Cosa tenere in dispensa per colazione, pranzo, cena e moltissimo altro

Must Try

Le regole per sentirsi leggeri mangiando

Perché niente è subito. Soprattutto le cose belle e importanti. Ed essere leggeri con se stessi, il proprio corpo e con chi ami lo è come poche cose.

L’Acqua aromatizzata e gli infusi freddi

Cetriolo, Limone, Pompelmo e Menta: drenante e “brucia grassi”. Sedano, mela verde e lime: il sedano aiuta a ridurre i trigliceridi nel colesterolo. Anguria, limone e menta: l’anguria idrata e il limone “disinfetta”.

Gli alimenti che fanno bene alla pelle

La bellezza, la luminosità, la giovinezza e l'elasticità della pelle non dipendono solo dalle creme ma soprattutto dallo stile di vita (fumo, make up e pulizia, dieta sregolata, alcool). Ci sono alimenti che aiutano a contrastare maggiormente i nemici della pelle

Le strepitose polpette frittellose di Avocado

Facili da preparare e deliziose queste frittelline ti conquisteranno. Bastano pochi ingredienti: farina, uova, avocado e un po' di latte. Stupisci tutti in poco tempo è la parola d'ordine.
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

È appena uscita una scheda su RunLovers, che spero ti piaccia.

L’anno scorso ho fatto diverse schede anche su RunLovers; non tanto di ricette quanto per argomenti e quindi la cena e il pranzo del runner, gli ingredienti indispensabili per la colazione del runner, alcuni esempi di colazione salata e dolce, diverse combinazioni per ottenere frullati, smoothie, centrifugati ed estratti di diverso tipo e così via. Alcune di queste schede le metto anche qui giusto per mostrartele, così magari se ti interessano puoi scaricarle e salvarle, anche perché in linea generale -come mi piace sottolineare sempre, salvo rari casi- comunque su RunLovers non parlo di “alimentazione tecnica” specifica. In primo luogo, sottolineato infinite volte, perché non ne ho le competenze e secondo poi perché rimangono delle chiacchierate e confronti di una semplice appassionata che ama studiare sempre e comunque. Oggi su RunLovers è uscita un’altra scheda e proprio per questo motivo mi sono ricordata che lo scorso anno tra un impegno e l’altro ho dimenticato di parlartene qui; che il “qui” fosse un blog abbandonato è un altro discorso.

Farò anche questa tipologia in riferimento alla spesa, agli alimenti che non devono mai mancare in dispensa per l’Estate imminente, la frutta e la verdura di stagione e riassunti visivi che spero possano essere d’ispirazione.

La Cena

In questa scheda ho sottolineato le percentuali che i dottori nutrizionisti ci ricordano di ingerire nelle diverse fasi della giornata e alcuni esempi di proteine animali e vegetali che non dovrebbero mancare nella dieta giornaliera, senza mai dimenticare le porzioni di verdura, soprattutto le foglie verdi. In questo caso specifico ho parlato di proteine e carboidrati perché il tutto era correlato al discorso degli allenamenti che generalmente -la corsa giustappunto- vengono fatti al mattino presto, pomeriggio o prima di cena, indi per cui i diversi carboidrati erano distribuiti più in abbondanza durante il giorno.

Colazione: gli indispensabili

Gli ingredienti immancabili nella dispensa -non solo dei RunLovers- per far sì che ogni mattina venga facilissimo preparare deliziose colazioni a base di avena, frutta, frutta essiccata e secca, semi e l’immancabile cioccolato; perché se c’è un momento perfetto per mangiare cioccolato è proprio al mattino appena sveglio. Ti dà la giusta carica -anche emotiva- per affrontare la giornata. Una coccola che non dovrebbe mai mancare.


Colazione salata

Della colazione salata e dell’importanza, soprattutto, di non dimenticare questa tipologia ho parlato svariate volte su RunLoverssul mio canale Youtube ne trovi davvero tante . Non solo uova strapazzate o breakfast americana/inglese anni 80 con predominanza di carne e anche in onore degli amati Bud Spencer e Terence Hill con fagioli piccanti; che ci sta (se li digerisci) per carità ma più che altro un modo elegante e salato -perché il salato è infinitamente chic, diciamolo- di iniziare la giornata. L’avocado è il re indiscusso e se fai uso di proteine animali delle insalate che contengono fese di tacchino o omelette proteici (anche in versione dolce) con gli albumi saranno perfette. Wasa, crackers di sesamo e veri e propri panini. Insomma il caro vecchio toast, magari non con la sottiletta e il prosciutto già tagliato a forma di pancarrè. Quelle cose lasciamole a chi non ha voglia di vivere -in generale- in modo entusiasta, ecco. Che a prendere il prosciutto fresco, quella volta tanto, non costa nulla invece di averlo sempre a disposizione e pronto all’uso con un milione di conservanti.

Insalate, Smoothie e Bontà assortite

Sulle insalate –qui ne trovi cento e più– vorrei fare proprio un libro sulle Schede Ricette e non escludo che lo farò*disse sogghignando.

La cosa buffa di tutto questo è che ne sono io stessa una fruitrice, in quanto tenendole su dropbox e avendole a disposizione su tutti i miei dispositivi mi rendo conto tangibilmente che sono utilissime soprattutto nei momenti di disperazione quando si è a corto di idee. Gli spuntini dolci e light, come la banana split rivisitata e la crema di avocado e cioccolato che supera di netto una qualsiasi crema elaborata ricca di inutilità alimentare, senza contare il chia pudding, sono semplicissime preparazioni ma purtroppo la mente -come tante altre cose- in momenti di sovraccarico e di stress tende a dimenticare. Per questo motivo gli appunti visivi di tal genere diventano un validissimo aiuto.

Spero tanto che queste schede già pubblicate su RunLovers ti piacciano e con la promessa di vederne sempre di più ti invito sempre a darmi un tuo parere, giudizio e consiglio perché oltre a essere un grande regalo per me rimane la cosa più importante. E anche se non si dovrebbe fare (chi lo dice, poi?) voglio chiudere con un bacio. Perché credo fortemente nel potere del bacetto positivo e rallegrante, oh!

 

Qui trovi tutte le Ricette in formato Scheda

Qui trovi tutte i miei Articoli su Runlovers

 

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Le polpette di melanzane di mamma

La mamma ha sempre ragione anche quando non ce l'ha. In cucina poi non ne parliamo. Se la mamma dice "a occhio" allora tu devi fare "a occhio", fine del discorso.

Il Cantalupo con la feta

Un piatto facile, veloce e strepitoso. La feta con l'anguria, da anni, è una certezza ma con il cantalupo hai mai provato?

Le Ricette di Mamma – Siciliane a base di pesce

Ti racconto alcune delle ricette siciliane che mia mamma prepara da sempre. Delle preparazioni che non sono solo piatti ma scrigni di ricordi, giorni e vita. Un tour tra cuore e tavola.

Le melanzane più buone! Come le fa mamma

Una delle ricette che amo di più e che mangio sin da piccola. Che sa di tradizione, amore e casa.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

More recipes like this