Home / Autunno  / Ciambella speziata alla zucca con arancia e carote (strepitosa!)

Ciambella speziata alla zucca con arancia e carote (strepitosa!)

Sono arrivata a casa con un sacchetto d’arance buonissime e vedendo le carote ho esclamato: zucca!  C’è un nesso logico, adesso ci arrivo. D’accordo non è vero. Non c’è un nesso.

Che io sia un’ossessionata dell’arancione in cucina -e anche fan della carotonemia- è cosa ben nota. Arancia, carota e zucca sono una triade vincente sia nel dolce che nel salato. Non so se hai mai provato a spadellare le carote con la zucca sul fuoco irrorando di buon succo d’arancia ma nel caso dovresti farlo. Questa è una torta sofficissima -più di quella che ti ho scritto ieri- e gustosa che puoi speziare come preferisci. Puoi mettere solo la vaniglia o la cannella oppure aggiungere curry, curcuma e zenzero senza paura. Servita con un buon rooibos-quando le temperature lo permetteranno- diventa un momento speciale. Io per festeggiare ho pure usato l’olio essenziale di pino -mentre la mangiavo- che mi fa sentire come in una foresta incantata durante una merenda con gli gnomi (e pensare che sono pure astemia, già).

 

 

 

La ricetta

250 grammi di farina 00, 50 grammi di fecola di patate, 140 ml di latte, 120 grammi di polpa di zucca cotta, 100 grammi di carote, 200 grammi di zucchero, 80 ml di olio di semi, 3 uova, una bustina di lievito, scorza d’arancia grattugiata biologica, vaniglia o cannella, spezie se vuoi e zucchero a velo per decorare e chiudere. Grattugia la carota ben pulita e poi lavora tutti gli ingredienti. In forno a 180 per 40-45 minuti ma dipende dal forno. Controlla con lo stecchino e servi quando si è raffreddata.

 

Qualora tu fossi una fissata della zucca ho aperto un profilo su instagram per raccogliere e condividere. È un covo delle invasate della zucca. Ci divertiamo un sacco insieme! Unisciti a noi! 

 

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
2 COMMENTS
  • biankoniglia 29/09/2019

    Qua nel profondo Nord-Est ancora non sono riuscita a trovare arance biologiche, ma appena le trovo potrei farci un pensierino 😉😘😘😘
    Al solito, I love you 😂❤️

  • Mario 04/10/2019

    la ricetta è interessante ma con un procedimento “lavora tutti gli ingredienti” la trovo un po difficile da realizzare

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: