Tamagoyaki 卵焼き

卵焼き 🥚🍳Tamago= uovo
Ne abbiamo parlato tante volte della classica omelette giapponese famosa in tutto il mondo, che si lavora con il brodo dashi e la salsa di soia anche se esistono diverse versioni sia dolci che salate. Immancabile nei bento o sotto forma di vero e proprio “pezzo sushi”.
Le uova vengono sbattute con poco zucchero, mirin, salsa di soia e dashi (puoi usare il classico vegetale).
La padellina rettangolare, Makiyakinabe, 巻き焼き鍋 o Tamagoyakiki è la classica che viene usata per la preparazione ma si può fare anche nella classica tonda (su YouTube ci sono anche dei tutorial su come rendere comunque la forma classica).
Con la tamagoyakiki è semplicissimo: oli, versi una parte e arrotoli. Spingi all’estremità, versi un’ altra parte e prosegui fino ad ottenere il rotolino perfetto, che dovrà riposare dieci minuti prima di essere tagliato.

 

Il video su instagram

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

MUST TRY