Ichigo Daifuku, la ricetta del mochi perfetto

Amano tutti il mochi ma in pochi sanno che si può realizzare in casa con pochissimi ingredienti

Must Try

La buonissima crema di Avocado e Fragole

Hai mai provato questa crema sana, buona e velocissima da realizzare? Basta un avocado maturo, del cacao amaro in polvere e il gioco è fatto. Una crema che ti stupirà.

Insalata con fragole, cipolle e pomodoro

Sorprendente e incredibile l'insalata nel salato. Riesce a sorprendere e regalare dei piatti leggeri, sfiziosi e sani. Innamorati di questa insalata semplice ma d'effetto.

Crostata alle fragole

La crostata come scrigno di ricordi e sapori impreziosita da una confettura speciale.

Gazpacho con le fragole, pomodoro e menta

Un gazpacho particolare, fresco e profumatissimo. L'aggiunta delle fragole rende tutto molto delicato.
Iaia
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

I mochi sono dolcetti giapponesi molto diffusi che fanno letteralmente impazzire tutti. Ne ho avuto conferma, semmai fosse stata necessaria, quando ho messo la videoricetta sul mio canale igtv di instagram: tutti in delirio!

La videoricetta su igtv la trovi qui.

Rispondo già alla tua domanda: No. Non si può fare con la farina di riso. Deve essere la farina di riso glutinosa. La trovi negli etnici senza problemi e talvolta anche nei biologici forniti. Qualora ti fosse impossibile reperirla in questi due posti ti consiglio online. Il mio spacciatore nippo di fiducia è sicuramente Japan Centre. Acquisto su questo fantastico sito da un decennio e non ho mai avuto problemi. Gentili, efficienti e imbattibili nell’imballaggio. Compro sempre anche bottiglie di vetro, sake e annessi: mai arrivata una bottiglia rotta (con Zara home faccio resi tre volte su tre anche per una misera tazzina da caffè. Sorry, Zara ma è così).

Ingredienti:
SHIRATAMAKO- Farina di riso glutinoso che trovi negli etnici.

100 grammi di farina di riso glutinoso
50 grammi di zucchero semolato bianco
180 grammi di acqua a temperatura ambiente

Mischia farina e zucchero. Aggiungi acqua pian piano fino a ottenere un impasto liquido ma bel amalgamato. Metti in micro a 850 per un minuto e mezzo, coprendo con un tovagliolo. Con una spatola bagnata controlla se la consistenza è quella giusta, ovvero compatto e molto morbido al tempo stesso. Se non è così metti ancora 30 secondi in micro sempre coprendo con un tovagliolo. “Infarina” con amido di mais o se non ce l’hai : fecola di patate.
con le mani stendi per bene (anche con il matterello ma non farli troppo sottili). Dividi in pezzetti. Poni la fragola al centro. Avvolgi per bene inglobando la fragola. Conserva in frigo 2 ore almeno prima di servire (io li ho lasciati tutta la notte) e spolvera con tè matcha o zucchero a velo.
Buonissimi se metti anche crema spalmabile al cioccolato.
Perfetti per un tè speciale. E per speciale intendo anche un tè da sola. Una coccola per te, che è sempre quella più importante.

Il video su IGTV

View this post on Instagram

Ingredienti: SHIRATAMAKO- Farina di riso glutinoso che trovi negli etnici. 100 grammi di farina di riso glutinoso 50 grammi di zucchero semolato bianco 180 grammi di acqua a temperatura ambiente ✨✨ Mischia farina e zucchero. Aggiungi acqua pian piano fino a ottenere un impasto liquido ma bel amalgamato. Metti in micro a 850 per un minuto e mezzo, coprendo con un tovagliolo. Con una spatola bagnata controlla se la consistenza è quella giusta, ovvero compatto e molto morbido al tempo stesso. Se non è così metti ancora 30 secondi in micro sempre coprendo con un tovagliolo. “Infarina” con amido di mais o se non ce l’hai : fecola di patate. con le mani stendi per bene (anche con il matterello ma non farli troppo sottili). Dividi in pezzetti. Poni la fragola al centro. Avvolgi per bene inglobando la fragola. Conserva in frigo 2 ore almeno prima di servire (io li ho lasciati tutta la notte) e spolvera con tè matcha o zucchero a velo. Buonissimi se metti anche crema spalmabile al cioccolato. Perfetti per un tè speciale. E per speciale intendo anche un tè da sola. Una coccola per te, che è sempre quella più importante. Per qualsiasi dubbio o chiarimento scrivimi nei commenti. Ti ricordo che questa ricetta è inserita nella serie “NIHON” e che trovi tantissime altre preparazioni giapponesi. Ti aspetto! 🍓Se non hai il micro cuoci la pastella a bagnomaria a fuoco lentissimo fino a quando si addensa. E muovi sempre la pasta con una spatolina bagnata. Quando la maneggi immediatamente presta attenzione perché è calda🍓 #food #foodie #vegan #vegano #veglife #japan #nihon #sweet #mochi #daifuku #glutenfree Ho visto la ricetta sul canale YouTube di: Just One Cookbook Ho parlato di Kantaro qui: https://maghetta.it/2018/02/06/kantaro-rappresentante-goloso-netflix/ Ho parlato di Samurai Chef qui: https://maghetta.it/2017/06/05/samurai-gourmet/

A post shared by 𝗚𝗥𝗔𝗭𝗜𝗔 𝗚𝗜𝗨𝗟𝗜𝗔 𝗚𝗨𝗔𝗥𝗗𝗢 (@iaiaguardo) on

Forse potrebbe interessarti leggere...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

(Japanese) Tulip Sandwich

Di rara bellezza spicca il Tulip Sandwich, che regala uno splendido tulipano all'apertura. Questo modo tagliare il sandwich è tipico giapponese anche nella versione salata.

Il Latte di mandorla Siciliano

Per noi siciliani è sempre stata la bevanda estiva. Quella che bevi ghiacciata sotto il patio nella bottiglia di vetro. Uno scrigno di ricordi e bontà.

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

More recipes like this