Risotto con polvere di spinaci, fiori eduli e finocchietto selvatico

Fiori eduli e polveri: chic e buono

 

Da quando è facile reperire le polveri non smetto di adoperarle. Te ne ho parlato tirando in ballo quella di barbabietole, soprattutto. Quella con il pomodoro essiccato è una delle mie preferite. Mi piace metterla anche nei legumi, tipo lenticchie, in insalata. Questo piccolo prato fiorito è composto da un semplicissimo risotto con battuto sedano carota e cipolla. Niente di più. E allungato con brodo vegetale. Quello che fa la differenza è il riso di Cannavacciuolo; lo acquisto sul suo sito online come ti ho fatto vedere diverse volte, su instagram. È incredibile questo riso. La differenza si avverte al primo cucchiaio e sento già di non poterne più fare a meno.

Ho aggiunto un po’ di finocchietto selvatico sbollentato in acqua bollente salata per qualche minuto perché ne vado matta. Ho usato la polvere di spinaci e qualche goccina di limone sul finale giusto per contrastare tutta questa incredibile dolcezza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

ARTICOLI RECENTI

MUST TRY