Natale a Hogwarts e buon compleanno a me!

Happee Birthdae Iaia!

IL PODCAST DI OGGI

DODICESIMO EPISODIO

Pop Corn e Film di Natale

Puoi ascoltarlo qui su Apple

Puoi ascoltarlo qui su Spreaker

Puoi ascoltarlo qui su Spotify

Buon compleanno a me! Ti offro dei pop corn aromatizzati belli caldi fatti appena adesso, un plaid e un buon film. Ce ne guardiamo un bel po’: dei più belli natalizi. Dai classici a quelli meno conosciuti una chiacchierata al gusto di pop corn (ma arriverà anche una buonissima torta al caramello salato!) tra risate, ricordi e magia. 

Ti va di sederti qui con me? 

CHRISTMAS LIGHTS di Iaia Guardo è disponibile su Spotify, Apple Podcasts, Google Podcasts, Spreaker
Basta cliccare sopra il link che ti ho lasciato o aprendo Spotify e le varie piattaforme e cercarmi. In quel caso come nell’utilizzo dei vari social network puoi anche seguirmi.
Grazie infinite! Aspetto le tue opinioni a riguardo per migliorare.

 

Questo post lo scriverò Pian piano il 12 Dicembre, aggiungendo foto e video

Il dodici dodici alle dodici nasce la bambina con il nome di dodici lettere. La dodicesima nipote. Come ho scritto nella newsletter di stamattina ascoltavo the Fallen. E ho capito che sono anche la mia pioggia. Regolo io il tempo della mia vita. O perlomeno posso provarci solo nell’emotività. E quel “solo” ha il gusto di tutto. Sono passati più di quarant’anni e se non dico la mia data di nascita esatta è solo per non far estrapolare il mio codice fiscale a chicchessia anche perché si sa davvero di tutto su di me. Sono passati poco più che 40, diciamo così? Non mi vergogno della mia età. Perché mai dovrei? Ne vado fiera. E dimostrati o meno non mi importa. Non è un complimento per me sentirmi dire “non li dimostri”. A me importa non dimostrarli nel senso “antico” del termine. Mi interessa rimanere bambina. Bambina nel cuore.

Cresciuta, sempre. Perché crescere è importante. Cambiare. Imparare. Evolversi. Contraddirsi. Diventare sempre migliore e peggiorare comodamente in quello che proprio non riesci a cambiare. Per poi riprovarci e provarci ancora. Sono una donna felice emotivamente. Nonostante la depressione e i disturbi alimentari. Nonostante i problemi di cui non parlo qui. Nonostante l’assenza che tormenta la mia esistenza, quella di papà. Nonostante tutti i nonostante e nonostante il nonostante supremo di non essere madre. Ho fatto pace con me stessa, le mie decisioni e le mie priorità. Sono felice perché nonostante tanti traguardi io non li abbia raggiunti quello più importante, a cui hanno sempre tenuto i miei genitori, sì. Sono educata, rispettosa, onesta. Sono una persona con dei principi, un carattere formato, serio e di cui ti puoi fidare.

E sono una buona amica. Per me essere una buona amica riflette il tuo cuore. Il tuo animo. La tua assenza.

Per quarant’anni mi sono detta che fossi l’amica peggiore di tutte. Ma grazie a chi amo ho capito che invece non è la presenza e l’assenza a determinare quanto si è buoni amici. Lo sono perché rispetto la vita, i tempi e i pensieri dei miei amici. Lo sono perché li difenderei a costo della vita. Lo sono perché pur non essendoci mai fisicamente, ci sono quando occorre. E mentalmente non li abbandono mai. Non sono invidiosa dei successi degli altri, anzi. Non sono cattiva nei riguardi dei pensieri e degli operati degli altri, anzi. E se mi sono tormentata per anni ferendomi costantemente senza fermarmi all’alba di questi anni ho capito che tutta questa cattiveria nei miei riguardi mi ha migliorato. E mi ha fatto capire cosa non volevo essere. E cosa volevo diventare. E quello che sono è davvero molto vicino a questo desiderio; che riflette il desiderio dei miei genitori e quello, ribadisco, per cui sono stata educata.

Ho voluto festeggiare per la prima volta a tema Hogwarts perché grazie a te che mi leggi sono tornata quella @maghetta di un tempo. Presente ogni giorno. Saltellante. Gioiosa. Spensierata. Un po’ come accadeva prima del 2014 quando il buio mi ha assalito. Se ci penso è come fossero passati 12 secondi e non tutti questi anni. Sono ritornata quella del natale. Sul blog. Con il podcast. E la newsletter. E le cartoline. Tutte cose che facevo quando non lavoravo come una matta ed ero ancora la piccola di papà. Lo sono sempre, però eh. Solo un po’ cambiata e con alcune responsabilità che mi sono voluta assumere per giustizia e correttezza nei confronti delle fortune.

E in questo giorno così speciale, magico e pieno di luce sono onorata e felice che ci sia anche tu. Che ogni giorno sei lo specchio per ricordarmi quello che forse non sarò mai. Ma che non smetterò mai di essere: una scrittrice. Un’illustratrice. Una narratrice di favole. Una racconta storie che gira per i paesi dando dolcetti, storie e sorrisi. Perché in fondo non ho mai voluto essere niente altro che questo.

Una piccola lucetta che possa aiutare nel buio pesto a risalire.

Serve a me. E se serve a te, sono qui. Dammi la mano che ce la facciamo. Eccome se ce la facciamo.

Auguri a me.

E grazie infinite a te.

 

La Tombola!

Ieri nella newsletter ho annunciato che ci sarebbe stata la tombola, proprio in questo post. Solo gli iscritti alla newsletter hanno avuto un vantaggio di 24 ore. Era giusto così, visto che l’ho fatta proprio per chi -fedelissimo- mi segue sempre con tanto affetto e cura. Ne sono grata, lusingata e commossa.

Il primo commento sotto questo post avrà vinto. In genere, chi ha partecipato alle passate tombole lo sa, dico sempre un numero molto più alto in modo da incentivare anche le discussioni, relazioni e conoscenze sotto i post. In quel caso però c’è bisogno di un foglio excel, che non so fare e di tanti altri meccanismi che complicherebbero il tutto.

Il primo commento sarà il vincitore

E per il secondo e il terzo ci sarà una sorpresa.

Ho dovuto mettere i commenti in moderazione, dopo vent’anni di blog in pratica, perché sono stata assediata da un’ondata di spam. Degli imbecilli si sono divertiti a bloccarmi tutto. Imbecilli, Vi auguro buone feste, sperando che la vostra vita migliori perché ne avete bisogno a quanto pare. Questo piccolo intoppo però non inficerà nulla. Io stessa manualmente toglierò il Block e per correttezza poi pubblicherò la schermata dal pannello di controllo in modo che tu possa controllare personalmente in base agli orari di pubblicazione. E poi diciamolo, tra di noi non c’è stato mai bisogno di dubitare perché è sempre stato fatto tutto nella massima correttezza e onestà.

Per chi non sapesse cosa siano le tombole ci tengo a specificare che: non è un giveaway. Perché i giveaway sono vietati in Italia se non vi è la presenza di un notaio. Il fatto è che la mia formula risulta vincente sotto ogni punto di vista. L’ho inventata/studiata più di 10 anni fa, dopo essermi consultata con i miei legali chiaramente. Io non eseguo un’estrazione. Io anticipatamente scrivo chi vincerà: in questo caso “il primo commento”. Inoltre non ho contatti con l’azienda ma metto di tasca mia, e pure molto volentieri, l’importo. Non ci sono intermediari. Non ci sono profitti. Non ci sono specchietti per le allodole. È solo un modo per ringraziare -purtroppo in modo random perché fosse per me lo farei a tutte le gentili persone che mi seguono- chi giornalmente mi segue con affetto e cura.

Una volta che avrò approvato i commenti e mostrato per correttezza il pannello di controllo di WordPress la vincitrice o il vincitore dovrà cortesemente mandarmi una mail con oggetto: VINCITRICE/VINCITORE TOMBOLA e un indirizzo al quale spedire l’oggetto perché lo farò attraverso amazon. Ti prego di non dimenticare il numero di telefono perché serve al corriere durante la fase di consegna. La mail in questione è INFO@MAGHETTA.IT

La stessa cosa chi è arrivato secondo e terzo.

Per favore non dimenticare l’oggetto e soprattutto il numero di telefono. Ho la casella email esplosa per le risposte delle newsletter, lettere commerciali, lettere per le cartoline. Così riesco a trovarla subito e ti faccio immediatamente la spedizione. I tuoi dati sono al sicuro perché cancellerò tutto immediatamente. Io praticamente do fuoco a tutto immediatamente in modo che i dati sensibili non finiscano in cattive mani.

Cosa si Vince?

Una friggitrice ad aria dell’Ariete, che puoi trovare cliccando qui. Ho scelto questo modello perché lo conosco e perché credo che sia un ottimo prodotto. C’è da dire che magari hai già una friggitrice ad aria e di questo ne possiamo parlare in privato e cambiare totalmente prodotto senza alcun problema. Non ho stabilito un budget fisso. Ho più che altro scelto qualcosa di cui ti ho parlato quest’anno. Un prodotto con la quale mi sono trovata bene e che avrei piacere provassi anche tu, tutto qui. Ma se preferisci, che ne so: una crock pot cambiamo il premio senza alcun problema discutendone poi in email.

Il secondo e il terzo posto invece vinceranno una tazza di Villeroy Boch della nuova collezione che amo particolarmente. Total White con disegnato su tanti soggetti natalizi. La pubblico spesso nelle storie e riceve sempre tantissimo interesse.

Come vedi sono piccoli pensieri che mostro, di cui parlo e che condivido con te. Faccio la stessa cosa che potrei con un’amica/amico.

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

21 COMMENTS

  1. Se davvero una buona amica. È non solo..

    Buon compleanno e baci a volontà! Mi sei entrata nel cuore subito!

    • Angela hai vinto la friggitrice ad aria!!!! Ti aspetto in email info@maghetta.it per metterci d’accordo sulla spedizione e tutto. Aspetto il tuo indirizzo. Un bacio e grazie infinite!!

  2. Sono entusiasta! Auguri a te 🥂 con tutto il cuore. Mando mail, ma forse sbaglio. Non si può fare a meno più di un’amica come te. Ti abbraccio 🥀 🥀 🥀 ❤️

  3. Sei una fonte di ispirazione ogni giorno e questo poadcast ne è la prova! Tantissimi auguri e un abbraccio fortissimo!

    • Lorena grazie infinite per le tue bellissime parole che mi emozionano e commuovano. Davvero grazie! Sei la seconda commentatrice. Ti aspetto in email info@maghetta.it per metterci d’accordo sulla spedizione e tutto. Aspetto il tuo indirizzo. Un bacio e grazie infinite!!

    • Claudia sei la terza commentatrice e hai vinto la tazza. Grazie infinite per le tue parole che mi rendono immensamente felice e che spero di meritare. Davvero grazie. Ti aspetto in email info@maghetta.it per metterci d’accordo sulla spedizione e tutto. Aspetto il tuo indirizzo. Un bacio e grazie infinite!!

      • uffa cheeeee? bisogna festeggiare il tuo compleannooooo! ❤️
        (non voglio approfittarne io in realtà nè)

  4. Augurissimi Iaia!! PS: l’altra sera ho riguardato proprio Harry Potter e la pietra filosofale…. Happee Birdae tu iuuu!! 💓

    • Happpeeee Birthdaaeeeeee!! Ma quanto è bello Hagrid? E quanto è bello rivederlo? Io lo Sto riguardando in questi giorni e oggi completerò il quarto capitolo sapendo già che piangerò come una matta. Grazie grazie grazie infinite!

    • Erika queste parole mi rendono immensamente felice. Sono onorata. Davvero onorata. Grazie infinite (sono così commossa che non riesco a elaborare bene le parole)

  5. Tantissimi auguri IAIA ( eh sì mi permetto di chiamarti così perché è come se ci conoscessimo un po’ ormai no? ), di tutto cuore! Le tue postcard sono diventate in questi giorni un appuntamento fisso che mi colora la giornata e già so che mi mancherai il 26!

    Ancora auguri e non permettere mai a nessuno di spegnere la tua luce!♥️

    • Federica grazie! Puoi chiamarmi assolutamente così o come preferisci. Iaia è più facile e veloce di Grazia o Giulia ma davvero come preferisci. E sì, ci conosciamo assolutamente. Perché qui senza barriere visive il cuore va più veloce e tutto si moltiplica. E diventa magico, vero e profondo. Prometto, se è così, di non farti sentire la mancanza (così poi non mi sopporto più*ridacchiava istericamente*). Grazie! Davvero grazie infinite. Sono così felice che siano di tuo gradimento.
      E sono così commossa che non riesco a dire nulla di sensato se non grazie.
      Grazie infinite davvero <3 <3 un abbraccio fortissimoooooo

  6. Auguri Iaia!! Ma che tavola pazzesca hai organizzato per il tuo compleanno!!! Le mamme conoscono profondamente i propri figli anche prima della loro nascita ed infatti c’è un motivo (anche più di uno!) se uno dei tuoi nome é Grazia. Grazia nei tuoi comportamenti, nella tua gentilezza, nel tuo modo di fare e di porti, nei tuoi disegni ( io sto aspettando di poterli acquistare!! Se posso permettermi di consigliartene uno in particolare…. Ponyo sulla scogliera, ecco quel tuo disegno io proprio lo adoro, come il film d’animazione d’altronde,), quindi, tornando a noi, Grazia nelle tue parole, nei tuoi podcast…….
    Un grande abbraccio a te e a tutta la tua splendida famiglia ❤️

  7. Tanti auguri cara Iaia!stamattina quando alle sei sono andata a camminare, come ogni giorno ho indossato le cuffiette sapendo che oggi c`era un appuntamento speciale. Non solo il tuo podcast giornaliero che mi riscalda il cuore, l’anima e diciamolo lo stomaco, ma anche la bellissima occasione da con-dividere del tuo speciale compleanno. Grazie per quello che mi stai dando credimi è tantissimo…

Rispondi a AngelaMaria Lotito Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY