosso, sì). Per dire insomma che sono profondamente lusingata non solo per essere finita a sorpresa (santocielo non ne sapevo nulla) in una rivista che amo ( e che sto consultando per partorire idee intelligenti visto che sto ristrutturando casa) ma per le splendide ( e spero meritate) parole che ho ricevuto.

Le FumettoRicette di Maghetta Streghetta (e di quella scema di Iaia Guardo)

Non era l'Overlook Hotel ad avere un'anima diabolica trasferitasi tra i tessuti e le viscere di Jack Torrance ma l'attività che svolgeva. Mi spiego...

A day with Giulia ( a-normal Blogger 2.0 )

https://youtu.be/NFL-A3NNSIc Credo che dietro la ricorrente  domanda ” Come trascorri le tue giornate?” ci sia la voglia di capire se davvero io nasconda una normalità...

Le mie Storie in Cucina

A Must Try Recipe