Home / Cioccolato  / Muffin al Cioccolato bianco e Pistacchio

Muffin al Cioccolato bianco e Pistacchio

Adoro vederlo riverso tra i listoni del parquet mentre cerca con sadismo di provocarsi ancor più fastidio strisciando le unghie sul rovere per cercare di riprodurre il graffio sulla lavagna. Solo più rustico.

E’ come fargli il solletico, graffiare sulla lavagna e sgranocchiare cotone idrofilo producendo suoni che ai più provocano attacchi di panico. A me basta mostarmi un gattino o impormi di toccare del formaggio, per il resto posso pure fare quelle tre cose assurde anche insieme cantando All I want for Christmas is you. Perchè sì. E’ questo il problema. Non può sentirmi cantare in generale ma se si tratta di All I want for Christmas is you o Jingle Bells Rock il suo stato psicologico di solito stabile, quanto il cattivo gusto di Simona Ventura nello scegliere abiti succinti, vacilla. Vacilla pericolosamente.

A me piace, maledizione. Forse perchè mi sono fermamente convinta che nel video ufficiale la prima inquadratura  sia proprio  un nano da giardino travestito da BabboNatale e non un Santa Claus illuminato da due stilo 1.5   o semplicemente perchè c’è un coniglio bianco in orecchie/pelo/ossa  (che sia il caso di dare una ripassata generale? ) , la neve e Babbo Natale ballerino. E tanto basta per ritrovarsi alla fiera dei luoghi comuni natalizi. Dove io ci sguazzo, inciso.   

La data indicativa che mi vede protagonista di queste imbarazzanti esibizioni canterecce si aggira intorno al primo di dicembre  e quindi c’è poco da rimproverarmi. Gioco con pochissimi giorni d’anticipo. Pur comprendendo che 48 ore possano fare la differenza in questo caso.

E nonostante non si sia mai fatto l’albero in casa prima dell’otto dicembre quest’anno fremevo e smaniavo più del solito. Avevo in progetto lo stop motion alberoso, cose conigliesche natalizie e una serie di amenità che richiedono del tempo. Nonostante io dorma quattro ore a notte. Ho già tirato fuori la tovaglia natalizia che devo ricamare, comprato una scozzese in preda ad una possessione chiaramente demoniaca vista la mia avversione per la texture, attaccato i cuoricini e le decorazioni in pannolenci realizzate lo scorso anno da me dove perirono tre falangette e due falangine. E c’è davvero tanta roba da fare ancora.

Sono tutti un po’ in ansia in vista di quello che sarà Dicembre. Un mese di ordinaria follia con un pizzico di incapacità di intendere e di volere. Giusto quel surplus che poteva mancare. Perchè sono nata a Dicembre e qualcosa di mistico si impossessa di me. Mi piace come giustificazione, già.

E’ il Muffin al pistacchio  e cioccolato bianco quello che ho servito stamattina con una tazza di the nero al Nippotorinese. Per farmi perdonare della performance canora di ieri sera durata qualcosa come centoventidue minuti. La ricetta originale manco a dirla è di Bob. Quella che segue è una versione rivista del Muffin al The Matcha.  Ed è rivista da me; che ho pur sempre dieci decimi con annessi plausi dell’oculista ma credo che in questo contesto poco c’entri.

Recita più o meno così:

Ingredienti per 12 muffin circa (sono abbastanza abbondanti come porzioni perchè io ne faccio sempre 1/3 e ne vengon fuori anche sei ma dipende davvero dagli stampi che si usano chiaramente): 225 grammi di farina semi integrale, 40 grammi di granella di pistacchio, 2 cucchiaini di lievito chimico, 280 grammi di zucchero, 330 grammi di burro, 7 uova (albumi e tuorli separati), 100 grammi di cioccolato bianco, 50 grammi di pistacchi interi.

Mescolare insieme la farina, la granella di pistacchio e il lievito. Rompere il cioccolato bianco a  piccoli pezzi grossolanamente. Sbattere energicamente il burro con lo zucchero per qualche minuto fino ad ottenere una consistenza soffice e cremosa. Montare gli albumi a neve. Incorporare i tuorli al composto di burro e zucchero e poi unire il tutto al miscuglio di farina, pistacchio e lievito. Alla fine incorporare gli albumi montati a neve fermissima e cercare di non lavorare troppo la pasta. Suddividere negli stampini per muffin non preoccupandovi di riempirla anche più della metà perchè è una pasta molto compatta. Dividere le pepite di cioccolato sopra ogni singolo muffin e spingetele un po’ dentro. Dopo la cottura non si distingueranno più ma il gusto rimarrà ben presente.

Guarnire i muffin con i 50 grammi di pistacchi interi sempre affondandoli un po’ nella pasta. Disporli al centro perchè non rischino di cadere durante la cottura . Fare cuocere 20-25 minuti a 180 gradi.

Cantare All I want for Christmas is you impavide/i e stoiche/ci e servire.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
32 COMMENTS
  • Wish aka Max 30/11/2010

    Unbelievable. He won again.

    • maghettastreghetta 30/11/2010

      Buongiorno mio vincitore a cavallo di una moto!
      Ora ti si impone di chiarirmi questa roba qui.
      Nel senso capisco a cavallo di un cavallo .
      Ma perchè non a moto di una moto e a cavallo di una moto.
      Come stai a cavallo di una moto se non hai un cavallo.
      Giuro che sono anni.
      ANNI.
      che pongo questa domanda e nessuno mai. Nessuno mai.
      Credo in te *disse puntandogli il dito offrendogli il the nero e il muffin al cioccopistacchiobianco facendolo accomodare sul divanotto dove lei trascorrerà tutta la giornata con etciù. un po’ di influenza.
      Prometto di contrare i bacilli .
      Stavo giusto rispondendoti nei post precedenti e dicendo che no. Non ho ricevuto email sul blackberry perchè credo sia andato in spam (maledettoyahoo!maledettoaruba!maledettame!) ma adesso controllo dal sito e tutto sarà come deve essere.
      E ora b aciamoci.

      • Wish aka Max 30/11/2010

        Questa è semplice per fortuna. Dentro la moto ci sono 150 giovani e baldi puledri in miniatura che galoppando fanno muovere la ruota posteriore. Quindi si dovrebbe dire “a cavallo di 150 cavalli che fanno muovere la ruota posteriore”. Qualcuno ha pensato che al posto di tutta questa tiritera si poteva dire a cavallo di una moto…
        Oh mamma l’influenza nononononononoabbiamogiàdatononmicontagiaretipregosendogiàildasooddurado-obiodio (che non è un dio ecologico e naturale).
        Io ti bacerei volentieri, ma con quest’influenza come si fa… senza contare il nippo giappo che nessuno mi toglie dalla testa essere un allievo di Pai Mei… Gli hai mai chiesto se per caso non sia un monaco Shaolin?

  • Cey 30/11/2010

    Sai che siamo anime gemelle visto che anche io quest’anno ho anticipato no? =) e adoro pistacchio e cioccolato bianco anche se i foodblogger odiano il cioccolato bianco perchè non sa di cioccolato ma uffa è buonissimo lo stesso =) casa tua è bellissima e penso al giorno in cui la vedrò e succederà e sarà ancora più una figata =)

    • maghettastreghetta 30/11/2010

      Quando ho letto che anche tu avevi anticipato ho riso.
      E tanto ( e giuro che non dirò la stupida battuta. ho pasta. vedi? l’ho fatto) .
      Perchè ho detto santapolentasonoioelagiglilaperseguitiamoooo!
      ma perseguitiamo finisce con ti amo e quindi tutto torna.
      Il cioccolato bianco è un poveropazzoincompreso e si addice allora al periodo dove mandano in loop continuo l’incompreso e piccololord e depressionicosmiche.
      Già mi deprimo al pensiero dei film che manderanno su mediaset. Anche un po’ per lo speciale di Natale su Alice con La Renna . che santocielo. quando ha fatto la battuta sulla Renna per poco non mi faceva capppotttare.
      Casa mia è casa tua.
      E qui ti si aspetta con tutti i Rabbids davanti la porta festanti che al vostro passaggio lanceranno Cheesecake ( lo so. so che odio il/la cheesecake ma dobbiamo ingraziarci anche un po’ Fab)
      Sai che quest’anno senza l’albero argentato sembra tutto più reale? più famiglia? più calore?
      Mi manca un po’ quell’effetto freddomaniacalmentefescionordinato.
      E’ tutto un po’ disordinato/caldo ma. Mi piace. Non credevo fosse possibile che una cosa non perfettamente allineata in tinta con il resto potesse.
      Sono felice della scelta che ho fatto. E sono felice di averla fatta dopo la nostra telefonata e voglio una scusa subito per risentirci ancora e ancora e ancora.
      A proposito di questo volevo dirti che non trovo le palline argentate.
      STO IMPAZZENDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
      come faccio se non le trovo? COME?
      ho girato catania in lungo e in largo e niente.
      Oggi provo da un tizio che se non ce l’ha giuro passerà un brutto natale.
      mi incateno al cancello del negozio.
      Detto questo:
      baciamoci follemente sotto una pioggia di palline argentate inesistenti.

  • Wish aka Max 30/11/2010

    Ho letto il post. E poi ho visto il video. Che è bellittimo. E mi hai commosso un’altra volta. Agendo da catalizzatore che mi ha riportato alla memoria i momenti più belli vissuti.
    Credo che il tuo segreto sia la capacità di esprimere grandi emozioni con leggerezza. Quella di Kundera per capirsi.

    • maghettastreghetta 30/11/2010

      Max io non ho più dubbi sul fatto che tu mi voglia bene e sotto le copertine con tanti etciù voglio dirti che anche io te ne voglio. E tanto. Finedeldiscorsoserio perchè adesso parte il delirio. Non è colpa mia ma delle mie dita .

      Ma santapolentalpistacchio se dopo King ci metti pure Kundera (due K! due K ! Io invece sono due G ! e ho tutto che comincia per G! anche la via dove abito e sono nata il 12 12 alle 12 e il mio nome e cognome sono formati da 12 lettere e sono la dodecisima nipote e ho suonato il piano per 12 anni ! e pero’ non dopo 12 ore di travagliomamma. mamma poteva impegnarsi di più) . Ok cosa stavo dicendo?
      ah sì.
      dicevo che insomma No.

      Mamma/papà/nanodagiardino/hellokitty ti stanno mandando cospicuibonifici per iniezioni di fiducia mattutine.
      Altrimenti non si spiega :-)) *abbracciandolo

      Io non so se hai avuto la sfortuna di leggere il nuovo blog http://www.maghettastreghetta.wordpress.com (ovvero quando mi sono trasferita da http://www.maghettablog.splinder.com al momento offline/quellostoricodiseiannifa) al momento in standby perchè vivo questa fase “culinaria” dove pensavo di poter raggruppare :me, fumetti e etti di fumo ma.
      la leggerezza sì. Grandi emozioni non saprei e ne dubito sul serio ma .
      la chiave leggerezza sì.
      Credo di averlo fatto anche nella morte di una mia cara amica. Nella malattia. E.
      Nella vita non lo riesco ad essere. Leggera. Mi alleno qui per poi esercitarmi nel contesto reale. La maggior parte delle volte non ci riesco ma mi impegno fortemente.
      E mi impegno anche grazie a te.
      Si è un po’ in analisi con se stessi tra questi editor e questi confronti.
      Quando me ne sono allontanata infatti ho vissuto il periodo più buio in assoluto.

      *gli allunga un altro muffin al cioccopistacchio e lo spupazza un po’

      • Wish aka Max 30/11/2010

        Ricorrere al pensiero positivo non è semplice. Ma con applicazione ci si arriva. Ti suggerisco di leggere un libro bellissimo, anzi più d’uno. Cerca Gianluca Magi, i libri sono “Il dito e la luna” e “Sahjong i tre pilastri della saggezza”. Puoi anche leggere “I 36 stratagemmi” e “L’arte della guerra”, quest’ultimo non è curato da Magi ma se ne trovano svariate edizioni. Ti sorprenderà vedere quanto la filosofia orientale possa aiutare in tante situazioni.

  • PieceOfStar24 30/11/2010

    Di solito quando arrivo in ufficio mi metto a lavorare e basta, ma stamattina dopo aver letto il titolo del post di oggi avevo già la bava alla bocca…quindi…non potevo non fare tappa qui.
    Il video lo vedrò in serata visto che ora sono penettamunitaevvivaevviva! *-* questo muffin dev’essere buonisssssssssssssssimo io adoooooooooooooooooooro il pistacchio santo cielo!!!
    Quest’anno ho un po’ di smania anche io per le decorazioni di Natale perchè ho una casetta mia e quindi anche se tornerò su voglio un po’ addobbarla *-* ecco.
    Provvvvvederò a comprare un bellissimo alberinosbrilluccicosocinese 😀

    Bacinottoli 🙂

    • maghettastreghetta 30/11/2010

      Cucciola ma devi raccontarmi ancora dell’ufficio e della casettatua. Che già ha una tovaglia nanosa e basta a farmi capire quanto bella sia.
      Ci sono pure i conigli.
      Insomma sei in un luogo sicuro e ne sono felice. Il video dura 30 secondi ed è il più veloce della storia maghettosa. Non so che abbia fatto a sintetizzare. Forse è lo stop motion il mio destino.
      Nel pacco allora inserirò 3 tonnellate di pistacchi . E’ deciso. Anzi me lo scrivo perchè lo dimenticherà*risata disperata.
      E tu sai che dimentico sempre lecoseeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee*craniate sui muri.
      Un bacio enorme !
      ( provali s epuoi ! sono facilissimi e davvero buoni. Al nippotorinese sono piaciuti e tanto. o quest’uomo è impazzito sul serio o si è rassegnato al suo destino infelice e continua a dire “buono!” perchè nonloavevamiadettoinvitasua!)

      Buon lavoro Giu ! 923809123891082319023 baci

      • PieceOfStar24 30/11/2010

        Santo cielo troveremo il tempo per i racconti casaufficiotovagliananosa 😀 e conigli certo. E Brontolo *-*
        Scrivi scrivi 😛

        923809123891082319023 baci a te 🙂

  • maghettastreghetta 30/11/2010

    Noi due dovremmmmo avere una giratempo. O un giratempo o non ricordo se femminile o maschile ma vabbè.
    Chiami tu HArry o mando io un sms a Hermione?
    (oh che poi Hermione rispondo ancora più in ritardo di me eh? )
    (ok non è vero)

    • PieceOfStar24 30/11/2010

      o santo cielo penso sia IL giratempo! Comunque…l’importante è rispondere 🙂 io sono sempre fiduciosa ihihih ognuno ha i suoi tempi. A te perdoniamo anche i mesi di ritardo 😀 oggi parlo di me in prima persona plurale. Non sto bene 😀 mi pare ovvio!

      • maghettastreghetta 30/11/2010

        Come il Mago Otelma con o senza h?
        Noi .
        Mi piace *_*
        parliamo sempre come quel coso che sembrava essere un ferrerorochers (ricordo esattamente che lo disse Estella questa roba qui del ferrerorocher. e credo di aver riso due giorni. e credo di ridere ancora vedendo un ferrerorocher proprio per questo)
        come ci siamo finite al magoothelmaconaccaosenza?
        *va via disperata

  • PieceOfStar24 30/11/2010

    MMMM non lo so ci sei finita tu e io mi sono persa 😀

  • Alessandra 30/11/2010

    EVVIVAAAAAAAAA…ecco un’altra pazza che ha già fatto l’albero!!!! In preda alla follia del natale io ho già ordinato tutti i regali nel mio negozio preferito! Ma credo di averti superato di gran lunga…mi vergogno quasi a dirlo ma con il mandarinoso abbiamo deciso di decorare anche il water! Ebbenessì, hai capito bene….sulle tavolette troneggiano dei babbinatali svedesi e, effetto scenico suggerito da Dante Ferretti in persona, della fantastica porporina oro sparsa a pioggia nell’acqua del water! Non ti dico la faccia di Irina quando mi ha visto alzarmi per la decorazione delle “ceramiche” del WC…..credo che si stia organizzando per farmi internare (ma tanto è un manicomio già la mia magione e credo che anche lei l’abbia capito)!
    Si si…noi ti si ama assolutamente e senza condizioni!

    • maghettastreghetta 01/12/2010

      Eccomiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii*disse congiungendosialeivirtualmenteinquelcerchioastraleche.
      Sì.
      Ma come dicevo prima al diavolo le imposizioni.
      Da quest’anno il buon proposito è:
      pensare un po’ più a se stessi e fanbagno a tutto quello che dicono gli altri impongono gli altri diconofoadoakdadn aksd a
      e blablabla.
      Si fa un po’ come si pare e l’importante è essere felici , stramazzo.
      (non volevo dire stramazzo chiaramente. volevo mettere una ci ma una signorina per bene non lo fa e quindi ti prego da oggi usiamo questo termine in codice? stramazzo. E indossa perfavore quegli occhiali fucsia per celarci tra la mischia . Siamo in incognito)
      bene.
      dove siamo ?
      ah sì.
      i babbinatali svedesi , dante ferretti, ceramiche wc.
      cielo.
      SANTO CIELO.
      è il paradiso !
      ( nel bagno ho messo un alberello. faccio outing)
      (in lavanderia una pallachegettaneve. faccio outing parte 2)
      (nella camera da letto pure. outing parte 3)
      (documento fotograficamente così che tu possa prendermi in giro fino alla fine dei miei giorni )
      Noi ti si ama incondizionatamente anche qui.
      Pensa che i rabbid non fanno altro che farei i giocolieri con i mandarini e dire ” aleeeeeeeeeeeeeeeeeeeee”
      ” datemi una A datemi una L …”
      E isomma dei giocoliericirlider (scritto così)
      Ma dove vivo?
      abbracciamoci forte.

  • vee 30/11/2010

    massssssssssai che il video sembra una pubblicità di natale? *__* è troppo bellino *O*
    ancora l’albero non l’ho fatto, anche a casa mia si fa l’8 dicembre, però abbiamo traslocato l’anno scorso e quell’alberello finto e vecchio che avevamo l’abbiamo buttato via (era diventato uno scopettino ._.), così lo devo ricomprare! lo voglio minimo di 1.50cm e al massimo 1.80 U_U ho tantissime decorazioni giù in garage…quest’anno il salotto+cucina dev’essere un tripudio di addobbi, ho deciso xD
    Devo farmi portare dall’Ominpatato a comprarlo…sennò non so come fare O.o
    ho le smanie ti giuro, non vedo l’ora di averlo in casa per addobbarlo xD e quando leggo qui mi viene ancora più voglia, ecco.
    1237441517474157489452334baci alla zia iaia ♥

    • maghettastreghetta 01/12/2010

      Anche qui sempre l’otto cucciola ma quest’anno proprio no. L’anno prossimo lo faccio dopo halloween perchè ho deciso che non darò tregua alle feste. Voglio che sia una festa tutto l’anno. E che non me ne importa una cippa lippa degli altri. Se la cosa mi fa stare bene al diavololeimposizioni.
      Sì.
      Sono diventata una ribelle egoista *disse salendo sul tavolino e lanciandosi su di lei manco fosse Baby in Dirty dancing.
      Chiaramente non so quel che dico ma passiamo a qualcosa che non sai:
      come stai?
      ( e soprattutto: mi aggiorni sull’andamento natalizio vero? )
      L’Ominpatato dovrà fare quello che dici tu o altrimenti la ziasiculamaghetta diventerà pericolosa*disse guardando tutti i suoi nanikillerdagiardino per erudirli nel qual caso si verificasse la possibilità che l’ominpatato non ascolti e realizzi i tuoi desideri.
      (sono particolarmente aggressiva oggi o sbaglio? )
      e insomma:
      192308102381238103281203813 baci
      e più
      (ma l’appuntamento dal dentista? quando devo rassicurarti? )
      *_*

  • elllisa 30/11/2010

    dopo aver visto lo *stopMotionAlberoso ed essermi nuovamente commossa per la felicità che tu e il nippoTorinese riuscite a trasmettere (sul serio eh) mi sono sciolta nell’immaginare il sapore di questi muffin. stampo la ricetta e appena esco da lavoro vado a comprare gli ingredienti.
    dici che se non canto All I want for Christmas is you, il risultato non è lo stesso? –”
    bacetti

    • maghettastreghetta 01/12/2010

      Se non canti, Elisa bellissima ( te l’hodetto che ho stampato il tuo avatar di twitter e lo tengo nel portafogli? BELLISSIMA) , qualcosa potrebbe non risultare.
      Il pistacchio con la voce della Carey riesce ad amalgamarsi meglio e di certo non lo dico io ( non chiedermi però chi lo dice perchè altrimenti mi metti in seria difficoltà. Potrei rispondere un nano da giardino a caso in effetti ma. ok la smetto )
      Insomma.
      Lo stop Motion è una ragione di vita. Vorrei davvero fare tutto in stop motion . Sembra quasi che noi due andiamo d’accordo in stop motion vero?
      Sembra quasi che non ci siamo tirati pugni per decidere dovequandocomemetterelecose.
      Io metto.
      Lui toglie.
      Io metto robe di natale e lui tira via.
      Lui è il Grinch, inciso.
      Insomma se il mondo fosse tutto in stop motion anche Berlusconi risulterebbe fedele alla moglie (cosa sto dicendo? )
      Abbracciamoci forte.
      che è questo l’importante.
      Grazie sempre per la compagnia

  • Alessandra 30/11/2010

    http://miluuvet.blogspot.com/2010/11/aspettiamo-il-serial-killer.html

    TI ho scritto per aggiornarti sulla situazione Irina!
    So che sei in ansia!

    • maghettastreghetta 01/12/2010

      Ale Buongiorno !!!! Un bacio grande.
      Grazie al cielo Irina. E’ una droga ormai.
      Ormai l’orario non me lo consente ma di pomeriggio sarò lì .
      Diamoci un appuntamento e sproloquieremo sulla sua nuance di colore per ore.
      cosastodicendo?

  • laChiari 01/12/2010

    Non mi piacciono i pistacchi.
    Ma insomma Chiari! Eh lo so. Mi piacciono 2 cose.
    Ci metto le caramelle.

    • maghettastreghetta 01/12/2010

      Rido perchè anche a me non piacciono molto.
      E insomma farò un blog solo per me e te . magari lo scriviamo insieme .
      Caramelle.
      Caramelle con caramelle.
      Salsa di caramelle con caramelle
      Ganache di caramelle con caramelle.
      Roba così.
      ( io pure la zucca, fave e lenticchie però)

      • laChiari 02/12/2010

        D’altra parte i miei ancora mi scherniscono visto che dai mmm 4 anni ad ora domando la pizza ALLE CARAMELLE in pizzeria…

  • noolyta 07/12/2010

    sai che hai unito le due cose che amo di più? cioccolato bianco e pistacchio? nelle vesti di muffin poi deve essere davvero imperdibile, proverò sicuramente! ho già fame…

  • Benedetta 12/12/2010

    Prima volta che entro nel tuo blog, ho letto solo la ricetta dei muffin [che mi accingo ora a mettere in pratica] e solo qualche commento. E visto che ho appena appreso che oggi è il tuo compleanno, auguri! Che sia un’annata strepitosa! E grazie per la ricetta.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi