Pepato/Primo sale e Cipolletta: antipasto catanese

È uno degli antipasti più famosi, facili e gustosi. Quello che trovi sempre, soprattutto nelle trattorie tipiche. È talmente semplice e ridicola la preparazione che non c’è neanche bisogno di spiegarla. Basta solo tagliare il pepato a quadrotti o del primo sale e della cipolletta fresca; che è quella che fa davvero la differenza. Con la cipolla classica cambia, chiaramente, sapore e non è quello tradizionale. Taglia la cipolletta dopo averla pulita e lavata. Raccogli tutto in un piatto e condisci con abbondante olio extra vergine d’oliva. In genere si mette anche del peperoncino fresco sopra, ma questo dipende dal tuo gusto. Alcuni mettono il pepato/primo sale con la cipolletta sommerso, letteralmente, dall’olio ma è buono anche semplicemente condito. Trovo che con della scorza di limone grattugiata fresca dia quella freschezza in più.
Spero tanto ti piaccia, se vorrai provarlo.
O lo hai provato già?


 

Il Reel su instagram

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

MUST TRY