Fake English Breakfast

Una colazione strepitosamente gustosa !

I fagioli alla Bud Spencer e Terence Hill sono famosissimi e incredibilmente su YouTube ci sono anche videoricette per omaggiare il ricordo. Perché ti racconto questo? Primo perché sono un’impenitente chiacchierona e poi perché ogni volta che vedo i fagioli -ognisantavolta- penso sempre alle risate senza senso che mi facevo con nonna. Fagioli a tutte le ore e anche di mattina. La cosa, da piccola, mi lasciava sempre esterrefatta. Poi con il tempo e conoscendo le abitudini alimentari dei diversi paesi, è diventata una cosa che non stupisce. E anche una sana abitudine.

 

L’english breakfast classica

cambia chiaramente dalla zona ma generalmente nell’età vittoriana era composta da uova -sode, strapazzate o alla coque- bacon, salsiccia, pomodoro grigliato o crudo, funghi saltati in padella e dei buon fagioli. Il tutto accompagnato da toast.

Ancora oggi è possibile trovare questo piatto tipico in tantissimi caffè del Regno Unito e se le abitudini sono molto cambiate ovunque grazie al cielo le tradizioni no. Ho voluto ricrearne una totalmente vegana perché è molto divertente (o perlomeno a me diverte) declinare idee perfette (quelle dell’iperuranio, sì) nell’immaginario di tutti in chiave vegana.

Ma come si prepara una Fake English breakfast total veg?

Prima di tutto puoi acquistare wurstel o salsicce vegane a base di soia, tofu o seitan da qualsiasi parte ormai. Ce ne sono di buonissimi. A me piacciono diversi marchi. L’importante è che non abbiano molte spezie. Per digeribilità direi che con quelli di tofu vai più sul sicuro. Il seitan lo trovo sempre un pochino più pesantino; ma io con il glutine lo sai ho un problema. Basterà semplicemente grigliarli. Per i fagioli e i funghi niente di complesso solo una bella scaldata in padella. Capita che io acquisti legumi anche già cotti ma solo in vetro. Mai in latta. Li prendo in vetro e biologici.

E per le uova?

Tofu strapazzato! Lo abbiamo fatto tantissime volte in questi anni. Trovi anche un video sul mio canale Youtube (mi trovi come MAGHETTA). Basta passare le trame di una forchetta sul panetto di tofu e sbriciolalo. Mettilo in un recipiente con olio, curcuma, curry e le spezie che ti piacciono. Aggiusti di sale. Giri per bene. E poi passa in padella. Cuocilo per bene e servi questa sorprendente English breakfast con del pane tostato.

 

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY