Rainbow Waffle. Ricominciare da un arcobaleno morbido

Must Try

Il cappuccino in casa

Farlo non è mai stato così facile. Se non hai il frustino elettrico e il cappuccinatore puoi farlo ugualmente proprio come al bar. Fare il cappuccino in casa non è mai stato così facile (e buono!)

La Panna Cotta al tè matcha

Un dolce gustoso, facile e fresco caratterizzato dall'inconfondibile sapore del tè matcha. Perfetto per un dopo pasto ma anche per accompagnare un tè nero fumante caldo e avvolgente.

Semi di papavero e glassa di limone

Una delle preparazioni più buone mai preparate. Mi è sempre piaciuto moltissimo questo accostamento, quello dei limoni con i semi di papavero. Diversi dolci pasquali polacchi e dell’Est Europa hanno proprio i semi di papavero; anche il cozonac, per esempio, ha diverse volte il ripieno di semi di papavero. Il risultato -ma con una ricetta di Ottolenghi è facile- è sorprendente. Molto profumata, leggera e gustosa.

Tiramisù fragole e basilico e un dolce speciale

Un tiramisù molto profumato e fresco. Stupisce per leggerezza e freschezza questo dolce al cucchiaio di cui tutti sono ghiotti.
Iaia
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Si è capito che con i waffle ho un problema. Quella che segue non è una vera e propria nuova ricetta perché ho usato sempre lo stesso impasto, che ti lascio sotto, ma più una speranza di colore, ecco. Perché non è che c’eravamo proprio lasciati in allegria. Ci sono ancora -purtroppo- lavori al sito (che ne richiede tanti e troppi) e con questo spostamento definitivo di server che accadrà questa settimana non dovrei (speriamo) parlare più di queste cose tecniche noiose. Mi ha davvero destabilizzato un bel po’ avere una casetta tutta mia; bello per carità ma sistemare i mobili, gli arredi e soprattutto la cantina è stato faticoso a dir poco. Come una casa vera, sì!

Ci siamo quasi però, dai. In alcuni post molto datati non troverai più le immagini. Una storia lunga che ti risparmio su cui ho pianto un bel po’. Sistemerò anche quelli perché fortunatamente da brava maniaca ossessiva ho conservato tutto l’archivio fotografico catalogandolo per bene con mesi e date. Riprendere in mano però il sessanta per cento dei miei contenuti farebbe rabbrividire anche il più stoico nordico (infatti Sandro Siviero è collassato).

Mi sono presa una giornata solo per me e per il blog, però. Scriverò, sistemerò e sopratutto organizzerò i festeggiamenti del primo anno -perché manca sorprendentemente poco- di questa nuova prima casetta in proprio.

Un arcobaleno dopo tutte queste tempeste ce le meritiamo un po’, no? Nel frattempo, visto che ricevo sempre tantissimi messaggi, ti avverto che è vero sono latitante sul blog ma non su instagram -soprattutto iaiaguardo – e che se dovessi mancarti potrai guardarmi, ascoltarmi e leggermi. Faccio sempre diverse storie, pasticci, deliri e da un po’ ho ricominciato con delle vere fermatempo.

Devo raccontarti ufficialmente di me e Ombretta ma quello merita un post a parte. Devo raccontarti anche dei waffle con la paprika che abbiamo fatto e degli scones davvero speciali insieme a dei biscotti con i petali di fiori. Sono davvero troppe le cose quindi inspiro. Assaporo questo arcobaleno con te e.

Si riparte.

La Ricetta?

In pratica te ne ho parlato allo sfinimento

  • 200 ml di latte vegetale
  • 160 gr di farina 0 (o quella che preferisci)
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito
  • 60 ml di olio vegetale (anche con la metà vengono buonissimi. Un po’ meno soffici)
  • sale e pepe se vuoi o spezie che preferisci

Il colorante alimentare solo se vuoi provare a costruire un arcobaleno ma non occorre. Spennelli la piastra ed è fatta.

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

5 COMMENTS

  1. I rainbow waffle sono esteticamente indiscutibili ma quelli alla paprika sono la droga, non c’è niente da fare.
    (io ama eh, io stalkera ovunque)

  2. i waffles sono sempre una grande idea anzi appena ho un week end libero-sto in fase trasloco-misà che li faccio, ora evito il colorante ma me li gsto al naturale dici che vale uguale?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

(Japanese) Tulip Sandwich

Di rara bellezza spicca il Tulip Sandwich, che regala uno splendido tulipano all'apertura. Questo modo tagliare il sandwich è tipico giapponese anche nella versione salata.

Il Latte di mandorla Siciliano

Per noi siciliani è sempre stata la bevanda estiva. Quella che bevi ghiacciata sotto il patio nella bottiglia di vetro. Uno scrigno di ricordi e bontà.

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

More recipes like this