Home / Zuppe  / Se non hai la zuppa di carote viola in archivio non rinnovare neanche il dominio, ok?

Se non hai la zuppa di carote viola in archivio non rinnovare neanche il dominio, ok?

Provengo da una notte su Etsy dopo aver cercato “Garden Gnome”. Ho dilapidato il patrimonio familiare e questo Blog verrà chiuso entro pochi giorni perché non avrò una lira per comprare da mangiare al Nippotorinese da oggi in poi. Ma in compenso ci laveremo le mani con il sapone a forma di nano da giardino e avremo tovagliette ricamate. Potremo pure appendere le chiavi nel cappello portachiavi del nano da giardino e avremo una piccola fontanella con acqua in continuo riciclo che esce da una foglia. L’importante, del resto, è avere delle priorità nella vita. Ed io ho quelle giuste a quanto pare (sono una brutta persona*outing numero 239482048209438290489438 *).

Patate viola e carote viola ovunque. La prima volta che ne ho sentito parlare è stato dalla Sacra Cognata da Torino, divinità amorosa, Piola. Me ne ha parlato con un tale entusiasmo che sognavo solo di andare a Porta Palazzo con lei mano nella mano e caricare otto bancali di patate viola e nove bancali di carote viola su un autotreno. Ci saremmo fermate da Gobino a prendere nove bancali di gianduiotti e poi saremmo passate da Florio per quei trentacinquemila pozzetti di gelato allo yogurt (chemifregavogliosognare) e gianduja e poi via liberi e felici verso le Molinette reparto sanità mentale. Invece poi non è successo nulla di tutto questo perché il periodo non era dei migliori per sognare e si è rimandato a molto prima che presto questo sogno di autotrasportare e ingurgitare tonnellate di ortaggi viola. Cey però a Dicembre quando sbarca in territorio siculo lo fa con stile e arriva con un pacchetto di carote viola tutte per me. Ella, amorediiaia, ben sapendo che in Terronia (come affettuosamente una donna geniale e intelligente può dire- ok la chiama in un altro modo ma siamo in fascia protetta e non posso) era quantomeno difficile da reperire siffatto sogno, si è premurata di portarmele dal continente. Inutile dire che io davanti a quelle carote viola, dopo essere rimasta allibita e averle accarezzate per tre ore emettendo gridolini, ho fatto la danza del ventre e pure un ballo di gruppo insieme ai miei nani da giardino al ritmo di note vagamente latino americane. E solo il cielo sa quanto io detesti fortemente il genere ma per le carote viola e per Cey si fa pure questo. Sarò onesta e non parlerò di vellutate con burro e soffrittini. Queste carote viola le ho mangiate io. La ricetta è stata quindi: fai bollire le carote, frullale e mettici un po’ di sale. Amen. Senza olio e nulla. Non credo si possa annoverare come una ricetta succulentissima per chi è normo papillagustativo dotato ma per me è stato un piatto da sogno. Indimenticabile e speciale. Ho pensato che avrei voluto mangiarlo con Cey, che adora qualsiasi forma zupposa. Ho anche pensato che avremmo dovuto farlo ma è pur vero che abbiamo saltato una serie di passaggi prese dall’emozione e dal tempo nemico. La cosa che mi è dispiaciuta di più è stata avere problemi con la reflex quel giorno e queste quattro foto sono quelle che mi rimangono; tra l’altro scattate con mezzi di fortuna. Non per questo meno importanti visivamente ma confesso che avrei voluto dare molto più lustro a quello che rimane uno dei pensieri più belli e sinceri che un’amica abbia mai fatto per me.

La prossima zuppetta di carote viola spero davvero di poterla mangiare insieme a te, Cey. 

