Dita da strega mozzate belle calde

Oh guarda ti è caduto un dito!

Uno dei primi post sul blog a tema Halloween parla proprio delle dita mozzate da strega (e qui trovi il post). È una ricetta vista e rivista ma che riscuote sempre un grande successo e fa un certo effetto. Sono facili da realizzare: l’impasto è semplicissimo e la marmellata con la mandorla faranno il resto. Sono buone. Si possono anche colorare di verde con i coloranti alimentari in gel o fare in versione salata (la brisèe è ancor meglio della sfoglia in questo caso). Una preparazione infallibile, veloce e divertente che donerà al tuo Halloween un gusto in più.

La Ricetta

Ingredienti: 100 grammi di Burro, 300 grammi di Farina, 1 cucchiaino di lievito per dolci in polvere, un pizzico di sale, 1 uovo, vaniglia o cannella, 100 grammi di zucchero a velo. Marmellata chiara (albicocche o arancia per attaccare le mandorle-unghie) e Mandorle pelate (unghie per l’appunto).

La divertente forma è proprio resa credibile ancor di più dalla mandorla pelata che in maniera inquietante somiglia già prima della cottura ad un’ unghia vera e propria. In una ciotola poni la farina e il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzettini. Lavora un po’ e aggiungi l’uovo, lo zucchero a velo, la polvere di vaniglia o cannella a secondo dei gusti, l’immancabile pizzico di sale e il lievito senza badare a queste priorità di elenco.

Impasta fino ad ottenere un composto che sin da subito si mostrerà elastico e compatto. Non c’è bisogno di lasciarlo riposare anche se io dopo aver disposto i bastoncini/dita sulla teglia li lascio lì per una decina di minuti prima di infornare. Generalmente la lunghezza che prediligo per le dita è intorno agli 8-10 centimetri. All’estremità del bastoncino basterà spennellare un po’ di marmellata di albicocche o arancia  e poggia poi  una mandorla pelata spingendo in fondo . Infine intaglia con un coltello con mano leggera per regalare veridicità alle  dita mozzate chiaramente rugggggosissime, ecco.

180 gradi in forno per 20 massimo 25 minuti e una moltitudine di falange, falangine e falangette invaderà casa.

Le Ricette di Halloween

Le ricette di Halloween le trovi tutte cliccando qui. Sono divertenti, scenografiche e facilissime da realizzare. Sono tutte sane, vegetariane o vegane e di grande impatto. Ci sono preparazioni dolci e salate ma anche apparecchiature, tanti modi per decorare la casa, menù, film da vedere e tutto quello che serve per trascorrere un Halloween indimenticabile. 

 

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY