Una torta nel bicchiere a Hogwarts

Ma lo sai che queste rane di cioccolato sono proprio buone?

Nella Sala grande di Hogwarts oggi si serve una torta di mele liquida con cannella e delle cioccorane fondenti con crema di menta.

Hai mai bevuto una torta di mele?

Ti sembrerà proprio così. Di averla mangiata una ricca fettona. No, non esagero. È un semplice centrifugato di mele con la cannella ma chiunque l’assaggi ha proprio quest’impressione “sembra una torta di mele”. Centrifughi la mela, aggiungi mezzo cucchiaino di buona cannella in polvere e se lasci in infusione la stecca per un’oretta si insaporisce ancora di più. Ricorda l’apple cider ma è più facile e veloce da preparare. Sia l’estratto che il centrifugato di mela va bene.

A me piace berlo freddo e proprio per questo, oltre al gelato di zucca. Vorrei provare, partendo dal centrifugato di mele, di fare un gelato. È nella to do List da troppo tempo. Devo rimediare.

I gelati autunnali sono la mia nuova passione, è deciso. Sono ancora più buoni che d’estate! (non è vero. I gelati sono buoni pure in Inverno, cosa Sto dicendo?)

E le cioccorane dove le hai prese?

Le cioccorane di cioccolato si trovano su amazon oppure sui siti che vendono cibo americano online. Basta mettere proprio questa come chiave di ricerca e ne escono fuori di validissimi.

Direttamente dalla Sala Grande

Un drink con Silente, la ricetta della pozione polisucco e un terrificante tè con la Umbridge. Prendiamo una burrobirra ai tre manici di scopa mangiando tanti pacchetti di mille gusti più uno. Vieni con me a Hogwarts? 

Un Video da Hogwarts

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

MUST TRY