SUNOMONO 酢の物

Sono la mia ossessione del periodo e non riesco a farne a meno. Metto poi tantissima alga nori sbriciolata, che si sposa benissimo!

Cosa significa Sunomono?

Significa -detto anche namasu- cose condite con l’aceto. La base di solito è composta da verdure o frutta di mare condite con alghe wakame e nori, aceto e salsa di soia. Generalmente si adopera anche il condimento generalmente impiegato per il riso da sushi: sushizu. I cetrioli se ben conditi con tanto aceto possono stare tranquillamente anche una settimana in frigorifero. Io non più di quattro giorni, onestamente riesco a tenerli.

1. Massaggia i cetrioli con del sale o fino o grosso. La pelle diventerà più liscia. Lasciali riposare e prepara il condimento. Strizza i cetrioli per togliere un po’ d’acqua. Fallo con le mani, strizzando le fette e lasciando andare via l’acqua. Il cetriolo giapponese è più morbido anche se il gusto molto simile.
2. In una ciotolina metti dell’aceto di riso o mele e aggiungi la salsa di soia. Le proporzioni generalmente sono 10/2 circa. Nella salsina si possono aggiungere alga nori sbriciolata e/o wakame. In questo caso ho adoperato un mix giapponese che amo particolarmente.
3. Aggiungi un cucchiaio di zucchero o del miele. Altrimenti succo d’agave o quello che preferisci. Il sapore agrodolce formalo tu, verrà buonissimo ugualmente.
4. Condisci i cetrioli con la salsina e gira per bene.

 

 

Il Video su Instagram

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

MUST TRY