Home / Colazione  / Pancake con banane, avena e cocco senza farina, zucchero e latte

Pancake con banane, avena e cocco senza farina, zucchero e latte

Oggi ti propongo questi pancake davvero eccezionali e gustosi con banane, avena e cocco.

Sì, ma io non ho tempo per fare i pancake

Alla domanda “si possono preparare la sera prima?”, la risposta è sì. Soprattutto l’impasto, a patto che sia messo in frigo e ricoperto dalla pellicola trasparente, in modo da farli caldi caldi al mattino. Basta un minuto per lato, ergo il tempo che viene su il caffè. A schiacciare una banana e buttar giù due ingredienti poi ci vuole ancor meno tempo.

Ingredienti per 10 pancake

  • 3 banane mature
  • 6 uova di media grandezza leggermente sbattute
  • 150 grammi di mirtilli freschi
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere (o se preferisci vaniglia)
  • 50/60 grammi di cocco disidratato e qualche generosa cucchiaiata per spolverare
  • 3/4 cucchiai di fiocchi di avena integrale
  • 2 cucchiaini di olio di cocco

Sciroppo d’acero per guarnire. Buonissimi da abbinare allo yogurt greco naturale senza grassi. Schiaccia le banane con una forchetta e mettile in una ciotola capiente. Aggiungi le uova e gira. Poi aggiungi il cocco. Metti circa 100 grammi di mirtilli e mescola per bene. Scalda a fuoco medio l’olio di cocco (ma anche pochissimo burro o olio evo, aiutandoti con un tovagliolo di carta) in una padella antiaderente e versa un po’ di impasto al centro per il primo pancake. Meglio cuocerli uno ad uno. Regolati con circa 2-3 cucchiai generosi di impasto per ogni pancake. Fai cuocere circa un minuto per lato e prosegui l’operazione sin quando l’impasto è terminato. Impilali e servili con i mirtilli rimasti (anche di più) e con la frutta che preferisci. Chiudi con sciroppo d’acero se ti piace il gusto dolce, altrimenti contrasta tutto con delle cucchiaiate di yogurt magro greco senza grassi.

P.S.: se vuoi adoperare solo gli albumi -per renderli ancor meno grassi- aggiungi qualche cucchiaiata in più di fiocchi di avena in modo da rendere l’impasto più stabile.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
4 COMMENTS

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: