La crepe della strega

Buone da paura!

Ricetta per le crepe sia dolci che salate
140 grammi di farina integrale o 0, 350 ml di latte di soia o bevanda che preferisci, un pizzico di sale, 30 grammi di zucchero di canna ma solo per la versione dolce, olio di semi. Ho usato per colorare la polvere di spinaci (che compro su amazon senza problemi. Anche quella di barbabietole è ottima)
– In un recipiente metti la farina, il sale, lo zucchero se stai facendo la versione dolce e aggiungi la bevanda vegetale poco alla volta girando con la frusta. Quando ottieni un composto liquido e uniforme siamo pronti per preparare le crepe. Metti sul fuoco la padella antiaderente dopo averla un po’ oliata e con un mestolo versa il composto girando per bene e riempiendo la superficie che io calcolo di circa 18-20 centimetri. La prima viene quasi sempre male e quindi non demordere e continua! Fiamma dolce e bassa. Pian pianino ci prendi la mano.
– In questa crepe ho messo della zucca cotta in forno con delle spezie e della besciamella vegana fatta in casa ma nulla ti vieta di provare a imbottire con qualsivoglia delizia ti faccia gola .

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY