Home / Fotografia  / “Amore ti porto due piantine ok?” – “Sì Mamma ma non esagerare ok?”

“Amore ti porto due piantine ok?” – “Sì Mamma ma non esagerare ok?”


Qualora servisse per capire da chi ho preso in fatto di quantità. Ecco reportage fotografico. Gli alberelli, i rampicanti, le tre palme e i quattro limoni poi li mostro più avanti. Un applauso alla modesta Nanda.


La bellissima bionda (ho una predilezione per le bionde, sì) che vedete è SantaSignoraPina che sistema il tripudio fiorelloso nandesco tra i nani. Quello che amo di Pina è che non improvvisa  nulla. Niente è lasciato al caso. Riesce a coordinare le nuance delle margherite perché ben sa di aver a che fare con una psicopaticapazzacriminale senza neanche chiedermi come-perché. Ella sa. Ella è un amore puccioso.

Quest’anno poi ho deciso di riproporre l’erba sintetica per via di lavoretti e set fotografici montati e sparsi qua e là; ciò significa che il sogno di poter scattare foto di una partita di calcio tra nani da giardino non è più così lontano. Mi piace l’erba sintetica perché oltre a essere del verde orrendo che temo e detesto e mi provoca quindi momenti di isterismo visivo, mi fa credere di essere immersa in un mondo magico e fatato abitato da gnomi che resistono alle difficoltà della vita e paure interpretate dal colore più malvagio che c’è.

Questo training autogeno di allenamento visivo al verde lo sto facendo anche perché pare che il 2013 sia proprio l’anno del verde smeraldo. Uhhchebello (ironia mode on). Non solo grazie alla Tatangelo che si dimena con la panza di fuori e dice che Kokka è un marchio di gusto (l’Apocalisse è vicina) ha aperto le danze della moda detestabile di “ombelichi all’aria”, dando il consenso a quell’orda di invasate fescionvictim per mostrare il pancino (roba che può fare solo kate moss; ma che comunque risulta volgare a prescindere) ma in più: maglioncini di cotone Verdi TRAFORATI per giunta. Che uniti allo Sciatuscccc e all’ombrè sulle unghie fa di me una potenziale serial Killer (potenziale?).

E’ chiaro che io non possa farcela. Verde. Pancia di fuori. Kokka marchio di buon gusto e stile. E i Maya con gli Alieni tardano ad arrivare. Perché?

L’allergia è alle porte ma amo visivamente il terrazzo spring version (che fa sempre figo rispolverare quelle tre parole in inglese). I nani si risvegliano anche se sono ancora pieni di terra dell’Etna e  Nonna sogna di venire ad annaffiare le piante anche se al è policlinico di Catania con la broncopolmonite (ma tranquilli ha picchiato due infermieri e ha detto che la pastina FA SCHIFO e se la possono MAGNARE LORO che lei CIA’ la NIPOTEFAMOSAFUDBLOGGA – Esce il libro – E.  E qualcunomiaiuti)  e tutto va come deve andare:

da schifo. Ma da schifo con classe. 

Che è la moda che detto io. Anche quando va da schifo. La pastina del policlinico attanaglia la nonna, la chemio è alle porte quasi quanto la Pasqua, i muratori stonati intonano D’Alessio giusto per ricordarti che è un circolo di coincidenze D’ALessio-Kokka-Tatangelo-Panza di fuori-Verde-Nano-Kate Moss.

Anche quando bisogna stringere i denti (e per me che soffro di bruxismo non è mica difficile):

fiori, nani, sorrisi, tantoooooooooooooooooooooamore. Perché  l’orrore del verde va sempre di moda quanto la paura. Ma i nani e i fiorellini vincono sempre sotto un gazebo che guarda le stelle. A tal proposito mi mancano le notti a sputare limonata mentre Bestiabionda si ingozza di insalata russa vedendo make up tutorial.

In mezzo a tutto questo verde, insomma. Tra fiori e nani ci sono anche ricordi che si mischiano e avventure ancora nuove da esplorare. Ed è indubbio che per me questa Primavera sarà indimenticabile.


E qualche scatto Polaroid

E’ tutto così diverso guardato da lenti diverse, vero? Ecco. Usa quelle che ti piacciono di più. Cambiale.











Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
19 COMMENTS
  • Wish aka Max 23/03/2013

    Come dico spesso, ce le potevi pure mette, du’ foto… 😀

  • Monica 23/03/2013

    Bellissimo terrazzo, bellissimi fiori e bellissimo tutto!
    🙂
    Grande maghettastreghetta e tua nonna c’ha ragione…. La moda la detti tu, altro che panzoni de fuori…. ( oribili come dicono a Roma!!!!) …. 😉
    Milioni di abbracci e buon weekend…. 😉
    <3

  • pockfs 23/03/2013

    Sì vede che ho sempre fame e penso solo al cibo: sul titolo ho letto ““Amore ti porto due patatine ok?” – “Sì Mamma ma non esagerare ok?” e poi mi vedo una sfilza di piante e non capivo….poi son tornata a rileggere il titolo e son stata illuminata… -.-” 🙂

  • Paola D. aka paolaquelladelparchetto 23/03/2013

    ma che tesoro è la tua mamma 🙂 anche le piantine aromatiche ti ha portato… che poi lo sai vero che quella è la salvia da fare fritta? e poi il rosmarino strisciante, l’origano… (la quarta cos’è, timo?)
    mi è simpatica la tua mamma 🙂 quasi quasi oggi pomeriggio mi metto a far giardinaggio anch’io!

  • Hariel 23/03/2013

    ma che belle tutte le piante che ti ha portato mamma!!! brava Nandaaaaaaaaaaaa!!! che primavera sia…fuori…e dentro. Dentro i nostri cuori Gyuiuzza mia <3 .. che questi fiori possano servirti nei momenti un pò…così. Sali nel terrazzino, guardi la loro bellezza, e sorridi. (ok ,magari vista l'allergia se c'è vento guardale da dietro la finestra!)
    Mitica pure la binda signora Pina..le ha sistemate benissimo *_*

  • Bonkgirl 23/03/2013

    IAIAAAA era Coconuda non Kokka!! hahahha! bellissimo terrazzo, vorrei avercelo anche io, invece di due balconi stretti dentro un condominio orrendo.. Magari mi spunta il pollice verde! tanto va di moda! un abbraccio e buon uichend!

  • Bibi 23/03/2013

    e io volevo dire un sacco di cose, ma ho iniziato le pulizie di primavera (del 2001) e non posso farcela. facciamo che le penso forte e tu le senti lo stesso occhei? <3

  • dunque. è irrimediabilmente primavera.
    vado a scavarmi un buco nel terreno, profondo. ci vediamo l’autunno/inverno prossimo.

  • bestiabionda 23/03/2013

    Le mie stelle sanno ridere.
    se ripenso a quella sera ho ancora il mal di pancia per il troppo ridere <3
    e il tuo terrazzo è un posto magico. è un po' come te. cambia con le stagioni ma è sempre lo stesso.

    (santasignorapina e santasignorananda: ailoviù ambeduevoitre)

  • Tina Di Benedetto 23/03/2013

    dai, un terrazzo così fiorito rende il passaggio dall’inverno alla primavera divertente

  • Erba sintetica, morbida e che non ingiallisce mai…è l’unica soluzione, le piante sono morte tutte e mi sento una fattucchiera malefica. Mi consolo con le tue. ( ho avuto la bella idea di cercare dei pantaloni non neri…non neri ma portabili santocielo! Ho trovato dal verde bottiglia al giallo canarino, passando per il fuxia e il color puffo. Ma grigi zero. Ecco grigio sarebbe stato il mio grande passo verso il colore. Umpf) dovrei mettere la panza fuori e morire di congestione.

  • bionutrichef 23/03/2013

    anche se ho già 2 nonne voglio adottare anche la tua che dice che cià la nipotefamosafudblogga!!!

  • cookinlove83 23/03/2013

    Bellissimo il tuo terrazzo, bellissimi i fiori, bellissimi i colori! 🙂

  • Mariangela 23/03/2013

    Bellissimo il tuo terrazzo nanoso e fiorito😀
    Ma quelli gialli maculati che fiori sono?
    Scusa l’invadenza ma sono troppo particolari

    Goditi il sole anche x me che qui al nord c’è nuvoloso 😩

    Bacini 😘😘

  • cucinaincontroluce 23/03/2013

    Che sole meraviglioso che avete laggiù…. oggi seminavo insalata nelle cassettine da terrazzo e faceva un freddo cane, solo a vedere i tuoi scatti mi si riscalda la pelle, quassù nel profondo nord-est ancora non ci siamo proprio….
    Un bacio!

  • pani 23/03/2013

    lunedì si comincia a seminare, sul verde vero però

  • tittisissa 24/03/2013

    Scusate, sto telefonando al mio giardiniere perchè devo anche io rifare il look alla mia petite terrasse! 😉

  • Silvia Pinturikkia 25/03/2013

    che bello il tuo terrazzo, vorrei proprio sedermi sulla sediolina rosa a bere limonata chiacchierando con il nano.si può??bacini

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi