Pane Azzimo

Il pane azzimo, legato alla tradizione ebraica, il nome deriva dal greco "azymos" che significa senza lievito

Must Try

I paninetti alla zucca profumati d’arancia

Perfetti da mangiare semplicemente così senza nulla ma anche per accompagnare il salato e soprattutto i formaggi. Provali con lo stilton, il gorgonzola dolce e morbido ma anche formaggi stagionati particolari. Un bel tagliere di formaggi morbidi e stagionati con questi panini e hai preparato una cena indimenticabile, sai? Poi la forma la decidi tu. Se vuoi fare la treccia te ne vengon fuori due belle grandi. Nel caso dei panini ne vengon fuori sei ma davvero molto grandi; questo per essere credibili come zucchette. Se fai dei panini classici te ne vengon fuori dodici circa ma anche qualcosina in più.

Pane Multicereali con farina di segale e semi di girasole

Come ogni Giovedì è uscito il mio nuovo articolo su RunLovers. Oggi il Pane Multicereali con i semi di girasole che puoi trovare cliccando...

Il Pane con le olive nere e le erbe di Provenza

Una Ricetta facilissima e veloce per ottenere un Pane strepitoso che stupirà. Eccome se stupirà (esistono persone a cui non piace il pane con...

Hamburger di Fagioli Rossi, Barbabietola e semi di Girasole

Hamburger tratti dal libro Veggie Burger, di cui ho parlato qui. Per sei Hamburger circa 240 grammi di barbietola già cotta 240 grammi di fagioli rossi cotti...
Iaia
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

La Ricetta

500 grammi di farina 00
10 grammi di sale
22 grammi di olio extra vergine d’oliva
260 ml di acqua a temperatura ambiente

Sciogli il sale nell’acqua. Metti l’acqua con il sale nella farina e impasta energicamente fino a ottenere un impasto molto chiaro ed elastico. Aggiungi infine l’olio d’oliva. Copri e lascia riposare coperto per 30 minuti. Una volta trascorso il tempo poni l’impasto sulla spianatoia e dividi in quattro panetti. Con l’aiuto del matterello stendi dando una forma simil circolare, spennella con altro olio extra vergine d’oliva e inforna a 190 per 15 minuti.

Un pane puro senza lievito e sale realizzato solo con acqua e farina, dai tempi più antichi. Si impasta rapidamente, non occorre la lievitazione e ha una lunga conservazione. Quello che ti propongo è una “versione moderna” e sicuramente più ricca perché comprende sia l’olio che il sale, ma nulla ti vieta di adoperare le stesse dosi -magari con un po’ più d’acqua- per una versione ancor più semplice (e secca rispetto a questa). Sono le mie dosi perfette; quelle che adopero da anni. Amo moltissimo il pane e in casa faccio molto spesso sia quello di timillia che questo. Con una spennellata di olio sopra e del sale grosso sul momento prima di infornare avrai una versione ancora più golosa (a volte metto pure la salsa, e mamma mia che bontà).

 

 

Video su IGTV

View this post on Instagram

La prima delle diverse preparazioni che non hanno necessità di lievito. Amo il pane azzimo da sempre e prepararlo in casa richiede pochissimi minuti. ✨ti lascio la mia ricetta preferita ✨ 500 grammi di farina 00 10 grammi di sale 22 grammi di olio extra vergine d’oliva 260 ml di acqua a temperatura ambiente Sciogli il sale nell’acqua. Metti l’acqua con il sale nella farina e impasta energicamente fino a ottenere un impasto molto chiaro ed elastico. Aggiungi infine l’olio d’oliva. Copri e lascia riposare coperto per 30 minuti. Una volta trascorso il tempo poni l’impasto sulla spianatoia e dividi in quattro panetti. Con l’aiuto del matterello stendi dando una forma simil circolare, spennella con altro olio extra vergine d’oliva e inforna a 190 per 15 minuti. #food #foodie #pane #lievito #ricette #videoricette #paneazzimo

A post shared by 𝗚𝗥𝗔𝗭𝗜𝗔 𝗚𝗜𝗨𝗟𝗜𝗔 𝗚𝗨𝗔𝗥𝗗𝗢 (@iaiaguardo) on

Forse potrebbe interessarti leggere...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

(Japanese) Tulip Sandwich

Di rara bellezza spicca il Tulip Sandwich, che regala uno splendido tulipano all'apertura. Questo modo tagliare il sandwich è tipico giapponese anche nella versione salata.

Il Latte di mandorla Siciliano

Per noi siciliani è sempre stata la bevanda estiva. Quella che bevi ghiacciata sotto il patio nella bottiglia di vetro. Uno scrigno di ricordi e bontà.

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

More recipes like this