Sono ancora fortemente emozionata per quello che è successo ieri  e non ho potuto fare a meno di pensare che sia accaduto per il White Day giusto quando blateravo del bianco e nero e dell’equilibrio. Dello yin e yang unito al cioccolato del 14 Febbraio e al bianco del 14 Marzo. C’è di mezzo taoismo, sogni, stelle e cioccolato. Tormenti, fobie e sogni. Caos e iperuranio. E’ un periodo molto faticoso per me e non voglio nasconderlo. La febbre ricorrente che purtroppo preoccupa tutti non dovrebbe destare timore. I controlli sono stati fatti ed è soltanto semplice e fastidioso stress che si unisce a un’insonnia cronica che in qualche modo sto cercando di curare. Per dire che sogno e bramo di poter chiacchierare con Hariel,  Tizi, Luci e Katia. Bramo di abbracciare Angela, Paola e Zeta e Paolasciallamata.  E kuroko, Bea Eletto, Jelena, Michela, Maria . Apity e.perdonononcelapossofare. Tutte le mie nuove amiche, che mi perdoneranno se. Nutro speranze, che spero vengano confermate al più presto, per potervi in qualche modo ringraziare (anche se mai riuscirò) per tutto questo amore. Perché. Ecco. Io.  E io spero solo di meritarlo.

Il vincitore della tombola per anziani, semmai dovessi riuscire, mi piacerebbe uploadarlo oggi piuttosto che domani alle 16.16. Del resto grazie al supporto fondamentale di Max (in diversi ambiti) a me basta fare solo un click su random.org e il gioco è fatto. Il video e l’upload di questo invece sono passaggi noiosissimi perché riscontro continuamente problemi, uff. E insomma celapossiamofarcela.

Ahem e poi. Qui dovrebbe partire pure un Tomboooooolone enorme. Ma. Devo inventarmi qualcosa perché mi sa che con questa Special ediscion finisco in gattabuia. Ed io sono ailurofobica. Gatta-buia mi fa troppa paura. Si potesse organizzare una Cagna-buia giuro ci andrei senza difficoltà.

Grazie. Grazie infinite.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
53 COMMENTS
  • Angela Errico 15/03/2012

    🙁

  • pani 15/03/2012

    io ogni tanto le pianto le carote ma vengono sempre su strane, con due gambe

    • Hariel 15/03/2012

      vorranno correr via???? 😀

      • pani 15/03/2012

        fossero solo le gambe…sono proprio brutte, bitorzolute, intrecciate. Dipende dal terreno, se trovano qualche sasso si incurvano. Se è troppo concimato si biforcano. Insomma, mica è facile piantare una carota, figuriamoci una carota viola!

    • Giulia 15/03/2012

      Pani mi prometti ( fingi anche eh ) che qualche giorno piantiamo roba insieme?
      per favore.
      ho bisogno di sapere che un giorno accadrà.
      ho pure il cappello di paglia giusto per l’occasione e la saloppppettes.
      giuro che ti faccio fare un figurone ( e sto zitta quindi)
      (vabbè che anche quando sto zitta. ma vabbè. fiducia e ottimismo)

      • pani 15/03/2012

        si potrebbe impiantare l’erba ridolina che fa ovviamente ridere come matti. Oppure l’erba viola, che se la dai alle mucche poi fanno il latte color ciclamino. Eh! Quanta roba che si potrebbe piantare.
        La saloppppettes mi fa morire, la donna dei miei sogni ha sempre indossato una saloppette e la mia prima morosa ce l’aveva: rossa.

  • Hariel 15/03/2012

    carote viola….uhm…
    oh ma tutte tu le trovi eh???
    aehm…se il nippo non avrà più nulla da mangiare occhio che mangia te!!!! 😀 eheheheh
    E tombolone sia!!! yeahhhhhhhhhhhhh
    io per l’estrazione di quella finita ieri mi sa che non ci sto…parto alle 14.30 e torno sabato sempre alle 14.30 -.-‘ …complimenti in anticipo a chi vinceeeeeeeeeee!!! (maledetti prima o poi vi batto…si!)

  • Hariel 15/03/2012

    scusate ma Max è uscito dall’ospedale???? perchè adesso pare ci sia Tiziana in ospedale 😐 oh ma che è …a ruota???? io scappo prima che me pija sta ruota ehhhhhhhhhhhh

    • Angela Errico 15/03/2012

      tiziana è in ospedale???!!!pare in che senso???

      • Angela Errico 15/03/2012

        si max ha fatto solo un dayospital!

        • Hariel 15/03/2012

          ho letto da Gy che Tizi è ricoverata 😐 l’ha scritto lei stessa…però non so altro.

      • Giulia 15/03/2012

        TIZIANA IN OSPEDALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE? ! santocielo dove.
        quando.
        e perchè.
        per favore mi dite qualcosa?
        controlli vero?

        • Wish aka Max 15/03/2012

          Sissa sta bene, deve stare ricoverata anche domani ma è ok. Ha problemi di linea quindi non riesce a scrivere come vorrebbe, ma abbraccia tutti con grande commozione per l’interesse suscitato

          Gikitchen, il blog di servizio (jingle pubblicità progresso)

    • Giulia 15/03/2012

      Hariellllllllllllllll io non ho scritto Harielllllllll perchè sono rincretinitaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa fermi tuttiiiiiiiiiiiiii
      l’avevo scritta prima e mi è saltata dopo.
      FUSTIGATEMI ADESSO !

      Max il belluomo sta bene e l’ho sentito stamattina.
      Quindi dopo che mi ha sentito in effetti si sarà sentito male.
      insomma MAX DICCIQUACCOSA!
      e ora Hariel baciami subito qui davanti a tutti !

      • Hariel 15/03/2012

        ma in che senso non hai scritto Hariel?????
        vabbè ti bacio lo stesso…ovvioooooooooooooooooooo no?????
        :-**************************************

      • Hariel 15/03/2012

        ahhhhhh nel citarci???
        evvabbè dai….sono la più vicina io…noi un giorno ci abbracceremo e ci sbaciucchieremo sotto casa tua!!!! yeahhhhhhhh ( e poi cambia casa mi sa!! ahahahah)

        • Giulia 15/03/2012

          ma sì perchè avevo scritto di te prima e poi.
          e questo dimostra che.
          perchè santocielo.
          ma io mi infilo in macchina e vengo a rapirti altrochè.
          e ora ti aggiungo immediatamentesantapizzettachelamiaharielnonpuomancare.

  • Angela Errico 15/03/2012

    :””””'( sono infinitamente commossa dalla citazione….:””( eccerto che meriti tutto ciò!!!!!Lo affermo e lo sottoscrivo in pieno!!!
    Oggi, ad esempio, mi hai fatto fare questa scoperta supermirabolante!!!!!Ma anche il sapore è…viola??:D per dire cambia??
    Bello bello bello!!!
    Hariel non dire così…che ci sono ancora grandissime probabilità che abbiamo vinto noi, eh!!quindi teniamo ancora incrociate le dita per bene!!!!:)
    è strana l’assenza di luci oggi…non vorrei che avesse avuto il mio stesso problema…e lei l’account fb non ce l’ha!!!!

    • Giulia 15/03/2012

      Non ho ancora fatto l’estrazione 🙁
      e sono commossa io per l’affetto Angelamialtrochè.
      E ora però mi dite qualcosa di Tizi 🙁
      uff.
      mi dite per favore se qualcuno sa qualcosa? )

      (230948290348092348023480243 baci immensi)

      • Hariel 15/03/2012

        Gy non ne sappiamo nulla. Stamattina ho letto che ti ha scritto su fb, nella fotina che hai messo per il buongiorno..e li ha scritto che per lei non era un buon giorno perchè era in ospedale 🙁 non sappiamo altro però…

  • Angela Errico 15/03/2012

    mmmm…

    • Hariel 15/03/2012

      cmq oggi c’è una latitanza generale….
      saranno mica andati tutti a comprare i pan di stelle?????????????? 😀

  • Katia Ostanel 15/03/2012

    Iaia, tu non devi assolutamente ringraziare di nulla. Ormai tra noi è un dare e avere, giocheremmo di continuo al chi ringrazia chi. Devi fare solo due cose due: 1) riposarti, perchè dovresti saperlo che con la salute non si scherza. E se non ti riposi un pò mi arrabbio e vengo io a bruciarti la macchina, stavolta.
    2) Lasciati amare. Da me, da Angela, da Luci, da Titti, da Max, da Zeta, da Giulia Bestiabionda, da Giulia Amaradolcezza, da Pani…e chissà se li ho detti tutti ma il punto è che non c’è niente che tu devi dare “in cambio”. Almeno per me è così. Perchè dai già tanto, ogni giorno. E se io sono più forte, ogni giorno, è anche grazie a te.
    Ti voglio bene stellina, tanti tanti baci di zucchero.

  • Angela Errico 15/03/2012

    no secondo me hanno tutti avuto il mio problema con wordpress…e solo voi blogger riuscite a commentare 🙁

  • Wish aka Max 15/03/2012

    Bill: Pai Mei taught you the five point palm-exploding heart technique?
    The Bride: Of course he did.
    Bill: Why didn’t you tell me?
    The Bride: I don’t know… because I’m a bad person.
    Bill: No. You’re not a bad person. You’re a terrific person. You’re my favorite person, but every once in a while, you can be a real cunt.

    Riporto questo colloquio a proposito del tuo outing che fa il paio con “I’m a bad person” di Uma Thurman. Se non lo avessi mai fatto ti suggerisco di guardare il film in lingua originale, perché non solo ci sono dei passaggi che oggettivamente è difficile tradurre (come questo), ma anche e soprattuto per le voci e gli accenti. L’accento texano del reverendo che fa le prove del matrimonio è impagabile, ad esempio. Appena ho visto “sono una brutta persona” mi è venuto in mente Kill Bill.

  • Wish aka Max 15/03/2012

    Quando secondo te è giusto che “cuore nero” sia gratificata? Ma nel white day, che domande… perché tutto torna, il caso non esiste e tra matti ci capiamo.

  • Angela Errico 15/03/2012

    ora non mi pubblica più i commenti anche con fb????!!!

  • Angela Errico 15/03/2012

    si le ho scritto su fb…è l’unico contatto che ho suo…vediamo appena mi ridponde!!!

  • Angela Errico 15/03/2012

    io non riesco più a commentareeeeeeeeeeee saint sky!!!!!

  • non mi fa più commentare neanche con fb…saint sky…-.-

    • volevo dire che ho scritto a titti su fb…appena mi risponde diffondo notizie…wordpress ha qualche problema oggi sapevatelo…e sicuramente luci non riesce a commentare perbaccolina…. 🙂 ora conoscete sia l’account di fb che di twitter, volendo aggiungetemi a questo punto…-.-“”wordpressmalefico!!!!

  • mariaverzi 15/03/2012

    Ciao Giulia meravigliosa creatura..sappi che ti adoro…e che il mio obiettivo d’ incontrarti e’ ormai una priorita’…pero’ dovra’ accadere per caso…una sorpresa di pasqua!
    Tiziana div’ e’ cos’e’ sta storia? Ma non ci ha l’sifone per comunicarci qualcosa?….e luciii…dov’e’ tesoro mio!…ragazzi chi sa ci porti notizie (buone) se no muoio!

  • in ritardo in ritardo. commento tutto, gli ultimi due post sono stati davvero..emozionanti. mi nomini!?!?!? sono felice e mi imbarazzo. sono tantissimo felice e sorrido. e la grammatica in questi casi va a farsi un giro.
    e voglio le carote violaaa!!!! -agita le braccia- . tempo fa ho scoperto che le carote “arancioni” sono semplicemente il risultato dell’isolamento del gene carotarancione. insomma le carote normalmente sarebbero viola. ma, svariati secoli fa, in Francia, hanno deciso che non erano très chic. e sono state sostituite con quelle arancioni che hanno ennemila proprietà in meno.
    e io voglio la vellutata di carote viola, damn.

    • mh precisamente. il post sul white day e quello sulle stellepandistelle.
      eppoi. le foto su flickr. e ti vorrei fare un sacco di complimenti però non so come iniziare. ieri ho fatto più o meno le 2 per girovagare da quelle parti. devo finì il post dei minibento.

  • Bibi 15/03/2012

    le carote viola
    le patate viola
    il cavolo viola

    dove cacchio devo trasferirmi per potere mangiare tutte queste cose io cazzarola?

    ps ho problemi a commentare con aifon qua

  • apity 15/03/2012

    Ma… Ma… Mi ha nominata! Avete sentito? … Mi ha nominata!
    E io che mi facevo tanti filmettini mentali. Ah, questa è una di quelle food-blogger che rinnega il suo passato, che le nuove seguaci non le considera minimamente, che, che, che. E invece…
    Grazie, mi hai reso felice e mi hai sorpresa.
    Un abbraccio!

    • apity 24/05/2012

      Bramo di abbracciarti e chiaccherare con te, pure io!

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi