Dolcetti al profumo d’arancia, Vegani

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Con questa Ricetta vado sempre sul sicuro e sono ormai anni che la uso. Ogni volta mi stupisco della semplicità e bontà. Sono pochissimi ingredienti eppure il risultato è a dir poco sorprendente. Ho voluto provare gli stampi pasquali in silicone, acquistati alla Lidl. Se mi segui sul mio Canale youtube credo che ormai tu sappia quanto mi continui a stupire la qualità di questi prodotti. Onestamente, tempo fa, non avrei mai creduto di aspettare -anche con discreta curiosità, che per dna non mi appartiene- il volantino della Lidl. Il rapporto qualità prezzo è davvero impressionante. Si sono confermati degli ottimi stampi e con il senno di poi mi sono anche un po’ pentita di non averne presi di più, perché mettere da parte questi prodotti per poi tirarli fuori alla bisogna – compleanni, pensierini, varie ed eventuali (tipo la tombola di Natale, sì)- non è mica una cattiva idea. Difatti in questo periodo ho rimediato e qualcosina la sto mettendo da parte, eccome. Soprattutto per quanto concerne il reparto cucina. Chiacchiere da carrello a parte ti consiglio caldamente di provare questo dolcetto. Non importa in che forma -coniglietto, ciambella, muffin- perché è la sostanza a essere sempre e ripeto sempre: meravigliosa.

 

Che ingredienti ti servono?

  • 200 grammi di farina OO
  • 80 grammi di olio di girasole
  • 70 grammi di latte di soia (o riso)
  • 120 grammi di zucchero di canna
  • 100 grammi di succo di arancia freschissimo
  • 220 grammi di carote grattugiate finemente (e asciugate altrimenti renderebbero l’impasto umido)
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino non troppo colmo di cannella in polvere

Forse potrebbe interessarti leggere...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this