Buon BlogCompleanno a me. Nove anni

Must Try

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

Organizziamo i pasti per vivere sereni, felici e in salute, soprattutto

Ehhhhh. Sono tornata! E lo dico con voce da Freddy Krueger quando tutti credevano fosse finito a pezzetti nella fornace e invece. Con la...

I miei indispensabili in cucina: Elettrodomestici, aggeggini e Crock Pot

Ti racconto i miei indispensabili in cucina; quelli senza la quale tutto sarebbe più difficoltoso. Vieni in cucina con me che te li mostro e te li racconto come facci con le mie amiche.
Iaia
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Sul mio vecchio blog, al momento offline, www. maghettablog.splinder.com il 22 Luglio del 2004 c’era scritto questo:

La mollettina per i capelli preferita nelle ultime settimane era stata l’unica compagna dei suoi capelli sciolti e disperati. Nessuno li ha accarezzati tranne lei. Due settimane che non vede il sole, ma e’ anche passato piu’ tempo.

Gliela aveva portata mamma per legare un po’ di quel dolore. Li ha legati mentendo a se stessa; come se bastasse e compensasse quelle carezze mancate. Nel letto buio la mamma e’ entrata improvvisamente arrabbiata, ha aperto le finestre urlando quel “basta!” che ferisce ed il sole e’ entrato.
Quella mollettina che lei pensava da due settimane essere con riflessi neri improvvisamente assume dei colori blu notte. Le lacrime scendono e capisce che al buio non vede bene la realtà. Che sono tutte bugie, e che un po’ di sole in effetti non le farebbe proprio male.

Sono passati nove anni e ho ancora quella molletta. Ma dei capelli più lunghi, sciolti e con la forma che io gli ho dato. Riconosco le sfumature e i colori al buio e alla luce adesso. Al sole ho combattuto il mio mostro ed anche se talvolta mi tira giù: Ho un faretto da cinquecento watt sempre con me.
Non piango più. Io sorrido.
Non sono più bugie. E’ verità.

Io sono Maghetta.
E adesso l’ho capito anche io.

In occasione dei nove anni di Maghetta Streghetta sul web (e ahimè almeno altrettanti e altrettanti e altrettanti ancora) esce il numero Pilota di Mag_azine La Rivista di Maghetta Streghetta (ve ne avevo parlato qui). Se ne sono occupate la mia Cri (bibikitchen) e la mia bionda (bestiabionda) perché io impegnata (a dir poco) nell’ultima correzione di bozze, copertina blablabla (ufficio-iperuranio-varie sventure e avventure) sono stata a dir poco sommersa da impegni. All’interno di questo numero zero ci sono oltre che i vostri auguri (ho pianto dodici ore. Graziegraziegrazie), degli articoli composti da fidati amici che mi hanno onorato con la loro penna. Tantissime idee veloci per insalate e piatti leggeri e tipicamente estivi dai sapori fruttati e speziati.

Il primo numero di Mag_azine uscirà ufficialmente a Settembre, in concomitanza con il libro (ho la data ma la dico quando sono sicurasicurasicura). Sto allestendo una vera e propria redazione e chiunque volesse partecipare non potrà che rendermi felice. Sarà sempre scaricabile gratuitamente in formato .pdf ma con il tempo l’intenzione è quello di farlo diventare un vero e proprio free press in formato cartaceo.

Il 12.12.12. alle 12 mi avete fatto il regalo più bello di tutta la mia vita. Che mai dimenticherò.  Il sogno mai realizzato di fare una rivista con tutti i miei amici (clicca qui se te lo sei perso). Lo avete fatto nel momento più terribile. Quando la signora nera con la falce mi ha bussato alla porta intimandomi di portar via l’amore della mia vita.

L’avete ricacciata via. Mi avete protetto. Mi avete ricordato che è la luce a vincere sempre. E mai il buio. Ed è per questo che mai sarò buio. Ma solo luce. E sarà sempre grazie a voi.

Che siete la mia mollettina. Per legare i dolori. E io vi amo infinitamente. INFINITAMENTE.

E allora? Ce la diamo una mossa e mettiamo su una redazione serissima per il Mag_azine che conquisterà il Mondo (dei sogni)? Insieme. Sempre.

Tra nove anni saremo insieme. E ” me lo dà l’ultimo numero del  Mag_azine?” sarà una frase di uso comune.

Pensare e sognare in grande. Senza paura.

E che tutti i Nani da giardino vi proteggano, creature meravigliose. Infinite, Grazie.

Clicca qui per Sfogliare  Mag_azine su Issuu (e vederlo come una classica rivista online) oppure scaricarlo in formato .pdf (se vuoi averlo sempre con te)

(Cristiana ti amo. Bionda ti amo. Vi ho sposato per questo)

Forse potrebbe interessarti leggere...

36 COMMENTS

  1. evvai!!! fuori tutte le lampade per illuminare tutto intorno a noi! Infiniti auguri Gyuiuzza mia :-*
    Farò la giornalaia e venderò solo il Mag_azine!!!!!!
    … oh.. certo che io un bigliettino di auguri decente non so scriverlo eh!!!! vado nel panico 😀

  2. Appena smetto di piangere…. AUGURI tesoro mio!!!! Ma ti rendi conto di quello che TU da nove anni stai dando a noi?!?! Quanta magia, quanto colore, quanti sorrisi?!?! E ti confido che sarebbe bellissimo per me e Frugolino far parte della redazione… Noi siamo qui, se tu lo vuoi… Bacetti a pioggia e cuoricini e valanga!!!!

  3. è meraviglioso. non so dove mettere le mani! una cosa alla volta. scaricare tutto lo scaricabile prima. pensare, poi. sempre poi. mai pensare prima di agire. (che discorso pericoloso.)

    redazione dunque. se sarà necessario lancerò fogli scarabocchiati. a profusione. ne lancerò a stormi, stormi di scarabocchi. ok?

    ti voglio bene, moltissimo.

  4. Nel 2004 mi sa che era già parecchio che ci conoscevamo… Io se ti serve un logorroico scassaballs, nella redazione ci sto. E tanti auguri, Iaia mia. Tanti auguri a te, oltre che a Maghetta.

  5. Auguriiiiiiiii!
    Ma sai che oggi avrei dovuto festeggiare pure io 10 anni di matrimonio!?!? E invece nn festeggio un fico secco perché lui nn c’è più!
    Cioè detto così sembra che sia morto…no no!! Nn c’è più nella mia vita.
    Cest la vie….
    Comunque augurissimi, tu si che devi festeggiare!!
    Un bacione ❤❤

  6. auguri 9 all’infinito volte… a Iaia e a Maghetta, che senza di loro da 1 anno non sarei felice come ora anche se nella realtà navigo nell’inquitudine più totale… anche io vorrei dare una zampa nel magazine…

  7. Auguri! Buon blog-compleanno a te e a Maghetta ❤
    Felice di aver partecipato, nel mio piccolissimo.
    Se dovesse servire una mano in redazione, ecchime!

  8. Nove anni di gioia. Io ci sono solo da due, il primo in “incognito”. I miei sono due anni di gioia nel leggerti e di nuove riflessioni. Se servisse una mano nella redazione, vorrei anche io dare il mio contributo!

    Auguri Maghetta, auguri Iaia <3

  9. e nsomma sempre de corsa stamo qua.
    da perfezionare, da da e da. ma.
    da e ma. ma è lì e fa anche un certo effetto.
    è stato un piacere lavorarci, è stato folle.
    folle come gli ultimi tre anni, quando l’uragano maghetta è passato e mi ha stravolto la vita. e ancora oggi mi chiedo: ma come ho fatto prima?
    Auguri cuore bianconerorosso <3
    la più grande creatura di pixel mai incontrata prima.
    E a te Ti amo. giàssai.

  10. Ti conosco da molto più di 9 anni: Iaia, Maghetta, Giulia avete sempre avuto un posto speciale nel mio cuore e l’avrete sempre ma augurissimi per questo straordinario compleanno che ti ha portato a tutte noi. Grazie, TVB!

  11. Io ancora mi chiedo….ma come è successo di capitare sul suo blog? sul suo flickr? BOH, misteri della vita (MISTERO! zan zan zan zanzanzanzaza) però non mi pento di quel giorno e di quel momento che ti ho conosciuta, amorina con degli occhioni dolci e due labbroni XD

    Ti voglio un mondo di bene, sempre te ne vorrò e sempre elevato alla +infinito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

(Japanese) Tulip Sandwich

Di rara bellezza spicca il Tulip Sandwich, che regala uno splendido tulipano all'apertura. Questo modo tagliare il sandwich è tipico giapponese anche nella versione salata.

Il Latte di mandorla Siciliano

Per noi siciliani è sempre stata la bevanda estiva. Quella che bevi ghiacciata sotto il patio nella bottiglia di vetro. Uno scrigno di ricordi e bontà.

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

More recipes like this