Un pranzo bilanciato, sano e buono: Salmone allo Yogurt e Riso al limone

Must Try

Risotto con miele di manuka e yogurt

La Ricetta Facilissima e di ridicola preparazione. Lascio dorare la cipolla nell'olio extra vergine d'oliva e quando è ora metto il riso a tostare. Aggiungo...

Il Gelo Siciliano (e tutte le ricette)

Il gelo siciliano è un dolce al cucchiaio freschissimo, delicato e leggero molto consumato sull’isola, soprattutto durante la caldissima e afosa Estate. In realtà puoi trovarlo durante tutto l’anno ma è proprio in questa stagione che il gelo non può mancare. Famoso più nella parte occidentale, e soprattutto a Palermo tanto da diventare il dolce tradizionale della Festa di Santa Rosalia patrona della città, il gelo conquista sempre tutti proprio per la semplicità e leggerezza.

Le uova rosse per Pasqua

Che la Pasqua in Grecia sia molto sentita è un'informazione pressoché inutile perché lo sanno tutti. Viene onorata e celebrata ed elementi pagani e...

Il casatiello con un ingrediente a sorpresa

Il casatiello è immancabile nelle tavole pasquali dei napoletani ma la verità sai qual è? Che tutta la penisola se ne è perdutamente innamorata di questa ciambella salata deliziosa e ricchissima. Il casatiello è entrato ormai nelle case di tutti gli Italiani e non ha intenzione di uscirne (meno male!)
Iaia
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

 

Ho parlato di questo pranzo su Runlovers diverso tempo fa. Lo scorso anno non ho potuto scriverci molto, proprio come è accaduto sul Blog a causa del lavoro, impegni e non in ultimo salute nettamente precaria. Mi faceva piacere quindi -come spero anche a te- dirti che ho ricominciato a scrivere su RunLovers e sono usciti già diversi articoli. Magari potrei fare piccoli riassunti di ricette come accadeva una volta, magari per tipologia o ingrediente. Sono legata a Runlovers in modo indissolubile lo sai.

Ti dico subito che settimana scorsa ho introdotto l’argomento Jackfruit che mi sta particolarmente interessando e che porterò prestissimo qui sul blog con una prima ricetta. Cinque cose da infilare nel carrello della spesa era necessario dopo essermi inimicata il mondo dei Runner italiani con le cinque cose da non infilare (mi odia gran parte dello stivale perché ho detto no alla sottiletta. Non mi sono ancora ripresa*). Ho parlato anche di una fantastica e semplice colazione a base di avocado e uova e in queste settimane uscirà tantissimo altro.

*non è assolutamente vero. La cosa non mi ha toccato minimamente e continuo a gridare a gran voce: no alla sottiletta! Sono contro le demonizzazioni ma a me la sottiletta sta proprio antipatica, oh! Il karma si è fatto chiaramente sentire dandomi mamma che acquista due pacchetti di sottilette -se tutto va bene- a settimana e Sandro Siviero di RunLovers che ne spazzola a quintali urlandomi “gne gne gne gne”. Lui le arrotola con la maionese ma di questa cosa non sono ancora pronta a parlare, scusami.

Il pranzo che ho proposto su RunLovers in questo caso è bilanciato, facile da preparare e non in ultimo può essere elaborato anche il giorno prima in modo da organizzarsi per tempo. Si tratta di un Riso basmati profumato alle erbe e al limone con un salmone indiano speziato allo yogurt. Il salmone fresco non ha più di 180 Kcal per 100 grammi, abbassa il livello del colesterolo (è sempre una bella frase da sentirsi dire, vero?), contrasta i radicali liberi e rallenta l’invecchiamento cellulare (o almeno lo ripetono sempre tutti come una preghiera e me ne sono convinta anche io. Nonostante questo continuo a preferire La Prairie sul volto prima di andare a dormire). Ricco di proteine, può sostituire tranquillamente la carne rossa, è fonte di sali minerali e vitamine tra cui si ricorda la B12.

La Ricetta

Sul canale youtube di Runlovers, tra l’altro, trovi diverse mie preparazioni qualora ti facesse piacere.

Per tutto il resto

Mi trovi su Instagram, esattamente nel secondo canale ovvero quello FOOD: IAIAGUARDO. Scrivimi lì perché è il social in assoluto che adopero di più.

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

4 COMMENTS

    • … era solo per rinverdire vecchie abitudini, tu sai, vero? Sciocchezze a parte, sono rimasta a bocca aperta di fronte alla veemenza con cui le sottilette sono state difese e protette, davvero. Evito di esprimere la mia opinione al riguardo, non vorrei provocare una rivolta generale! 😀 Mi concentro piuttosto su questo delizioso pranzetto 😛

      • Hai ragione <3 veemenza è la parola giusta ma Runlovers è un altro pubblico e adopero un linguaggio leggermente diverso. Che, inciso, non apprezzo particolarmente per certi versi. Non posso essere spontanea e sarcastica come lo sono qui, diciamo. Pur mantenendo la mia identità sempre e comunque.
        Mamma è una compratrice compulsiva di sottilette e potesse le metterebbe pure nel caffè. Le arrotola e le mangia con la maionese. E ti ho detto tutto.
        Un bacio grandissimo <3
        e grazie sempre per farmi compagnia

    • e mi sono commossa (nnamo bene)
      Quanto mi manca quel periodo.
      Quanto.
      Darei qualsiasi cosa per tornare indietro.
      Grazie Luci mia <3

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

(Japanese) Tulip Sandwich

Di rara bellezza spicca il Tulip Sandwich, che regala uno splendido tulipano all'apertura. Questo modo tagliare il sandwich è tipico giapponese anche nella versione salata.

Il Latte di mandorla Siciliano

Per noi siciliani è sempre stata la bevanda estiva. Quella che bevi ghiacciata sotto il patio nella bottiglia di vetro. Uno scrigno di ricordi e bontà.

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

More recipes like this