Spring time and Green Pasta

Semplice, sana, buona e d'effetto

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

 

Di Green Pasta ce ne sono diverse e sono tutte strepitosamente buone; si intende letteralmente verde, ergo con un salsetta verde generalmente composta da spinaci, broccoli, avocado e diverse foglie ed erbette aromatiche. Si possono arricchire con frutta secca come anacardi, mandorle e nocciole; ma anche pinoli, frutta disidratata e qualsivoglia delizia. Un ingrediente onnipresente, che io tolgo perché pur amandolo non riesco a digerirlo, è l’aglio. È proprio una caratteristica tanto quanto la presenza di formaggio grattugiato o come nel mio caso: lievito alimentare.

Ma che cos’è il lievito alimentare?

Ne abbiamo parlato svariate volte ma capisco che non tutti seguano la totalità dei post, ergo:

Il lievito alimentare è un lievito disattivato molto usato nella cucina vegan perché ricorda il sapore del formaggio ad alcuni. Dipende dal gusto. Di fatto dona un buonissimo sapore e arricchisce vellutate, zuppe, risotto, pasta e molto altro. In questo caso Viene adoperato in sostituzione del parmigiano. Si trova nei biologici senza problemi. 

Green Pasta

Il reel su Instagram he ho fatto lo trovi cliccando qui (non posso inserirlo, ahimè, direttamente). Avocado, spinaci, aglio se ti piace, olio e mandorle. Ma anche anacardi o pistacchi. Un pesto facile, veloce e buonissimo senza dosi precise. Sarà il tuo palato se aggiungere un po’. A me piace metterci anche tanto succo di limone. E anche se, come dicevo, di Green Pasta ce ne sono infinite  questa rimane in assoluto una delle mie preferite (se ci sono i broccoli ancor meglio).

 

Con l’acqua di cottura è ancor più cremosa

Frulli le mandorle, aggiungi l’olio a filo e poi l’avocado e gli spinaci. L’aglio se ti piace, quanto ne vuoi che fa bene. Aggiungi formaggio grattugiato fresco se vuoi o come ho fatto io un po’ di lievito alimentare. Rendilo ancor più cremoso, questo pesto, con un po’ di acqua di cottura. Assaggialo e aggiusta di sale e spezie che ti piacciono. Scegli il formato che ti piace di più, condisci e servi. È strepitosamente buona!

 

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this