Home / AA  / Il cuore a fetta: La torta dentro la torta

Il cuore a fetta: La torta dentro la torta

Dal 2013 almeno una volta l’anno capita di parlarne. Se nel tasto “cerca” inserisci “torta nella torta” o “ciambella nella ciambella” troverai molti articoli a riguardo; ti ricordo che molte foto non sono al momento visibili ma ci sto lavorando e l’inconveniente a breve sarà solo un triste ricordo. Proprio per questo motivo volevo che ci fosse almeno un post completo di tutto.

Rimane indiscutibilmente una ricetta facilissima, buona, veloce e d’effetto. Visto il periodo poi –ma anche sempre- un cuore che spunta dalla torta è un piccolo colpo di scena, che fa dolcemente sorridere. In sostanza si devono fare due torte. La prima sarà quella che darà la forma scelta all’interno. La seconda sarà l’involucro.

Scelto di fare il cuore ho deciso di optare per un colore rosso adoperando i coloranti alimentari in gel ma di solito mi piace molto  il contrasto forma di cioccolato/ involucro base alla vaniglia. Le ho provate davvero tutte. Bianco e rosso, contestualizzando al periodo, rimane però la scelta sì più banale ma più d’effetto.

Una volta preparata la prima ciambella-torta-plumcake devi lasciare completamente raffreddare e solo allora ricavare delle fette e procedere con i classici stampi da biscotto. Ottenuti tutti i cuoricini -o la forma che hai scelto- metti da parte e procedi alla preparazione della torta finale.  Come si fa? Devi allineare tutti i cuori al centro (o dove vuoi) della tortiera e versare sopra il secondo impasto. Infornare e via. Il gioco è fatto. Ti prego di tagliare la torta finale solo quando tutto sarà freddato. L’indomani è ancora meglio. Io preparo sempre questo tipo di torta la sera per poi affettarla l’indomani mattina.

Ti lascio il video perché credo che sia talmente facile che parlarne la fa diventare solo più complicata.

Il Video

 

 

La Ricetta

Faccio questa ricetta molto spesso perché semplice e veloce ma puoi scegliere l’impasto che preferisci, senza problema.

  • 3 bicchieri di farina 00
  • 2 bicchieri di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bicchiere di latte o yogurt
  • 1/2 bicchiere di olio di semi
  • 3 uova
  • Vaniglia (cannella o essenza che piace di più)

Si mischiano tutti gli ingredienti e si lavorano fino a ottenere un composto omogeneo. Si inforna a 180 per 30-40 minuti ma bisogna sempre fare la prova stecchino. Anche al secondo impasto si fa lo stesso procedimento e il tempo è uguale.

Sostituzioni:

Se vuoi fare la versione al cioccolato: 2 bicchieri e mezzo di farina 00 e un bicchiere di cacao amaro in polvere.

Se vuoi fare la versione al matcha: 3 bicchieri di farina 00 rimangono invariati e il resto invariato con l’aggiunta di due-tre cucchiaiate di tè matcha in polvere.

Se vuoi fare una versione al cocco come accade nella versione al cacao 2 bicchieri e mezzo di farina 00 e un bicchiere di cocco disidratato in polvere. Puoi aggiungerne anche di più di cocco ma guarda bene che la consistenza non sia troppo compatta. Deve restare comunque sufficientemente liquida.

 

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
NO COMMENTS

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: