Mango che cosa meravigliosa! (non il cantante eh)

Must Try

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

Organizziamo i pasti per vivere sereni, felici e in salute, soprattutto

Ehhhhh. Sono tornata! E lo dico con voce da Freddy Krueger quando tutti credevano fosse finito a pezzetti nella fornace e invece. Con la...

I miei indispensabili in cucina: Elettrodomestici, aggeggini e Crock Pot

Ti racconto i miei indispensabili in cucina; quelli senza la quale tutto sarebbe più difficoltoso. Vieni in cucina con me che te li mostro e te li racconto come facci con le mie amiche.
Iaia
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Carota, Arancia e Mango e tanto ma proprio tanto ghiaccio. Un fumetto magari che hai nel cuore e hai riletto e riletto con parola d’ordine imposta: relax.

Il pancreas ringrazierà per l’arrivo del Mango che contiene il lupeolo dagli effetti più che benefici. Non ero una fissata del frutto tropicale in questione ma mi sono molto ricreduta non soltanto avendone letto la tabella dei valori nutrizionali e i relative ingenti benefici al corpo ma proprio per il gusto. Mi ha conquistato piano piano e lentamente. Io e il Mango non abbiamo avuto un colpo di fulmine e il rapporto controverso e studiato manco fossimo andati insieme in terapia di coppia ha sortito l’effetto di un legame indissolubile.

Mi piace moltissimo fare granite di mango, sorbetti di mango, gelati di mango e naturalmente tadanrulloditamburi smoothie di mango. Li accoppio generalmente per colore. Nel caso del mango quindi se mi trovo in casa un’arancia (anche di dubbia provenienza, sì) e una carota vado in un pericoloso vortice arancione, sfidando la nuance che temo da un po’, e via.

Quella granitina di mango che mi rimane incagliata nei denti come fosse un micro iceberg che però non farà feriti (che poi mica so per certo che dentro la mia bocca non ci siano micro navi da crociera. E micro Leonardo Di Caprio che ballano il tuca tuca in terza classe con aitanti donzelle ben vestite. Devo riflettere. uhm) è DELIZIOSA.

Mi ricorda Barcellona e la Boqueria. Quando l’anno scorso sfondavo il mio stomaco di gelatini freschissimi e ghiacciolini artigianali con tutte queste meraviglie. Ecco il mango è diventato una garanzia e nonostante da un po’ mi trovi a percorrere la suddetta “terapia di coppia” pure con l’avocado, gli effetti sono totalmente opposti. In nessun modo riesco a farmelo piacere. Anche leggendo la tabella nutrizionale e gli innegabili benefici. Nulla tranne il mango (e la papaya) riesce ad entusiasmarmi.

Suppongo che il Mango diventerà il Nuovo Pollo (e perversione culinaria) del Gikitchen. Ho intenzione di farci pure le lasagne. Fuggite finché siete in tempo (tanto vi ritrovo e vi riporto qui. SIETE MIEI).

Forse potrebbe interessarti leggere...

41 COMMENTS

  1. Povero Mango… il cantante, intendo… dai, c’è di peggio! E quell’arancione è caldo e delicato insieme, mi piace tantissimo! Buona domenica Giulia, a te e a tutti quanti!

  2. bono il mango e la papaya :Q___ e l’avocado riesco a mangiarlo solo nel sushi sennò nisba, mi sa di sapone

  3. quella storia del micro Leonardo di Caprio incagliato fra i denti è veramente curiosa. IO, quando ho il residuo di qualche noce californiana penso sempre ad un micro Robinson Crusoe. Non è una bella cosa avere i naufraghi fra i denti.
    Invece suona bene il mango (non il cantante). Perché è un suono dolce e mammevole, ha la emme di mamma e la g di gelato.
    Se il mango è la mamma, il pongo è il papà

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

(Japanese) Tulip Sandwich

Di rara bellezza spicca il Tulip Sandwich, che regala uno splendido tulipano all'apertura. Questo modo tagliare il sandwich è tipico giapponese anche nella versione salata.

Il Latte di mandorla Siciliano

Per noi siciliani è sempre stata la bevanda estiva. Quella che bevi ghiacciata sotto il patio nella bottiglia di vetro. Uno scrigno di ricordi e bontà.

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

More recipes like this