Jennifer Aniston Salad: Fresh and gluten free

Mangiare un'insalata per dieci anni consecutivi. Sempre la stessa insalata.

How to make the famous Jennifer Aniston Salad

Jennifer Joanna Aniston è incredibilmente bella in ogni senso e talentuosa. Passata alla storia come la ragazza della porta accanto deve inizialmente la sua notorietà a Friends, patrimonio dell’umanità e serie più seguita di tutti i tempi ma non sono qui per scrivere ovvietà. Prima di fare questa promessa -di non scrivere ovvietà- tocca dirne un’altra: lasciata da Brad Pitt per Angelina Jolie. Altro fattore determinante che ce l’ha fatta volere bene ancora di più. Empatizzando ancor di più; che poi, la storia che le viene soffiato il marito dalla più bella del mondo come se lei fosse “una da buttar via” devo ancora capirla. Si tratta comunque di due donne eccezionali, e non parlo di certo solo fisicamente. E nulla c’entro l’aspetto o solo il cielo sa cosa. Sono affari loro e credere di poter sindacare, giudicare la vita degli altri è sempre folle. Non trovo altro termine.

Poco importa però per la stragrande maggioranza perché i passaggi storici salienti sono questi: la ragazza della porta accanto e per alcuni pure bruttarella (tutti a fare il laser, vi prego e visite oculistiche accurate) ma sempre in forma e curata. “Che ce l’ha fatta!”. A diventare carina. Invidiata. E a sposare l’uomo più sexy del pianeta.

Certo è che la gente ha una visione incredibilmente banale/deviata/incredibilmente sciocca o sbaglio?

Jennifer, che ribadisco e sottolineo milioni di volte, non ha nulla da invidiare a nessuno per bravura e secondo poi bellezza ha dimostrato di essere una brava attrice e un talentuosissimo personaggio dello spettacolo; I suoi fallimenti in campo sentimentale hanno fatto sì che avesse sempre e comunque il favore delle donne (per una volta che siamo empatiche con altre donne, lasciamo tutto così?).

Nel suo curriculum pettegolezzorum (anni di latino buttati al vento) c’è anche la fortissima amicizia che l’ha sempre legata, soprattutto durante le riprese della serie tv, alla collega Courtney Cox nel ruolo di Monica. Non ci interessa capire adesso il perché abbiano litigato e poi fatto pace. E poi rilitigato e poi rifatto pace. A noi interessa la sua insalata virale su TIK TOK e perché/come/quando è diventata la bufala più incredibile -lato food- del 2022.

L’insalata di Jennifer diventa virale

A Maggio 2022 su TIK TOK, ma anche su YouTube è un pullulare di ricette: ceci, feta, cetrioli, cipolla, menta e quinoa. Ovunque scrolli, cambi e clicchi c’è dappertutto l’insalata di Jennifer. Anche se non vuoi saperne nulla a un certo punto te lo chiedi: ma che è? Ma perché? Ma da dove esce? Presto detto.

Durante un’intervista al Los Angeles Times  la collega e amica Courtney Cox (Monica, sì) dice che Jennifer per ben dieci anni suonati ha mangiato sempre e solo la stessa cosa durante le riprese.

L’insalata Cobb

L’insalata Cobb pare che l’abbia inventata certo Bob Cobb, ma c’è gente che ancora litiga per la questione e no. Non mi prendo alcuna responsabilità. Pare che fosse il proprietario del ristorante Brown Derby a Hollywood. Chiaramente diventa famosa e tutti i divi fanno a cazzotti per gustarla. C’è del prezzemolo, il coriandolo, la senape, le uova, la feta, l’avocado, il pomodoro, il radicchio, il cavolo verza, il petto di pollo e la pancetta. Ma ci sono così tante variazioni e se ne dicono così tante a riguardo che trovare una notizia certa è un po’ come il Sacro Graal. Di fatto è un’insalata. È l’unica certezza che abbiamo.

È impossibile trovare l’intervista di Courtney ma pare che abbia detto semplicemente questo. Jennifer mangiava un’insalata Cobb e l’aggiustava con pancetta d tacchino e ceci. Fine. Non parla di cetrioli. Non parla di preparazione. Non parla di nessun dettaglio.

Poi all’Improvviso:

BOOM! Tutte le food influencer e blogger (ma rigorosamente senza blog. Che è una cosa che mi fa sempre parecchio ridere) nate nel lockdown che spopolano su TIK TOK con biliardi di follower -americane e di tutte le nazionalità- cominciano a mischiare ceci, feta, cipolla, quinoa, menta e succo di limone e non so cosa. Ognuno dice la sua. C’è chi urla

” l’ha mangiata per dieci anni ed è così che ha quel fisico pazzesco!” e idiozie del genere.

 

Il fenomeno non si ferma

Da TIK TOK si passa a Instagram. Ovunque l’insalata di Jennifer Aniston. Certo verrebbe da chiedersi come abbia fatto a mangiare sempre la stessa cosa per dieci anni. E la risposta è presto detta, soprattutto da una che mangia sempre la stessa cosa e capisce perfettamente: è una bufala.

Ed è una bufala lo si può intuire dal fatto che nessuno, Courtney compresa abbia rilasciato una vera e propria ricetta.

Jennifer Aniston è una grande sportiva e ama prendersi cura del proprio corpo sia alimentandolo che allenandolo bene. È dovuta intervenire riguardo la vicenda:

No. Non ho mangiato mai questa insalata

“Sembra buona ma non l’ho mai mangiata”. Jennifer sostiene che i ceci ogni giorno fanno male all’apparato intestinale e che no, non avrebbe potuto mangiare la stessa insalata per dieci anni. Va in contrapposizione con quello che ha sostenuto Courtney. È vero anche che magari mangiasse la stessa tipologia di alimento -in questo caso un’insalata- per la stragrande maggioranza del tempo ma va da sé che non potrebbe MAI sostenere nel 2022 di aver mangiato sempre la stessa cosa per dieci anni ininterrottamente almeno un pasto al giorno. Questo sarebbe un messaggio sbagliato. E potrebbe influire negativamente sulla salute di queste quattro squinternate completamente impazzite (non trovo altri termini) per una semplice insalata osannata e diventata simbolo dell’alimentazione perfetta per un corpo WOW come la Aniston.

Ma ancora? Ma davvero? Ma ancora non si è capito? * disse sconsolata fissando lo schermo con sguardo vitreo da lemure e ciondolando la testa in preda a un crollo nervoso*

Ma potevo io esimermi e non fare la FAKE insalata di Jennifer Aniston? Giammai!!!

La Ricetta della Fake Insalata di Jennifer Aniston

Ed eccola qui, qualora ti volessi cimentare. È una banalissima insalata a base di quinoa con ceci, feta, cipolla rossa, tanto succo di limone, cetrioli, pistacchio tritato e menta come se piovesse (alcuni dicono prezzemolo ma diciamolo: che importa arrivati a questo punto? Pressoché nulla).

Tagli tutto e via. Come tutte le insalate di quinoa arricchite di legumi e verdure-cucurbitacee è buona e fresca. Ma non fa dimagrire. Non fa diventare come Jennifer Aniston. Non si può mangiare per dieci anni almeno una volta al pasto. E no. Non ci farà diventare i capelli e la pelle come lei, perché ho sentito pure questo. Con sommo raccapriccio, aggiungerei. Jennifer ne hai dovute sopportare tante.

Ti immagino esattamente così. E comprensibilmente, aggiungerei.

Le immagini appartengono ai loro legittimi proprietari. Sono state reperite su Google e non sono usate da me per fini commerciali.

 

 

Il Video su Instagram

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

1 COMMENT

  1. Effettivamente di molte star si dice che mangino solo cibo X o Y, poi sta a capire la realtà…però ti dirò quest’insalta fake mi intriga proprio, la rifaccio quanto prima…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY