Epifania: caramelle mou, zucchero di carbone, calze salate e dolci. Tante idee!

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

 

Dentro la calza della Befana non per forza devono esserci solo caramelle o carbone.  A maggior ragione se preparata con amore in casa. Per questo motivo mettere dentro la calza biscottini, cupcake o idee salate e piccanti -a secondo dei gusti di chi la riceverà-  è sempre una buona idea. Ma andiamo con ordine, glissando sulla mia immagine befanosa, e riepiloghiamo un po’ il tutto. Ti va?

Come si fa il carbone di zucchero?

Come si fa la calza della befana classica con la frolla?

Qui trovi il post dove parlo della ricetta semplice e veloce per realizzare la calza con una frolla e poi decorarla con dolcetti e caramelle unite insieme dal cioccolato fondente.

La calza salata della befana

Sì, perché non c’è solo la versione dolce ma anche quella salata. E in un momento di particolare estro creartivo l’ho realizzata in una versione Casatiello (napoletani, vi amo. Perdonatemi!). Trovi tutto qui. 

Le caramelle mou da fare in casa

Le caramelle mou da fare in casa sono facilissime, buone e molto particolari. Nel post trovi anche il video. 

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

15 COMMENTS

  1. Chi ha paura della befanaaaaaa? C’ho il piano di riserva, io. Se sono stato cattivo, domani mi sveglio faccio mugcake in microonde e la mangio nel calzino. Tié vecchiaccia bitorzoluta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this