Morphosis: Repair Velvet e Volumizing Spray

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Grazie a un video su Youtube sono venuta a conoscenza, diverso tempo fa, di questo marchio che -mea culpa- non conoscevo. È stato amore a prima vista: Mediterranea Cosmetics. Ho fatto diversi acquisti, tutti validissimi, ma oggi vorrei soffermarmi su due dei prodotti che più ho amato e ricomprato.

Volumizing Spray

Ho i capelli molto lunghi e non ho mai avuto problemi di volume ma ultimamente la pesantezza e anche i lavaggi troppo frequenti li avevano resi eccessivamente piatti. Cercavo quindi qualcosa che mi desse leggermente volume. Morphosis Volumizing mi ha letteralmente lasciato senza parole non solo perché promette quello che dice ma perché non è invadente come prodotto. Sembra di non aver messo nulla sui capelli e questa, secondo i miei gusti, è una delle caratteristiche che mi conquista. I suoi principi attivi sono l’estratto biologico di tiglio e le proteine della mandorla. Ha un filtro solare anti UV e delle resine fissative che rivestono il capello sostenendolo in modo naturale. Dopo aver lavato i capelli ne vaporizzo davvero pochissimo alla radice e poi procedo all’asciugatura senza bisogno di risciacquare.

Repair Velvet

Sorbetto di bergamotto, bambù acquatico, petali di violetta, muschio bianco e altre meraviglie in una composizione non invadente ma molto delicata sono le profumazioni che si mischiano all’interno di questo fluido disciplinante che promette di rendere i capelli più uniformi e corposi. All’interno ci sono olio di girasole, acido ialuronico e pantenolo. Anche qui devo onestamente ammettere che i capelli appaiono più sani, soprattutto su tutte le lunghezze e le punte, che più volte l’anno -dipende dal periodo- rischiano di essere secche e disidratate. Non occorre il risciacquo, che è la modalità che preferisco in assoluto e a costo di ripetermi non è invadente, qualità che apprezzo. Non mi piace che i prodotti facciano troppo profumo e si mischino a quello che normalmente uso, come non mi piace che l’effetto sia eccessivo e artificiale. Troppo lavorato e artefatto, per intenderci. Naturale è il mood che preferisco. Che ci sia lavoro dietro, sì. Ma in modo naturale, garbato e discreto.

Questi due prodotti sono entrati a buon diritto tra i miei preferiti per quanto riguarda la cura dei capelli e non potrei più farne a meno, soprattutto del Volumizing spray che adoro.

Forse potrebbe interessarti leggere...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this