Silken Tofu con salsa ponzu

Lo trovi in vaschetta ma anche in tetrapak ed è perfetto per dolcetti deliziosi e semplici ma anche per essere mangiato così a cucchiaiate con condimenti salati. Se non ti piace il tofu sono sicura che questo potrebbe seriamente farti ricredere. Dico spesso che somiglia più al “vero tofu” che si mangia in Giappone; considerazione apparentemente banale ma incisiva. Vera.

Molte volte siamo abituati ad acquistare qualcosa che vorrebbe essere tofu ma che nella realtà non lo è affatto. Il tofu originale giapponese è molto più morbido -intendo quello classico e non silken nello specifico- e saporito che questi cubotti asciutti insapori che talvolta sono davvero nauseabondi.

Il Silken tofu che ti mostro nel video pubblicato su instagram si trova soprattutto negli etnici, nei biologici e pure online quindi di facilissima reperibilità (a Catania lo prendo da Cristaldi senza problemi). La salsa ponzu della Kikkoman è una novità sublime che ti invito a provare perché ha un sapore a dir poco entusiasmante. Trovo che con il silken si sposi benissimo.

 

Video su instagram

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY