La vita sarà una festa

“Se riuscirai a mantenerti sempre nel presente, sarai felice. La vita sarà una festa, un grande banchetto, perché è sempre e soltanto il momento che stiamo vivendo”. Questo aforisma piaceva tanto ad Agata. Il mostro Hodgkin, con ferocia inaudita, l’ha portata nell’ Altrove. In quel sotto sopra che non capisci mai bene cosa sia.  Ho capito cosa fosse il presente, il passato e il futuro in una camera sterile tenendo una pizzetta in mano. Cosa fosse la festa della disperazione portando un pigiama con i pinguini e vane speranze nell’odore della morte e del niente. Ho promesso ad Agata che avrei continuato a festeggiare ogni anno. Per lei ero la “Regina delle feste”, di Halloween e Natale in particolare, la sua isola felice, il sorriso sincero, spensierato e rumoroso. Per questo in casa mia c’è sempre un’occasione per lanciare palloncini, apparecchiare e decorare. Perché se il corpo di chi ami ti abbandona, mai lo fanno gli insegnamenti e lo spirito. Voglio festeggiare qualsiasi cosa in modo esagerato e incontrollabile. Travestirmi e spogliarmi di ogni divisa che la vita ti impone. Volare, come Kiki, per consegnare del pane con un fiocco in testa. Voglio essere sempre quell’amica e quella figlia sorridente e ottimista che in mezzo al buio ti sussurra: “oh. Domani ci inventiamo una festa?”. Quella che ti taglia il pane a fette a forma di cuore, coniglio e nano da giardino. Voglio essere ricordata sempre come la festa più esagerata, grandiosa, senza controllo e senso. Voglio essere nella vita delle persone un sorriso, un pensiero contorto e una fiaba con note horror.

Voglio vivere. E il momento che stiamo vivendo è la vita stessa. Perché rimandare la festa?

Il Tour Pasquale

Trenta e più ricette di Pasqua: la babka al cioccolato, i cannoli siciliani, la pinca e gli hot cross bun ma anche un ingrediente segreto per la pasta con la ricotta e diverse preparazione veg. Viaggia con noi attraverso i sapori e la tradizione.

I Cannoli Siciliani

In Sicilia chi non si sposava piuttosto che rimanere zitella preferiva farsi monaca. Le monache, è risaputo, erano abilissime nella preparazione di dolci dall'indescrivile...

Le uova rosse per Pasqua

Che la Pasqua in Grecia sia molto sentita è un'informazione pressoché inutile perché lo sanno tutti. Viene onorata e celebrata ed elementi pagani e...

Il casatiello con un ingrediente a sorpresa

Il casatiello è immancabile nelle tavole pasquali dei napoletani ma la verità sai qual è? Che tutta la penisola se ne è perdutamente innamorata di questa ciambella salata deliziosa e ricchissima. Il casatiello è entrato ormai nelle case di tutti gli Italiani e non ha intenzione di uscirne (meno male!)

La Torta di riso con mele

Una torta a base di riso e latte profumatissima di cannella e vaniglia. Le mele e le mandorle fanno il resto: un incanto. Una torta che ti farà innamorare sin da subito e a cui ripenserai spesso, posso assicurartelo.

Torta al limone e semi di papavero di Ottolenghi

La torta che ho scelto è con limone e semi di papavero. Mi è sempre piaciuto moltissimo questo accostamento, quello dei limoni con i semi di papavero. Diversi dolci pasquali polacchi e dell'Est europa hanno proprio i semi di papavero; anche il cozonac, per esempio, ha diverse volte il ripieno di semi di papavero. 

La “Torta Pasqualina” (senza ricotta)

Non è Pasqua senza la torta pasqualina ligure. Spinaci o bietole, uova e ricotta. Ma questa volta una versione più leggera senza ricotta. Gustosa e scenografica è una preparazione che lascia sempre il segno. E in regalo per te la scheda scaricabile!

Una torta di mandorle e pere, morbidissima

Una torta morbidissima con le pere e la farina di mandorle firmata Donna Hay. Le pere tagliate in quarti le ritroverai intere e morbidissime quando la taglierai. Un tè nero per accompagnare questa meraviglia capace di sciogliersi in bocca lasciandoti un sapore e un ricordo.

Decoupage sulle Uova

Da vent’anni non mi fermavo un attimo con le forbicine in mano, foglietti e colla. Il decoupage, onestamente, non mi ha mai appassionato più...

Torta (vegan) con la spremuta d’arancia

Una torta vegana profumatissima all'arancia che ti lascerà senza fiato. Pochi ingredienti ma perfetti.

Il Casatiello classico sì ma ancor più saporito

Il casatiello come la cuddura. Tutto è da collegarsi alla Coullura/Cullura greca, antichissimo dolce circolare sovrastato da uova. Uova, che in Grecia, devono essere dipinte il Giovedì Santo per essere poste sopra il tipico tsoureki che è una treccia di pane dolce

Torta di Carote con glassa

Il classicone poteva mancare? La Torta di Carote? No, non poteva mancare. Immancabile e imprescindibile, la torta di carote che affonda radici molto più...