Pipi e Patati (peperoni e patate)

Peperoni e Patate

Di certo il peperone estivo fresco di stagione fa la differenza. Si deve cuocere rigorosamente in olio extra vergine d’oliva (senza avarizia, l’olio! Come in tutte le preparazioni del sud) e tanto sale. Il gusto leggermente amaro del peperone in contrasto con la dolcezza della patata farà sì che questo piatto, una volta assaggiato, entri a far parte delle tue prelibatezze preferite.

Ingredienti

Orientativamente un chilo di patate e un chilo di peperoni con olio extra vergine d’oliva quanto basta più qualcosa in più e tanto sale (pure quello abbondante, sì).

Lava e taglia i peperoni a listarelle grandi. Poi togli la buccia dalle patate e tagliale per bene. Cuocile in padelle separate per poi raggruppare ed eventualmente passare in forno giusto qualche minuto prima di servire. Le patate devono formare una bella crosticina croccante mentre per i peperoni sarebbe perfetto usare quelli tipici di Reggio Calabria che hanno una buccia piuttosto sottile.

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY