Faccio collane con la buccia di arancia

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Forse potrebbe interessarti leggere...

24 COMMENTS

  1. bella la tovaglietta Gyyyyyyyyyyyyyyyyy !!!!
    anni fa ho ricevuto un angioletto fatto con le bucce d’arancia… che profumo per tanto tempo che c’era!! ancora ce l’ho, è secco ormai 🙂 ma mi piaceva molto l’idea di rifarlo. Mi piaceva…appunto -.-”

  2. No, sarò quarta o quinta ma che importa ?
    L’arancia è buonissima e la sua buccia è profumatissima e credo che il suo odore evochi ricordi un po’ a tutti i bambini che, diventati adulti, ne rielaborano le memorie…
    Ti posso baciare anche qui? <3

  3. Questa idea è bellissima… ed è vero, l’odore dell’arancia racchiude ricordi, tanti ricordi, soprattutto legati a questo periodo dell’anno. Infatti i miei dolci in questo periodo profumano tutti così! Anche il mio babbo butta sempre la buccia nel camino… Un abbraccio grande

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this