Panino con Salame di Cinghiale Marinato e Mozzarella

Must Try

Roastbeef con chutney di fichi secchi e cipolle

I chutney sono di bontà rara. Vanno bene per le carni, le verdure e i formaggi. Si preparano in pochi minuti e si conservano anche per mesi ma in realtà nessuno riesce a resistere così tanto. Quello che ti propongo oggi è a base di fichi secchi ed è una vera bontà.

Il Roastbeef (nella slow cooker) con il chutney di Zucca

Sono foto fatte nell'inverno 2017 (credo) che non ho mai pubblicato; sai già che ho un ricchissimo archivio, considerato che fotografo quasi tutto quello...

Le Polpette di feta e melanzane di Donna Hay

Stagioni di Donna Hay è un libro FA-VO-LOOO-SOOO ma con molte più O. Ne ho parlato qui, nel lontano 2012, quando Cecilia e Fabrizio...

Trinca con arancia, albicocche, anice stellato e pepe rosa e il rito della candela

Santa Signora Pina, al secolo conosciuta come mia amata badante dal nome abbreviato in Pinù, mi ha detto che la trinca è il pezzo...
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Procedimento: Dopo che hai fatto marinare (per almeno quattro ore) il salame di cinghiale nell’olio, coprendolo completamente, aromatizzalo un po’ con qualche foglia di timo fresco e pepe nero macinato sul momento. Puoi usare tutti gli aromi che preferisci di più.

Sistema le fette di salame insieme a  delle generose fette di mozzarella sul pane. Versa il contenuto della marinatura sul pane e cospargi con  sale grosso macinato sul momento. Un pizzico ancora di pepe e qualche erbetta aromatica se piacciono i sapori forti e decisi. Passalo alla piastra da ambo i lati per qualche minuto fino a far sciogliere la mozzarella. Servi ben caldo accompagnando magari  qualche formaggio stagionato servito con chutney aromatizzati .

Puoi provare il Chutney alla pera e cipolla ( qui la ricetta versione 1 e qui la ricetta versione 2)

Aggiornamento su Fashion Eater : Clicca qui >>>>>

Forse potrebbe interessarti leggere...

24 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

More recipes like this