Ti dico come rendere il tofu delizioso? Il tofu croccante

 

🌱TOFU MON AMOUR

Oggi il mio animo è sintetico (regia, risate registrate grazie!)

Taglia a cubetti il tofu.
In una ciotolina metti olio di sesamo o girasole e della salsa di soia.
Aggiungi le spezie che ti piacciono, sale e pepe.
Lascia marinare i cubetti di tofu per 5 minuti.
Trascorso il tempo aggiungi amido di mais e gira per bene.
Fai scaldare la friggitrice ad aria 5 minuti a 200.
Cuoci il tofu a 200 per 10 minuti (nell’airfryer-friggitrice ad aria, come la vogliamo chiamare, onestamente viene ancora più croccante che in forno)
Servi con semi di sesamo.
Io ho aggiunto anche il sesamo profumato al wasabi
Croccante, speziato e buonissimo!

Consiglio (io ooooodiiiooo i consigli *puffo brontolone mode on) da amica: Se non ti piace così. Non ti piacerà mai. Una grande verità che avevo necessità di dirti.

Il video su Instagram

(TUTTODIUNFIATO stavo iperventilando. Che poi conosco l’opzione taglia. Incolla. Ma mi piace così: fino all’ultimo respiro)

Considerazioni veloci e incisive (o almeno credo)

Il tofu nella friggitrice ad aria (ma pure al forno) regala forti emozioni. Ti svelo un modo per farlo piacere a -quasi- tutti. Certo è che se non piace così allora è giunta l’ora di rinunciare definitivamente. Trovo che sia buonissimo se di buona marca, cotto bene e insaporito meglio. Ci sono tante variabili da tenere in considerazione.

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY