Home / Cucinare con la Frutta  / Pesce spada al tè matcha e zenzero

Pesce spada al tè matcha e zenzero

Pesce Spada: Inumidisci il pesce spada con olio extra vergine d’oliva e massaggialo con un po’ di sale grosso. Passalo in un mix di (poco)pan grattato e abbondante tè matcha. Lascialo cuocere (meglio se poco) su una piastra calda o se hai del burro chiarificato.

Pere e Zenzero: adopera una pera dura e non matura. Tagliala a tocchetti. Falla marinare in olio, poco succo di limone e tanto zenzero per almeno 30 minuti. Poi cuoci per qualche minuto in abbandonante olio extra vergine d’oliva.


 

POST TAGS:

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
53 COMMENTS
  • niCol 22/02/2013

    buon giornoooooooo 🙂

    • niCol 22/02/2013

      prima! ah!
      e ho pure letto tuuuutto l’articolo prima di scriverti!
      io l’ho visto una volta sola masterscief, ma lei, ecco, mi piace quanto un’amaretto inzuppato nella trippa!
      pioggia di bacetti

      • Iaia 22/02/2013

        Nicollllllllll Buongiorno !
        Un bacio !
        come stai?
        Amaretto inzuppato nella trippa?
        con ganache di cioccolato e mandorle?
        evvai preparo subitoooooooooooooooooooo

        • niCol 22/02/2013

          sono ad una settimana esatta dalla mia tesi e choppauraaaaaaaaa! un sacco.
          e poi cosa farò?!
          mi toccherà chiudermi in cucina e sfornare ogni schifezza mi passi per la testa.
          aiuto!
          alla ganache aggiungerei un tocco di zenzero, si sa mai 🙂
          bacini bacetti!! <3

  • pani 22/02/2013

    mah…mi ritengo fuori, io la tv l’ho messa nel pollaio 🙂 Ma ora guardo se ridi

  • bestiabionda 22/02/2013

    no va bè non ti leggo.
    non ho ancora visto masterscief perchè io povera stronza senza sky lo aspettavo in tivvù. ora vado a piangere di là.

    • Iaia 22/02/2013

      Sono anni che ti dico di non leggere.

      • bestiabionda 22/02/2013

        sono anni che non ti ascolto.

        • Iaia 22/02/2013

          maledetta.
          ha sempre la risposta pronta.
          ma tanto non facciamo pace.
          CAPITO?
          (sembriamo due innamorate che si lasciano e si pigliano. è colpa tua maledetta!)

      • bestiabionda 22/02/2013

        non facciamo pace?
        ma se litighi sempre da sola?!?
        è colpa miaaaaaaaaa??????
        io ti piglio sì, a mazzate ti piglio.

        • Iaia 22/02/2013

          no.
          è che io ho sempre ragione e ti do il tempo per riflettere.
          poi tu non rifletti e fai finta di aver capito.
          e allora io che sono MAGNANIMA e credo ancora che tu possa capire. TI PERDONO ( come il papa)
          dandoti la mia benedizione.
          e ricominciamo.
          e poi tu fai gli stessi errori.

          sai reagire con la violenza perché sei ancora piccola e incosciente.
          ritieniti fortunata ad aver incontrato il tuo spirito guida .
          osservami in tutta la mia pacatezza e bontà.

          ( ok passo allo xanax)

        • bestiabionda 22/02/2013

          si si è proprio così che va XD
          esattamente.
          si si.
          meno male che ho incontrato una persona razionale che sa farmi ragionare, meno maleeeeeeeeeeeeeeee!
          (passa allo xanax perchè mi sa che il lexotan non sta funzionando.)

          • Iaia 22/02/2013

            no bionda mai preso pillole.
            è tutta farina del mio sacco.
            e farina non è una metafora.

        • bestiabionda 22/02/2013

          lo so.
          il problema è che lo so.
          comunque seriamente dobbiamo fare pace? °__° cioè io e te? sei seria?

  • pani 22/02/2013

    uhm…sì,un colpetto hai riso

  • Non so cosa sia ma si sa che sono fuori dal mondo. Mi stanno giungendo notifiche impazzite da wordpress, tipo 6/7 per questo post ma ho smesso di guardare…il wasabi mi terrorizza come l’idea di mangiare un bhut jolokia intero.

    • bestiabionda 22/02/2013

      cosa è un bhut jolokia? ma perchè tu conosci cose che noi umani non.
      mh?

    • Iaia 22/02/2013

      Buongiornococottinamia ( romantico no? )
      sette notifiche? *_*
      santocielocosaquandochi?
      ma perché uordpress impazzisce solo a me?
      scusa 🙁

      • Ma de che????
        Se vado in lettore mi da il post continuamente in arrivo, senza sosta, ma basta chiudere, eh, sono una donna pratica XD
        Cocottina fanè , lovelovelove <3

        • Iaia 22/02/2013

          ma io denuncio tutta la redazione di uordpresssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss

  • lepaginestrappate 22/02/2013

    Io ero – sono – secchiona. Ero una delle secchione. Però giocavo contro me stessa, cercando di superare me, non di prevaricare gli altri con mezzucci e per il piacere di superare.
    Mi è caduto molto Masterchef, lo confesso. Però ancor più la gente con gli insulti – soprattutto al fisico e alla persona 🙂
    Mi piaceva Maurizio (fin dalla prima puntata… ricordo che venni qua scrivendo quanto lo tifassi spudoratamente XD) per la sua idea di ricerca in cucina, di creatività, di capacità e studio… e non Tiziana perché i suoi piatti mi sembran sempre simili tra loro, spesso copiati da costosi ristoranti che frequenta e molto mappazzoni (per citare il bravo Barbieri :)): il primo mi fa sempre venir voglia di mettermi ai fornelli! E forse è questo che conta in un programma di cucina.

    • Iaia 22/02/2013

      Non condividere. Quello che mi ha fatto saltare su i nervi ( pochi perché santo cielo le energie è sempre meglio conservarle per altro *_* ) . QUando ha fatto sbagliare appositamente sbagliando cottura e fuorviando. Essendo disonesta. Non tanto per il gruppo per il gruppo non esiste in una competizione e credo poco alle amicizie in quel contesto. Ma.
      Santo cielo addirittura nascondersi.
      Per non fare vedere le preparazioni. Urlare. Minacciare.
      Indecente. E’ stato ai limiti della decenza questa edizione a partire dall’impostazione del format dove due giudici ( e un poveretto. Che quando dice mappazzone lo amo *_* ) su tre sono di una maleducazione pazzesca.
      Insomma.
      Andiamo lì a manifestare INSIEMEEEEEEEEEEEEEEEEEE ( ti prego dammi dell’ansiolit)
      <3 Buongiorno cucciola !
      come stai?
      io leggo sempre ma sono purtroppo un po' assente

      • lepaginestrappate 22/02/2013

        *sbaciucchia* ♥♥
        A chi lo dici 🙁 periodo di esami e tirocini straimpegnativi, poi di notte sto in ansia e non riesco a dormire XDD
        Come sta andando il pre-libro?** Ormai ci siamo quasi!

        A me piaceva la sportività, suvvia, l’amicizia e i gruppetti in quel contesto van presi con le pinze, però… proprio cercare il gioco sporco no :/
        L’anno scorso mi piaceva di più, hai ragione quando dici che sono indecentemente maleducati… per fortuna c’è Barbieri ♥♥ (che tra l’altro dà sempre dei bei consigli!). A me piace guardarlo per la cucina, non per gli sgarri fatti per ottenere successi sopra gli altri 🙂
        Mi sa che quelli di Masterchef han toppato di brutto con questa decisione.
        Santo cielo, LE CASTAGNE COL MASCARPONE E VIOLETTE. Le so fare pure io. Ma non le faccio che non so se hanno sufficiente brioschi al supermercato per mandarlo giù XD

  • Bonkgirl 22/02/2013

    Posso dire la mia?!?

    Per tutta la stagione non ho fatto altro che gufare contro l’avvocato delle cause perse mi sono sempre detta ora esce ora esce.. Quando ha messo l’olio a scadere del tempo dovevano buttarla fuori ma i tre giudici hanno avuto paura. Hanno avuto paura di lei da quando lei disse “chef non le permetto di insultarmi, io la querelo” . Da allora, profondo rispetto per quella cosa immonda. Sei avvocato? Fatti l’avvocato! Lascia ai ragazzi giovani come Maurizio la speranza di realizzare un sogno. Maurizio rappresenta il sogno di tanti ragazzi. Non tanto la cucina, quanto la passione, la fantasia. Anche per me ha vinto Maurizio perché se lo meritava. È andato in confusione ma era l unico che meritava il titolo. Signora so tutto io continuerà a fare l avvocato. Ma niente di strano che cracco o addirittura barbieri decidano di far fare al grande Maurizio uno stage perché lui si che ha talento!! Lo sapevano i compagni sopra a incoraggiarlo, lo sapeva la sua famiglia, lo sapeva pure lui è anche i giudici. Anche l’avvocato lo sapeva, diamine quella sa tutto! Ha vinto la paura. Il rischio di una minaccia, una querela. La penso così. Sai anche chi meritava di arrivare alla finale? Ivan, il commesso di Comiso. Semplice e onesto. Mi sono dilungata ops! Iaia, dovresti provare Masterchef!

    • Bonkgirl 22/02/2013

      L’iPhone mi ha messo un accento su una e congiunzione .. Pardon

    • Iaia 22/02/2013

      Bonk non ti sei dilungata affatto e mi piace sempre leggere le risposte ai miei deliri. Ti confesso che è la cosa che mi piace di più. Che io poi non riesca sempre a rispondere è purtroppo una triste realtà sulla quale soffro.
      senza troppi mezzi termini soffro davvero molto.
      Perché questo mezzo l’ho fatto per interagire e non per parlare ( delirare) da sola. Solo che poi gli eventi. Il tempo. Se rispondo ad uno vorrei poter rispondere all’altro e se calcolo il tempo e so che non riesco nell’altro faccio che nonr ispondo a nessuno. insomma sono pazza e problematica.
      ma.
      PEr dirti che non ti sei dilungata e che vorrei continuassi sempre quando hai tempo e voglia.
      Anche io sono rimasta allibita dal comportamento di Cracco che a prescindere se ha tre stelle o no e se è un giudice o no – non può minimamente intaccare la sfera personale e la dignità di una persona.
      definirla avvocato delle cause perse era oggettivamente un’asserzione discutibile.
      la sua risposta in quel contesto è stata altresì pesante e fuori luogo ma stiamo parlando di due individui maleducati saccenti pieni di sè quindi è chiaro che stiamo parlando di fuffa estrema.
      Ivan era dolcissimo e senza dubbio talentuoso ma a lui, mi si perdoni, rimprovererei quel senso di sudditanza che nella vita poco aiuta. Certo sì l’educazione è alla base di tutto e Ivan con la sua modestia ha dimostrato di ben conoscerla. Ma è anche vero che quell’atteggiamento ai limiti di Gollum e da “servo” non possono collimare non tanto con la figura dello chef quanto con qualsiasi figura.
      Mi ha sempre fatto molta simpatia e tenerezza ma delle volte avrei voluto prenderlo a ceffoni come fa un’amica e gridargli SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

      Tiziana ha vinto a dimostrazione del fatto che il format viene sempre prima.
      Che “l’antipatia nei confronti di Tiziana a livello popolare” conta moltissimo. Se ne parlerà di più.
      Ci saranno discussioni a riguardo.
      Gli sponsor saranno più visitati e cliccati.
      Investiranno nuovamente.
      Il telespettatore dovrebbe essere solo più cosciente che è businnes.
      Non è realtà. Sono affari. C’è gente che sta lì . Studia a tavolino le nostre reazioni.
      E’ come vivere in un enorme grande fratello.
      Aspettarsi che ci sia sempre il lieto fine è un errore comune.
      Ora posso chiederti come stai e abbracciarti?
      Grazie per essere passata di qui.
      Un bacio grande.

      • Bonkgirl 22/02/2013

        io sto bene iaia grazie! mi sono commossa come una scema! è come dire.. loro sono li per noi! giocano con le nostre emozioni e sentimenti.. in periodi come questi però un po di fiducia potevano lasciarcela.. come a dire “ha vinto maurizio! se ce la fa lui, ce la possiamo fare anche noi!” tornando a ivan.. tenerissimo! quando ha chiesto ai giudici di non assaggiare il suo piatto -ti ricordi?- io mi sono commossa.. non volevo che uscisse e poi… è uscito di nuovo su quel cavolo di piatto.. pasta e fagioli.. non sembrava cosi difficile… nella sua assurda semplicità lui è caduto.. della serie, perdersi in un bicchiere d’acqua…

        io ti leggo sempre, commento di meno in genere.. ma leggo tutto.. mi impegnerò di più dai! 🙂

  • Cey 22/02/2013

    Ma comunque si può essere secchioni e non antipatici eh -_- E in realtà non è nemmeno detto che l’antipatia sia così negativa. Tiziana a me ricorda l’Elena A**** [censuriamo il cognome non si sa mai] che l’ultimo anno di liceo durante biologia si rifiutò di offrirsi per l’interrogazione, fece utilizzare a tutta la classe la giustificazione e poi lei [che era la prima all’appello e quindi doveva dire se si giustificava per ultima -_- bizzarrie della nostra prof] non si giustificò, venne interrogata e prese 8. Roba che per poco non abbiamo imparato chimica solo per farle un esperimento sul cranio. Ecco Tiziana a me ricorda l’Elena, che poi non era nemmeno la più brava della classe, non era la più sveglia. Tiziana se la cavava ma non c’era paragone nè con Maurizio, che era creatività allo stato puro, e nemmeno con Andrea. Però per ogni cosa ti piantava una grana. Fosse stata antipatica e bravissima non avrei detto Yeeeee ma ci sarei stata dippiù. Il problema è che non è bravissima. [che a me piaceva Andrea, perchè gli prendevano gli attacchi di panico ogni volta che gli facevano una domanda e perchè cazzo lui voleva fare lo chef mica vincere e basta].
    Comunque tu per esempio sei secchiona, sei creativa e sei meravigliosamente antipatica. Si può essere tutte e tre le cose ecco!
    [comunque niente foto con il cd di sara musella sei un pacco!]
    [ti voglio bene]
    [ora su twitter linko questo post a Maurizio perchè vincere il tifo di una come te è una strafigata]
    [io comunque tifavo Paola, non era la più brava ma era quello che mi piaceva di Milano quando ero una bambina di Genova che veniva a trovarci la nonna]
    [L’hai guardato the hour? Guarda the hour. E Utopia, utopia è un flash che piacerebbe pure a Pier. E Don’t blink di doctor who]
    [Comunque Tiziana è il ranger di Yoghi e Bubù. Pier apprezzerà]

    Ci sono motivi se non commento mai, ti lascio pipponi.

    • Bonkgirl 22/02/2013

      andrea è troppo timido! anche a me è piaciuto un sacco. di lui ho sempre detto “ha talento, ma non ha la stoffa del campione” io sono un pò come andrea.. ad un passo dalla vittoria ma non ho la grinta giusta per lo sprint finale

    • Iaia 22/02/2013

      Cey Cey Cey *Disse agitando il ditino (spezzamelo!)
      Tu non sai che sorpresa ho io per te e Fab *ridendo sadicamente.
      Non ho ancora fatto la foto con il cd di Sara Musella perché ieri io e il Nippo abbiamo architettato qualcosa di meravigliosamente surreale e assurdo che farà sorridere Fab. Vabbè sorridere.
      Farà alzare il labbrrrro superiore leggermente.
      Ecco. Io alla frase che sono antipatica sono scoppiata a ridere pensando ” e finalmente una che mi conosce”.
      E sa quel che dice. E ha capito tutto di me. E concordo. Non per forza i secchioni devono essere antipatici ma la mia Silvia (santocielo che ricordi orrendi) lo era- Voglio immaginare Silvia e Elena come troniste di uomini e donne rifiutate dopo venti esterne. Possiamo?
      Possiamo immaginarle lì sedute sul trespolo a dire cioècioètumihaibaciato! E perché ci siamo viste quando Uomini e Donne era in pausa Natale? eh? perchè? Perché non abbiamo potuto commentare insieme i puntatoni prenatalizi dove fanno l’albero di natale insieme scegliendo le decorazioni al mercatino di ostia? e soprattutto perché Silvia e Elena non hanno fatto l’albero insieme al tronista?
      Sono domande che devono avere una risposta e so che le troveremo.
      In definitiva voglio dirti che anche io ho amato ( e molto) Paola. Credevo che le sue insalate Sexy avrebbero fatto perdere la testa a quello scemodibastianichnonsomancocomesiscrive e che sarebbe arrivata molto più lontano. E ho amato Andrea come fosse mio fratello ma poi porello è diventato bersaglio della mia cattiveria perché ho dovuto schierarmi per forza dalla parte di Maurizio che ho amato sin dal primo giorno. Sarà stata la sua storia sulla perdita di peso. Sarà stato che usa sempre wasabi e tè matcha come il nippo. Sarà stato che suda come pavarotti e mi piace. nonlosomamenesonoinnamorata.
      Ecco l’ho detto.
      Il mio giudizio si basa tutto sul fatto che lo amo( è SU TWITTER E IO NON NE SO NULLAAAAAAAAAAAAAAA?!?!? non retwittarmitipregoperchéseleggecheloamofacciobruttafiguraassurda. Ok. Maurizio lascia quella gnoccameravigliosadellatuafidanzataeprendime!)
      (cosa sto dicendo?)
      (ti voglio bene anche io . e tanto)
      ( e ieri ero felice che tuittavamocomeduequindicennifelici)
      (e mi è venuto in mente il finto natale e yoghi bubu’. ranger. mi sono buttataperterraridendo)
      (e non ci sono motivi per i miei silenzi. sono solo molto tristesolastancaesauritainpredaainervi)
      (quando sono stati a portofino ho pensato che voglio vedere la liguria con te)
      (una genovese mi ha rimproverato una volta nonsodove per aver chiamatopestounacosachenonèpesto. Mi sono difesa dicendo che una delle mie migliori amiche è genovesi e mi ha detto che posso usare la parola pesto comemipareepiace. Ho fatto bene? )
      (mi abbracci?)

      • Cey 22/02/2013

        Io sono una talebana solo della focaccia quindi per me puoi chiamare pesto anche un orsetto lavatore, hai la mia autorizzazione. Invece per la focaccia sono una cagacazzo che davvero Tiziana è simpatica rispetto a me. E’ che in realtà ho dei parenti che sono una focaccia.
        Tu sei antipatica, in maniera meravigliosa. Io amo le persone antipatiche, perchè quelle simpatiche sono “Boooooooring” *detto con la voce di Sherlock/aka cumberbatch che tra l’altro sto ascoltando leggere qualcosa di pallosissimo e il neurone mi sta ufficialmente salutando. Penso tu abbia chiara l’immagine [anche se a me piace Watson, ma questo non c’entra]*. Le persone antipatiche sono brillanti e divertenti e quando sono gentili ti ritieni un sacco fortunato perchè mica lo sono con tutti. Le persone antipatiche ti rubano la cernia ma nella gara in cui non vieni eliminato. Le Elene e le Silvie invece ti fanno sbagliare la cottura in quella in cui puoi andar fuori e ti piantano pure una grana. Mi piacciono gli antipatici, Tiziana manco quello riesce ad essere. Epic fail.
        Tu sei antipatica, Pier e Fabri sono antipatici. Io sono troppo mollacciona ma voglio imparare da voi.
        Ma un alberino con i vodoo della Silvia e della Elena? *detto alla milanese, con l’articolo*.
        Comunque secondo me Maurizio ti piace per quel mood un po’ alla Dexter, delle ultime stagioni perchè il Dexter dell’inizio uno che lasciava quel casino in cucina l’avrebbe preso a calci, genio e sregolatezza. Dovremmo fargli vedere il video di te che fai il Turducken e mollerebbe sicuramente la sua fidanzata per te. Ma poi tu dovresti mollare Pier e io non crederei più nell’amore quindi non gli faremo vedere niente.
        [Il mio preferito comunque rimane Federico dell’anno scorso, perchè cucinava per terra. Come facevo io. Roba che se Massari mi vedesse farlo mi prenderebbe a calci. Che poi a Masterchef Massari è stato simpy, a scuola quando passava mi veniva voglia di nascondermi nell’abbattitore per la paura].
        Ieri Fabri ha detto “Ma non abbiamo comprato il libro di Giulia” Perchè non è ancora uscito! “Ah allora va bene!” e fabri non si ricorda nemmeno il nome dei suoi nonni, davvero l’abbiamo dedotto perchè è il nome di un cugino, ma si ricorda del tuo libro. Ti pensiamo.
        E i tuoi silenzi hanno mille motivi e li so, però ogni volta che ti sento anche per due cazzate io rido e sto vergognosamente bene e so quanto siamo speciali quindi mi manchi un po’ dippiù.
        Allonsy!
        [comunque gli ho linkato il tuo post, faccio il cupido della situazione!]
        [scusa Pier. Io ogni volta che vedo dello spritz penso a Pier. Non so perchè. Non mi piace nemmeno tanto. Lo spritz. Pier lo adoro. Io avrei tifati Pier a Masterchef].

  • Amaradolcezza 22/02/2013

    Ahaahahahahahahahahahahaha

    Sei un mito

  • bestiabionda 22/02/2013

    se dico che questa ricetta è orgasmica sono pazza e volgare? °_°

  • Cey 22/02/2013

    Ma poi il purè della finale era crepato. Ivan per poco non lo sgozzano per il purè crepato e il suo è buono di sapore quindi va bene.
    Che poi è un purè mica una setteveli.

    • Iaia 22/02/2013

      ahahhahahaah IO TI AMOOOOOOOOO CEYYYYYYYYYYYYYYYYY

  • Bea 22/02/2013

    non ho seguito master, mi dispiace. Ma oggi vorrei solo sapere: tutto a posto con quella specie di nubifracio che c’è stato da quelle parti?

    • Bea 22/02/2013

      nubifracio? ma che è??? non so più scrivere!

    • Iaia 22/02/2013

      Sister sono sopravvissuta alla lava e al cubipragio ( chiamiamolo come vogliamo checcefrega?)
      E’ stato surreale.
      E’ mancata la luce.Gente gridava come in titanic.
      macchine impazzite
      esplosioni
      eruzioni
      lapilli
      *_*
      per un attimo ho detto: FINALMENTE I MAYA SONO ARRIVATI

      e ho pregato affinché mi prendessero una buona volta e tantisaluti.
      poi invece è passato tutto e tutto è tornato alla normalità.

      e mi sono arricciata i capelli.
      dimmi che ti piacciono i miei resoconti ti prego *_*
      ( ho fatto le patatine nel microo per l’eletto. monto il video e ti facciovedequantotiamo)

      • Bea 22/02/2013

        Direi di chiamarlo definitivamente “nanofracico”, che dici?
        I tuoi resoconti sono degni del Pulizzer con due zeta.
        E no vabbè. Hai fatto le patatine? Svengo di gioia! Ma sarà una videoricetta? Non posso aspettare. Arrivo. Entro nel micro e arrivo

  • tittisissa 22/02/2013

    Beh, a me sembra che entrambi i finalisti siano un po’ stati “giocatori” e abbiano usato tattiche e strategie poco edificanti e senza scrupoli, se si vuol fare un mero discorso morale. La mia omonima ha fatto apposta a far sbagliare la cottura agli altri concorrenti, ma non ci dimentichiamo che la puntata precedente proprio Maurizio la aveva messa in grossa difficoltà sottraendole la cernia, ingrediente principale della ricetta da preparare.
    Io credo che tutti si sarebbero presi a piatti in testa pur di vincere, nessuno escluso, e sono d’accordo col fatto che i giudici, o almeno due di loro, abbiano più volte peccato di maleducazione e superbia (anche se sospetto che siano i loro “personaggi” a richiederlo), durante il programma.
    Sono anche d’accordo che Tiziana abbia un che di pedanteria, abituata ad essere la prima della classe (buon per lei), e che molti la tenessero sul naso per quel suo modo di fare da secchiona.
    Però, se mi è permesso di spezzare una lancia in suo favore, il suo è sopratutto sintomo di forte caratterialità e sono certa che se non fosse stata così non sarebbe arrivata a vincere, se la sarebbero divorata gli altri concorrenti ed i giudici, come è successo a tutte le altre concorrenti donne. L’avvocato invece, combattiva e abituata alle sfide, è riuscita ad imporsi anche quando nessuno faceva il tifo per lei. E da lei non mi pare di aver mai ascoltato nessuna cattiveria gratuita verso gli altri concorrenti (che al contrario a lei non hanno mai risparmiato alcun insulto), se non qualche giudizio dovuto esclusivamente alle strategie da attuare per vincere.

  • tittisissa 22/02/2013

    E comunque la ricettina e il video GRANDIOSI com sempre! Bellissimo il piatto da grandissima scief! Giuro che ti propongo per la prossima edizione di Marterscief! E poi vengo sotto lo studio con cartelloni incoraggianti e striscioni da stadio a fare il tifo per teee!!!! 😀

  • Bibi 22/02/2013

    sono molto stanca: quando ho letto “marina pera” ho pensato fosse una persona. una concorrente di masterscief che mi ero persa.

  • smalto nero. ce n’era davvero bisogno.
    non ho visto masterscief, se l’avessi fatto credo non sarei qui a raccontarlo (mi è bastato qualche input quando lo guardava mia sorella e già il sangue rischiava di raggiungere l’ebollizione.)
    sono pessima, i know.

  • franciwp 22/02/2013

    Sono d’accordo su tutta la linea!

  • Silvia Pinturikkia 24/02/2013

    Non ho seguito masterchef, forse beccherò qualche replica sul digitale, ma questo post mi piace tantissimo. Perchè di questi tempi è più facile far uscire il male che il bene. MA il bene c’è, esiste, e chi lo ha dentro lo coltiva…e prima o poi e al momento giusto uscirà e trionferà. Un pò come il principe azzurro,prima o poi arriverà…lo spero!?!?ciao Iaiaaaaaa

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi