Torta alle pesche al profumo di limone

Must Try

È tempo di un dolce con le Albicocche

Uno dei libri di cucina che amo di più -da un decennio circa- è Le Stagioni di Donna Hay. Non è che ne possiedo tanti di libri di cucina. Li possiedo tutti (risate disperate in sottofondo, grazie regia); tristemente ti rendi conto poi di affezionarti, come in tutte le cose, a pochi volumi. La certezza di trovare qualcosa di vincente ne Le Stagioni mi appaga moltissimo. Lo tengo lì sempre pronto e lui fedele non delude. Proprio per la struttura temporale so già che appena arriva il periodo delle albicocche di sicuro Donna ha sfornato qualcosa di buono. Stessa cosa con le ciliegie, con i pomodori e le zucchine. Quella che ti mostro è una torta che contiene una grande quantità di albumi e che riscuote sempre parecchio successo quando la servo. L’ho fatta negli anni anche con le pesche tabacchiere e le ciliegie. Il risultato è perfetto con qualsiasi tipo di frutto estivo.

Morbidona al latte di cocco

Una nuvola di rara bontà che i miei amici su instagram hanno fatto e rifatto mandandomi foto da ogni parte della Penisola (e posso...

La Crack Pie di Christina Tosi

Si chiama così perché crea dipendenza. Ed è proprio vero perché una volta provata la crack pie non potrai più farne a meno. Firmata da Christina Tosi la Crack Pie ha conquistato il mondo e anche me.

La Torta con un chilo di mele

Una torta come quelle di una volta, semplici e buonissime con le mele, sì. Ma con un chilo di mele! Un chilo! Tutta bontà e salute insomma. È difficile dire quale sia la mia torta di mele preferite perché ne ho fatte centinaia ma questa di sicuro sarebbe sul podio.
Iaia
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

L’Estate sta finendo (“e un anno se ne va”; certo che i Righiera ci hanno proprio rovinato con questa storia, eh) e anche le pesche. È l’ultimo mese per gustarle e soprattutto per farci le ultime torte, meglio se morbidissime, soffici e profumatissime come questa. È una variazione di Donna Hay e dovresti proprio prenderla in considerazione. L’ho provata anche con le ciliegie e le albicocche e devo dire che il risultato rimane sorprendentemente buono.

Su instagram, dove ho lasciato la ricetta qualche settimana fa, l’hanno già provata in molti e ne sono stati entusiasti. Puoi usare le pesche che preferisci e poi adornarla con delle belle fette fresche. Irregolari, come quelle di nonna.

La Ricetta

  • 175 grammi di burro ammorbidito e tagliato a pezzetti
  • 165 grammi di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di scorza di limone grattugiata
  • 3 uova
  • 150 grammi di farina setacciata
  • un cucchiaio di lievito setacciato
  • 70 grammi di yogurt bianco naturale non zuccherato
  • 3 pesche affettate senza buccia
  • zucchero a velo per spolverare
  • panna densa, se vuoi, per servire

Scalda il forno a 160. Lavora il burro e lo zucchero e poi la scorza di limone in un robot da cucina per 6-8 minuti finché il composto è cremoso e leggero. Unisci le uova uno alla volta sbattendo dopo ogni uovo aggiunto. Unisci la farina, il lievito e lo yogurt e amalgama per tutto bene. Versa poi in uno stampo rotondo di 22 o 25 cm foderato da burro e carta da forno. Unisci le pesche e inforna per un’ora finché la torta è pronta e verifica con uno stecchino. fai raffreddare prima di sformare la torta e poi servi con zucchero a velo.

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

(Japanese) Tulip Sandwich

Di rara bellezza spicca il Tulip Sandwich, che regala uno splendido tulipano all'apertura. Questo modo tagliare il sandwich è tipico giapponese anche nella versione salata.

Il Latte di mandorla Siciliano

Per noi siciliani è sempre stata la bevanda estiva. Quella che bevi ghiacciata sotto il patio nella bottiglia di vetro. Uno scrigno di ricordi e bontà.

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

More recipes like this