L’ingrediente del mese e il nuovo MAGHETTA.IT

Dopo il buio, un cesto di fragole. Un augurio di rinascita e meraviglia

Must Try

Insalata con fragole, cipolle e pomodoro

Sorprendente e incredibile l'insalata nel salato. Riesce a sorprendere e regalare dei piatti leggeri, sfiziosi e sani. Innamorati di questa insalata semplice ma d'effetto.

Crostata alle fragole

La crostata come scrigno di ricordi e sapori impreziosita da una confettura speciale.

Gazpacho con le fragole, pomodoro e menta

Un gazpacho particolare, fresco e profumatissimo. L'aggiunta delle fragole rende tutto molto delicato.

Ichigo Daifuku, la ricetta del mochi perfetto

Il mochi è un dolcetto famosissimo giapponese buono da impazzire che puoi fare in casa con pochi ingredienti.
Iaia
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Sandro Siviero di Runlovers ha costruito per me il template e il sito definitivo di Maghetta.it, realizzando un sogno e raggruppando la sezione lifestyle Cura e il laboratorio creativo Laboratorio. Troverai tutto in un unico sito e un grande -e funzionante soprattutto- tasto CERCA. Ci sono più di tremila contenuti. Al momento alcuni offline, altri da sistemare e un imbarazzante etcetera ma quello che conta di più è che finalmente le ricette sono facilmente consultabili e che il sito dai cellulari -mobile- è molto leggero, veloce e facilmente consultabile. Sì, non ci saranno più foto pesantissime. Sandro mi ha fatto togliere il viziaccio.

Martina Masotti -Yusaku– ha costruito per me il logo perfetto. La G che vedi è la G della mia firma: Grazia Giulia Guardo. La G che faccio da sempre. L’ha racchiusa in un infinito aperto perché “non sono una da schemi” e l’ha contornata da dodici onde che rappresentano tutte le “me stessa” e le dodici personalità. Martina ha sintetizzato concetti, mondi e ha racchiuso l’essenza nella mia G.

Niente poteva essere più rappresentativo di me e perfetto. Di tutte le novità ti parlo, in modo alquanto commossa ma non sono riuscita a fare di meglio, nel video caricato sul mio igtv. Se ti fa piacere puoi vederlo cliccando qui.

Il MAG-azine (qui trovi il video su IGTV) sarà disponibile ogni primo del mese e presto tutte le copertine saranno messe nella mia edicola personale online -sempre consultabili e scaricabili: mag-azine.it. Nella Home, in basso, ci sarà sempre la sezione dedicata e basterà un click per scaricare la Rivista. Puoi scaricarla sia sul pc che sul telefono (non occupa tanto spazio perché ho fatto il possibile perché fosse leggera pur non perdendo qualità di immagine) e averla sempre a portata di mano. Per conservare qualche ricetta velocemente non avrai che da fare un semplice screen/salvaschermo. È il primo numero e gli errori sono infiniti -e lo saranno ugualmente in futuro, lo so- ma pian piano ci accorgeremo insieme di quello che non va e migliorerà tutto.

 

Ogni mese avrà un ingrediente e un colore pantone. L’ingrediente di questo mese è la fragola; che non ho mai amato particolarmente come frutto ma come ingrediente nel salato, tantissimo. Mi piace nell’insalata. Mi piace moltissimo nel risotto e quando le servo con spinaci e gorgonzola faccio sempre un figurone. L’ho scelta per la sua versatilità e il suo trasformismo. Perché visivamente piace ai bimbi, è carina e tenera. E perché c’è bisogno di cose molto belle per uscire -o cominciare a uscire- da un periodo così buio e nero.

 

Il Video su IGTV

View this post on Instagram

Sandro Siviero di Runlovers @big_ideas costruito per me il template e il sito definitivo di Maghetta.it, realizzando un sogno e raggruppando la sezione lifestyle Cura e il laboratorio creativo Laboratorio. Troverai tutto in un unico sito e un grande -e funzionante soprattutto- tasto CERCA. Ci sono più di tremila contenuti. Al momento alcuni offline, altri da sistemare e un imbarazzante etcetera ma quello che conta di più è che finalmente le ricette sono facilmente consultabili e che il sito dai cellulari -mobile- è molto leggero, veloce e facilmente consultabile. Sì, non ci saranno più foto pesantissime. Sandro mi ha fatto togliere il viziaccio. Martina Masotti – @m_yusaku86 – ha costruito per me il logo perfetto. La G che vedi è la G della mia firma. La G che faccio da sempre. L’ha racchiusa in un infinito aperto perché “non sono una da schemi” e l’ha contornata da dodici onde che rappresentano tutte le “me stessa” e le dodici personalità. Martina ha sintetizzato concetti, mondi e ha racchiuso l’essenza nella mia G. Niente poteva essere più rappresentativo di me e perfetto. Di tutte le novità ti parlo, in modo alquanto commossa ma non sono riuscita a fare di meglio, nel video. Il MAG-azine sarà disponibile ogni primo del mese. In futuro tutte le copertine saranno messe nella mia edicola personale online -sempre consultabili e scaricabili: mag-azine.it. Nella Home, in basso, ci sarà sempre la sezione dedicata e basterà un click per scaricare la Rivista. Puoi scaricarla sia sul pc che sul telefono (non occupa tanto spazio perché ho fatto il possibile perché fosse leggera pur non perdendo qualità di immagine) e averla sempre a portata di mano. Per conservare qualche ricetta velocemente non avrai che da fare un semplice screen/salvaschermo. È il primo numero e gli errori sono infiniti -e lo saranno ugualmente in futuro, lo so- ma pian piano ci accorgeremo insieme di quello che non va e migliorerà tutto. Sono molto emozionata. Spero che Mag-azine ti piaccia. Non ti ho mai chiesto di condividere ma se in questa occasione volessi farlo te ne sarò grata. Tengo tanto alla tua opinione. #food #foodie

A post shared by 𝗚𝗥𝗔𝗭𝗜𝗔 𝗚𝗜𝗨𝗟𝗜𝗔 𝗚𝗨𝗔𝗥𝗗𝗢 (@iaiaguardo) on

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

5 COMMENTS

  1. Ciao Iaia, tantissime congratulazioni per aver realizzato il tuo sogno! Grazie di aver realizzato tutto questo, è un grande esempio di passione, lavoro e tenacia, nonostante tutto! Mi fa anche molto piacere perché ho smesso di stare sui social, quindi non riesco più a seguire le tue avventure, ma potrò leggerti qui, e magari scrivere anche qualcosa per il tuo Mag-azine un giorno. Grazie, un abbraccio! Benedetta

    • Benedetta ciao, grazie infinite davvero per le tue bellissime parole che spero di meritare. Grazie davvero. Un bacio grande

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

(Japanese) Tulip Sandwich

Di rara bellezza spicca il Tulip Sandwich, che regala uno splendido tulipano all'apertura. Questo modo tagliare il sandwich è tipico giapponese anche nella versione salata.

Il Latte di mandorla Siciliano

Per noi siciliani è sempre stata la bevanda estiva. Quella che bevi ghiacciata sotto il patio nella bottiglia di vetro. Uno scrigno di ricordi e bontà.

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

More recipes like this