Home Tags Recensioni

recensioni

Il Phon rivoluzionario: Dyson Supersonic

Quattro colori disponibili, giusto per partire dalle informazioni meno utili, grigio-fuchsia (il mio che vedi in foto), bianco/argento, nickel/viola e nero/viola. All'interno della confezione:...

La nuova cucina del Nord

Il binomio "vecchi ingredienti- nuove idee", l'autore Simon Bajada, ribadisce più volte e in varie forma che è esattamente il riassunto della mentalità della...

12 Libri di cucina +1, mangiar sano e cultura da leggere

Ho già parlato sin troppo in questi quattro video pubblicati qualche tempo fa sul mio Canale Youtube (se ti fa piacere iscriverti perché ci...

In Acqua e a vapore di Giancarlo Perbellini. La Libreria di iaia.

In Acqua e a vapore di Giancarlo Perbellini fa parte della collana i Tecnici di Italian Gourmet. Dalla pasta al riso, dal pesce alla carne, dalle uova ai dolci. Tutti i segreti della cottura in H2O. La copertina è rigida. Le foto sono tecniche e molto belle ed è un libro fondato sullo step by step; il prezzo è piuttosto altino e si aggira intorno ai 70 euro. So che a 70 euro si possono strabuzzare gli occhi ma si tratta sempre di un'edizione molto particolare. Non è un libro di ricette qualsiasi. Non è realizzato neanche in modo "commerciale" ma è sicuramente un prodotto elitario per chi la cucina vuole anche studiarla. Della stessa collana trovi Il barbecue, il confit, le fritture, le salse, gli arrosti, le basi in cucina, cottura a bassa temperatura, le marinature e altro di cui vorrei scrivere. Stefano Alfonsi la biografia di Perbellini la intitola così: Uno chef, due stelle e tre vite. Dice che ci sono tre vite nel percorso professionale di Perbellini. La prima è quella della scoperta della vocazione e dell'apprendistato, la seconda quella dell'ascesa e consacrazione e la terza quella dei desiderio di cambiamento e di esplorare nuovi orizzonti.

I 12 Preferiti del periodo: cucina, moda, tecnologia, libri, borsa, make up e tanto altro

https://youtu.be/3E-sgvu_PwE Sembra quasi che io sia puntuale, vero? Appunto sembra. Però questo mese ce l'ho fatta e dopo i 12 Preferiti che orientativamente si rifanno...

Tonno di Luigi Pomata

Di Italian Gourmet ho parlato centinaia di volte. Sono molti i volumi su cui ho chiacchierato un bel po'. A partire dalle Crostate di Fusto e In verde di Leemann senza dimenticare i fritti di Knam e molto altro. Sono tutti volumi che mi ha regalato -e che mi continua a regalare- il Nippotorinese, che ormai è in linea diretta con Italian Gourmet, mai fastidiosa ma sempre presente per proporre nuovi incredibili volumi. Ho parlato anche della rivista, sì. E dovrei aggiornare perché gli ultimi volumi secondo il mio giudizio -che può essere chiaramente inutile- sono stre-pit-ooooo-si. Ne possiedo molti di questi volumi e nonostante mi riprometta di chiacchierare a riguardo molto più spesso chettelodicoafare?! Non arrivo mai. Oggi però devo assolutamente parlarti di Tonno di Luigi Pomata. Nessun impegno mi fermerà, sia chiaro! Come tutti i volumi chiaramente economico non è e ti dico sin da subito che il prezzo è di 69 euro. Un collasso? Può darsi ma quello che troverai dentro non ti farà rimpiangere un minuto l'acquisto. Lo so che ti starai chiedendo: ma tu che segui un'alimentazione vegana come puoi entusiasmarti con una monografia sul tonno? Hai ragione anche tu. La risposta è semplice. Arte. Non si tratta di ricette ma di Arte culinaria e visiva. Le foto sono eccezionali e gli abbinamenti poesia. Potrebbe non piacermi un determinato pittore ma prima di giudicarlo la mostra la guardo, eccome.

I 5 FUMETTI (Graphic Novel) più belli di sempre

https://youtu.be/djztxkMBhtU

“Formaggi” e “Affettati” Vegan – Assaggi, considerazioni e deliri

https://youtu.be/OG97CAGG0uU https://youtu.be/3s1AhgxfvDE   Sul mio canale Youtube (se ti va iscriviti per non perderti i miei vaneggiamenti. Basta solo un account su gmail) ho da poco pubblicato il...

Le mie Storie in Cucina

A Must Try Recipe

La Food- Disegnoterapia

Puoi concentrarti su di un piatto per impararne bene le forme e prenderci dimistichezza. L'importante è zero stress. Non pensare mai che tu non sia in grado di disegnare. Sai farlo. Ti stupirai.

Pancake vegani con il latte di mandorla

Non sono una fan dei pancake, perché mi piacciono più i waffle ma devo dirti che questi sono in assoluto i pancake più buoni mai provati.

Ti porto nel salone Vittoriano

Ti porto nel mio salone vittoriano per prendere un tè insieme. Ti racconto del progetto e ti mostro qualche angolo inedito.

La Primavera di Fernanda, la mamma

Di questa Primavera ho parlato tantissimo in svariate occasioni, perché mi ricorda mamma ed evoca tanti preziosi ricordi.

La carbonara di fave

Con le zucchine, con gli asparagi, con l'avocado e pure con le fave. La carbonara vegetariana è ricca, buona e sorprendente.