Home / Express  / Lasagne Croque Monsieur (crockmessièueu. Mi sa che si scrive così)

Lasagne Croque Monsieur (crockmessièueu. Mi sa che si scrive così)

Il Nippotorinese non ama molto fotografare ed aggiungerei “grazie al cielo”, considerato che quando fa, una volta l’anno, foto riesce nella sua schematicità a dare angoli di visione strepitosi. E mi innervosisco perchè non riesco mai a farne di così “razionali”.

Qualche volta però, ben meno di una volta l’anno, mi coglie alla sprovvista (fulgido esempio numero 1). Mi fotografa quando scrivo, disegno e “penso”, ovvero quando non vivo qui ma in altri mondi.

La forzatura di mostrarmi, in qualsiasi veste, soprattutto due anni fa quando il mio corpo e volto nuovo richiedevano uno studio accurato da parte mia, mi ha sempre fatto sostenere con fermezza una cosa. Una soltanto: brutta. In qualsiasi foto, scatto o veste l’aggettivo era quello. La pubblicazione: la sfida con me.

Solo  pochissime volte mi sono fermata a guardare senza riuscire a offendermi e dilaniarmi. Quali? Quelle viste con gli occhi di lui. Dove sono incredibilmente naturale (e non sono abituata) e le preoccupazioni di non essere perfetta svaniscono.

Ho scattato tante/troppe foto alla Iaia nuova, perchè quella vecchia non le possiede  ma. Ma nel cuore io ho solo quelle che ha scattato lui. E questa è una di quelle. Mentre fissando le nuvole che si vedono dalla vetrata, proprio davanti alla mia scrivania, vedo quello che accade ai miei personaggi. Sopravvivono tra nuvole e muoiono tra spazi di cielo.

(“maledetto! potevi dirmelo che mi sistemavo i capelli!”, è stato comunque proferito; giusto per dovere di cronaca)

E’ imbarazzante poi, me ne rendo conto: non è solo la fiera della vanità, ma ringraziare chi impiega del tempo per me. Dopo Ipad Advice, Ipad Italia e Ispazio, esce una nuova recensione per la mia App Gikitchen su Iphone Italia (c’era stato un precedente qui). Già ieri manifestavo la difficoltà di proferire parola. Non sapere come ringraziare per l’attenzione e la gentilezza che mi viene costantemente riservata mi infastidisce non poco. Non è falsa modestia o petulante cerimonia ma.

Ma io davvero non immaginavo neanche lontanamente di meritare questo. Grazie infinite.

(Per leggere l’articolo clicca qui >>>>)

Sono, tra l’altro, in contatto con un programmatore per la realizzazione della versione Android; ieri tra l’altro ho ceduto (non che ci sia voluto molto) al Galaxy Note, giusto perchè non posso non avere qualsiasi gingillo dove poter disegnare in ogni modo e forma. Il Galaxy Tab all’uscita mi aveva entusiasmato e molto, seppur sconfitto dal confronto con il mio inseparabile Ipad. Sta di fatto che ieri ho dovuto cedere all’evidenza e sostenere (stevetipregoperdonami) che: meraviglia. Davvero meraviglia e stupore. “Voglio” al più presto Gikitchen anche lì per rovinare l’esistenza a gran parte dei miei amici androidiani.

Su twitter ieri si disquisiva sul fatto che dovrei al più presto organizzare un post con “simil recensioni” di questa ciurma di apparecchi per disegnare in maniera multimediale, possedendoli vergognosamente tutti. Non che mi si addica molto la figura di “tecnicarecensitricetecnologica” ma neanche quella di fuddblogghè e quindi: perchè no? Mi cimenterò giusto per ricevere qualche pernacchia.

Infine, cheoggilabbiamoportataperlelunghequandomai, prima di lasciare qualche appunto odierno in cucina, direi proprio di segnalare la nuova fiammante sezione in costruzione “Dicono” (clicca qui). Mi mancava proprio l’inquietante teca di vetro (c’era già ma offline*bottadicoraggio*) dove mostrare statuette, premi e targhette da spolverare. Pare però che occorra per essere credibili ed io, che non lo sono ed è evidente, la farò a modo mio.

Ah *disse soffiandosi sulle unghie con fare davvvvip (no! non è affatto la fiera della vanità) Su Instagram si festeggiano anche i 35.000 (pazzidalegare). Lo dico perchè questo a quanto pare mi dà il diritto di fregiarmi del titolo “Unachenesaapacchi”. Rifiutare di essere intervistata (quanto è fescion?)  su “come essere popular su Instagram celospiegagiuliadigikitchen” è stata una delle cose più imbarazzanti/divertenti di tutta la mia esistenza.

Rispondere “eccheneso io? fotografo pupazzetti, bevo caffè e metto qualche broncio quando sono in fase di lamento” non sarebbe stato molto professionale ma io non avrei potuto fare certamente di meglio.

Aleggia questa leggenda che è “bello perchè sei disarmante e sincera” a dimostrazione del fatto che si vuole vedere solo quello che si è disposti a vedere. La realtà è che sono cretina. Basta solo farsene una ragione.

prontipartenzavia!

Su Kodomoland, l’angolo per i più piccini, avevo realizzato tempo fa queste semplicissime lasagne di toast. Insomma far diventare dei panini una sorta di lasagne è diventata una mania; a quanto pare non solo mia. Non che mi fregiassi di “averleinventateio” perchè santo cielo non siamo ridicoli su, ma.

Poi vedo Nigella che fa le lasagne alla Croque Monsieur e mi dico, oltre a “santocielolaamo”, “e allora vabbè facciamo lasagne di panini come non ci fosse un domani!”.

Bramo di fare lasagne di Club Sandwich ad esempio (e qui si è anche cucinato il classico Club Sandwich nella rubrica Cinema e Cibo in onore di Harry ti presento Sally >>> clicca qui per il post e il delirio).

E’ semplicissimo realizzare questi mallopponi imbottiti e sbattuti al forno e sono davvero un’idea semplicissima e veloce qualora qualcuno vi invadesse casa o qualche “giovane” dovesse bazzicarvi tra i piedi. Perchè e a me questi malloppotti panosi lasagnosi mi sanno proprio di “cibo ggggiovane” e non vecchio come piace a me tipo “zuppa di zucca e passato di fave”.

Vuoi mettere “ti faccio delle lasagne alla croque monsieur?”; che fa anche chic e sembra una cosa elaboratissima. Come tutte le cose francesi, insomma.

( io so dire solo sciesuicatrindenev, ma fa lo stesso)

Certo l’uovo alla coque è stato purtroppo inflazionato dalla popolarità ma è assurdo non ammettere che tra “alla coque” e “bollito e con un po’ di coso giallo che cola” c’è una netta differenza.

E allora queste Lasagne alla Croque Monsieur che poi non sono altro che “lasagne con senape, prosciutto e formaggio e tanti saluti”, potrebbero avere un appeal inaspettato a costo zero e soprattutto a tempo zero. Si possono preparare con netto anticipo e non guasta mai perchè ritrovarsi in frigo una cosa da infilare nel forno ed essere pronti in meno di trenta minuti, beh.

Oggi quindi in questo Fast Post ultrafastvelocissimo questa proposta lasagnosa alternativa che qui, lo confesso, è stata inaspettatamente apprezzata ( lo so. Lo dico di tutte le ricette ma è la duraleggedelfuddbloggghè). Il Nippotorinese non apprezza molto i magheggi e l’industrialità nigelliana ma stavolta con il naso un po’ sollevato ha detto “Uhm. Non male dai”.

C’è da dire poi che ormai mi asseconda per paura che lo riproponga una seconda volta. E’ fubbbbo il ragazzo.

Ingredienti per 4 persone circa: 12 fette di pane integrale ai cereali (io ho usato il classico pan bauletto), senape, 6 fette di gruviera, 6 fette di prosciutto cotto, 3 uova (Nigella ne mette 6), sale, 80 ml di latte intero (si può sostituire con la besciamella), 6 cucchiai abbondanti di gruviera o emmental grattugiato (in assenza il parmigiano va benissimo).

Spalma della senape su ogni fetta di pane e imbottisci con fette di gruviera e prosciutto per un totale di sei panini. Sistemali su una teglia imburrata. Sbatti in una ciotolina le uova, il latte (o la besciamella) e aggiusta di sale. Versa le uova sbattute sopra i panini-lasagna e cospargi con gruviera (oppure emmental o parmigiano) grattugiato.

Inforna a 200 già caldo per 20 minuti circa.

Oltre a queste lasagne insolite qui si sono preparate le Lasagne con il pane Carasau e le Lasagne alle Castagne

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
59 COMMENTS
  • Wish aka Max 26/01/2012

    Eccolo!

    • Wish aka Max 26/01/2012

      E andiamo, cazzucazzu!!!!!!!

    • Giulia 26/01/2012

      ahahah ti amo !
      giusto per ribadire ovvietà.
      sono al telefono con Turi che da Milano mi chiede come scaricare le cose dall’app store.
      ti dico solo questo.
      ora puoi ridere nell’openspeis
      (tisaluta)

      • Wish aka Max 26/01/2012

        Risata fatta, sopraccigli alzati per ogni dove.
        Saluta don Turi con grande rrrrrrrrrrrrrrrispetto.

      • Wish aka Max 26/01/2012

        Comunque riflettevo sul fatto che Turi e Nanda sono due persone rare. E’ veramente infrequente trovare questo entusiasmo per delle cose che sono totalmente nuove e richiedono un grande sforzo per essere apprese anche solo superficialmente.
        Penso alla perfida genitrice che con aria di malcelato disprezzo dice “no, io il computer proprio no, non che non sappia come usarlo, ma non mi interessa proprio…” e mi rendo conto di quanto siderale sia la distanza e di quanto eccezionali siano loro. Perché parliamoci chiaro, la norma è la perfida genitrice, Turi e Nanda rappresentano una fulgida eccezione che conferma la regola… 🙂

      • Wish aka Max 26/01/2012

        E come dicevamo ieri l’altro, ho deciso di aggiungere al cv, nella sezione “Profilo e Competenze”, la dicitura “Partecipa con profitto al campionato di “chiarrivaprimoarisponderealnuovopost” sul blog Gikitchen. Al suo attivo numerose vittorie e molti piazzamenti sul podio, e favorito per la vittoria del campionato di quest’anno”

      • Giulia 26/01/2012

        Mi dici quello che costantemente ribadisce Pier.
        Che è assurdo.
        E che non ci si crede. E nonostante sia lapalissiano per me essere fortunata davvero ad aver l’onore di essere loro figlia.
        Sì.
        Credo sia l’entusiasmo il loro miglior pregio. Il fatto di vivere per me ed è una frase che . A fermarsi viene un brivido e .
        Ho difficoltà a continuare.
        Provano tutto e si accingono ormai alla matriciana al mango rassegnati ma divertiti (uno spiraglio di luce quando ho detto “mela. ne ho parlato con Max e forse mela).
        E.
        Sono talmente entusiasti ( misto a preoccupazione, e lo sai) che seguire questo mio progetto da vicino in modo completamente diversi è diventato ormai.
        un fattore determinante della vita di tutti . E quattro. Dove ruota poi in definitiva la mia esistenza intera.
        Quando papaà, come stasera torna da milano e mi dici ” ma sai che facevano una pasta davvero buona in quel ristorante e mi sono fatto dire la ricetta così…tu…”
        ecco.
        Max. la mia più grande fortuna è essere attorniata da gente che in modo diversi si entusiasma.
        e vita e respiro per me.
        come te. come il primo. non c’è giorno che io alle 12.12 rida. pensandoti nell’openspeis a gridare vita. E giusto per dire che non è nella norma avere amici come te.
        ergo.
        sono abituata davvero al meglio.

  • Katia Ostanel 26/01/2012

    Prima???!??!??!??!

    • Giulia 26/01/2012

      Katiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!!
      tia doro !
      santapizzetta Max è imbattibile ! ghghhghghgg

  • Katia Ostanel 26/01/2012

    NOOOOOOO!!!Max, sei sempre il solito!

  • Angela 26/01/2012

    Seconda… Buongiorno a tutti 🙂

    • Angela 26/01/2012

      Addirittura terza… Ma cacchiusss… Comunque credo che con l iphone parto svantaggiata eh!!

    • Giulia 26/01/2012

      Angela sbaciucchiamociiiiiiiiiiiii!

      ( assolutamente sì. con iphone non ce la si può fare ! ma devi loggarti ogni volta anche tu?!)

  • Ninphe 26/01/2012

    Mi sa di buono buono da leccarsi i baffi!!!

    • Giulia 26/01/2012

      ehitumimanchicomestai?!?!
      dalla regia mi dicono che sul serio sono da fare e rifare fino allo sfinimento *_*
      203423420498924 baci

  • pani 26/01/2012

    I malloppotti panosi lasagnosi sono il rimedio di mia moglie, quando non sa cosa cucinare o deve smaltire un po’ di pane.
    E il nippotorinese ha un buon occhio

    • Giulia 26/01/2012

      Non ero a conoscenza di queste panosità lasagnose ( suppongo che sia così il termine tecnico e poi c’è sempre questo “pan ” di mezzo che ribadisco mi piace assaje )
      ( uso il napoletano perchè dopo aver letto le trascrizioni delle discussioni di Schettino-tristezzainfinita- mentre parla di uè ueè uagliò o fattoguaio è una giornata che parlo napoletano e dico pure ovoiobabà e belloopresepiuo. Credo di doverla smettere al più presto. Comincio a detestarmi fortemente)
      ho aperto troppe parentesi e mi sono persa.
      Insomma *_*
      quindi anche mogliepani*lanciodicuori* fa panosità lasagnose *scrive sul taccuino.

      Il nippotorinese ha un occhio verde e uno più verde. Ho sempre avuto paura degli occhi chiari. Più di quelli azzurri ad essere precisa ma ecco verdi che poi diventano gialli al sole. Credo si veda in maniera diversa. E’ una teoria che porto avanti da moltissimo tempo . Sento che solo tu puoi supportarla.

      • pani 27/01/2012

        e i miei occhi sono azzurri che viene voglia di farci un bagno dentro. Sono occhi ingenui e non possono fare paura. E sono anche piuttosto stupidi: se fa buio tirano giù la tendina, si dilatano e diventano scuri. Ed è vero, gli occhi verdi che diventano miele non possono essere cattivi. Fossero solo verdi ci sarebbe da temere qualcosa. Mai fidarsi troppo del verde, è un colore battericida ma può ammazzare anche quanto c’è di buono. Bisogna tenerlo diluito, come la bustina di tè nell’acqua.
        Gli occhi che diventano miele, ambrati, viene quasi voglia di mangiarli e girarseli in bocca come caramelle. Ma non si può e allora non ci resta che coccolare i loro possessori

  • luci 26/01/2012

    Questo luogo meraviglioso crea dipendenza… ormai ogni giorno aspetto le 12.12 per poterti leggere! 🙂 Frugolino – che è all’asilo – ha lasciato un cuoricino per te. Buona giornata e tanti baci

    • Giulia 26/01/2012

      Io giuro che appena mi lasciano un po’ di tempo tuttiquellichemiinseguonosantocieloaiuto devo inventarmi la pappa frugolino. ASSOLUTAMENTE !
      faremo pure la sezione frugolino.
      Trascorso gennaio credo proprio che mi ci dedicherò aninamaecorpo.
      Detto questo Luci ( 2393420489204820347249 baci ) a me dispiace non poter trascorrere più tempo qui con te e voi tutti e leggere io voi.
      E’ il mio sogno (e speriamo si realizzi) .
      Purtroppo arrivo la sera sconvolta e stresssssatissima ma ecco. Mi rilasso poi .
      così.
      leggendo io voi e trovare un tuo abbraccio , un passaggio e.
      Mi ripaga di tutto e sono felice.
      QUindi grazie. Grazie dal profondo del cuore *
      ti abbraccio forte e lancia milioni di cuoricini a frugolino _*

      • Luci 27/01/2012

        Guarda che non sei tu che devi ringraziare me… sono io che devo ringraziarti. Perchè hai aperto una porta per tutti noi verso questo mondo meraviglioso che è il tuo, perchè ci regali non solo buone ricette (quello lo fanno in tanti sul web), ma, SOPRATTUTTO, tutte quello buone cose di cui – nel mare di assurdità e pochezze che ci circondano – abbiamo sempre più bisogno e che, almeno per quanto riguarda me, RIGENERANO l’anima: la bellezza e la poesia delle parole e delle immagini, il valore dell’entusiasmo per le persone e le cose, il calore e la sintonia che ci possono essere anche tra chi quasi non si conosce… o forse si conosce benissimo senza saperlo… Non importa se potrò sembrare pesante, falsa, retorica… continuerò a dirti GRAZIE… per tutto questo… e anche per la dolcezza e la tenerezza con cui pensi a Frugolino… che è la parte migliore di me! Ti stringo forte…

  • Hariel 26/01/2012

    aaaaapperò! posso dirlo che ti capisco??? ah come ti capisco! delle 30282726 foto che ho dico sempre “brutta”… a parte un periodo, circa 1 anno e mezzo fa, dove venivo fuori da -15 kg (gasata dalla cosa mi vedevo bella! -.-‘) poi per il resto le mie foto sono sempre ..ehm…brutte! anche ora..anzi ora più di prima perchè non dimagrando più (eccerto lo zito mi fa mangiare!!!) anzi avendo preso un paio di chiletti vedo il confronto con foto dell’anno scorso e dico: ahhhhhhhhhhhh che schifo cancellalaaaaa! -.-‘ vabbè cmq…deliri mattuttini dopo aver pulito casa e con pensiero di : cosa fare per pranzo? non ho pane a fette altrimenti avrei fatto queste lasagne! vabbèèèè qualcosa mi invento! ( tipo aprire il gas e dopo mezzora aprire la luce??????????????? 😀 ehheh) ..sbaciucchiamentoooooooooooo per te!
    :-*

    • Giulia 26/01/2012

      Cucciola ci saranno sempre dei periodi dove si è più in forma di altri. Non voglio insegnare niente a nessuno men che meno a te che sei mia amica.
      Ma davvero è normale. Ed è sempre colpa del fotografo a prescindere, questo ricordalo. Io sono completamente diversa dal vivo e tutti lo siamo. Cogliendo dei lati, movimenti e ombre con luci si ottengono risultati meravigliosi e disastrosi.
      Vedrai che arriveranno i periodi dove le foto ti piaceranno ed è importante per questo averne anche dei periodi dove era l’esatto contrario. Per confrontarli e imparare. Tornassi indietro non mortificherei più i miei ricordi e mi fotograferei.
      Sempre e ogni giorno.
      E tu sei bellissima. Io ho pochi dubbi. La tua luce trapela dalle parole. Ed è forte e accecante.
      Fotografati senza paura e se un giorno vorrai ti fotograferò io.

      E ora possiamo abbracciarci ? :*

  • Angela 26/01/2012

    Giuliaaaaa… Bravissima!!! Vedrai che andrai sempre più in alto, semplicemente perchè ci sei sempre, ogni giorno ci fai compagnia in web, e questo ti fa onore, in più sei allegra quando devi esserlo, metti i puntini sulle i quando devi metterli, mantieni la tua privacy al punto giusto … Sei perfetta e e tutto questo ti darà sempre più soddisfazioni!!!! Sempre di più di piú di più di più 🙂 un abbraccione fortissimo!!!

    • luci 26/01/2012

      Concordo su tutto!!!!

    • Giulia 26/01/2012

      Angela e Luci io ancora oggi non avevo pianto *_*
      ma ecco.
      eccoqui.
      che.
      Insomma grazie. Grazie infinite. A me sapere di poter essere di compagnia o semplicemente un sorriso.
      Entrare nella vita degli altri ( se loro vogliono) e rimanerci appesa tra sorrisi e spensieratezza è .
      E’ un sogno.
      Semplicemente un sogno.
      E ti abbraccio fortissimo Angela, ringraziandoti sempre per la compagnia.
      E anche a te Luci
      e santocielo datemi un fazzolettinoooooooooooooooo <3

  • Non hai messo la mia di recensione! Se vuoi te la impagino stile magazine e te la faccio pagare 1,50 € ahaah

    La mia foto preferita di tutte utte utte è …. (rullo di tamburi …che poi perchè mi ostino a pensare che possa essere io l’Alfoso Signorini della situazione?)

    http://www.gikitchen.net/2011/flickr/capodanno2.jpg (no giuro parlo di te la borsa si ci piace e l’ho lasciata a Parigi perchè il Giammy mi ha guardato male, malissimo!)

    Qui prendo l’occhio e me lo porto: https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/217499_146795872054420_127489513985056_286734_8165908_n.jpg

    Poi potremmo aprire un capitolo a parte sul perchè il Nippo riesce certe volte ad avere la tua stessa espressione da papera innamorata, ma per lasciare al Santo Pelato ancora un briciolo di dignità mi fermo.

    Ps. A parte tutto comprendo perfettamente ciò che dici.

    • Nuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu la moderazione ai commenti NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

      O si? Posso insultarti? E lo leggi solo tu!? ahahah

      Ok la pianto.

    • Immaginavo ecco perchè mi chiedevo cosa avessi scritto di tanto drammatico! ahah
      Forse è perchè ho autolinkato Giulia stessa… è andata in overdose ! ^__^

    • Giulia 26/01/2012

      Era entrato in moderazione per i troppi link . Eì un’impostazione di wordpress che per tutelarti al secondo link manda in spam e non posso cambiare le impostazioni uffa.
      Me ne sono resa conto dopo perchè vedevo un bottoncino lampeggiante.Magari quando hai link da mettere al commento ne fai più di uno e un link per commento non blocca.
      Insommaaaaaaaaaaaaaaaaa
      non sono brava a spiegare le cose santo cielo ma so che ci siamo capite( come sempre del resto)
      Hai scelto due foto che.
      Hanno un significato profondo e diverso da quello che.
      Ed è incredibile come tu ogni volta riesca a stupirmi.
      ( e comunque sì. puoi insultarmi quando vuoi )

      • Facile, semplice e veloce : sono un elfo.
        Ne sono estremamente convinta, io non appartengo a questo mondo! Io balzo di ramo in ramo leggera e veloce e comprendo cose che voi umani.,…

        A Milano c’è troppo smog e pure la neve tossica, capisci bene!
        (però io ci credo di non essere umana =_=)

  • Mariangela 26/01/2012

    Ciao Giulia!!
    Passo per lasciarti un bacetto al volo e scappo 🙂

    A più tardi

    • Giulia 26/01/2012

      cucciola come stai?!!?!
      23034289490284028490248024 baci
      grazie infinite per essere passata.
      perchè santo cielo non importa mica se mi leggi ma addirittura solo per un bacio !
      grazieeeeeeeee :*:*
      23403204320348023480248 attè moltiplicati pertre!

  • Bibi 26/01/2012

    Questa sezione dicono era anche ora che ci fosse.

    Perchè sono orgogliosa come se fossi io, come se fossi mia, come se.

    • Giulia 26/01/2012

      è passata una settimana ed io non sono ancora riuscita a stallerizzarti.
      e.
      sono incaccachiata come una iena.
      e .
      ti amo.
      e .
      lo so.
      perchè credo a poche persone. credo davvero troppo poche. ma così poche che.
      ma.
      ecco.
      tu. sei insieme a mamma una di quelle :*

  • Amaradolcezza 26/01/2012

    ahhhhhhhhhhhhhhhh
    velocissimooooooooo

    sei un GENIOOOOOOOOOOO
    e io ti adoro!

    G

  • xchiarax 26/01/2012

    Le farò! Sìsìsìsìsì!
    E le foto (a volte) sono magiche…! <3

    • Giulia 26/01/2012

      Magiche sì :*

      Provale se ti va e ti prego fammi sapere cosa ne pensi ! mille baci !
      Chiara grazie infinite anche a te per la compagnia !

  • elllisa 26/01/2012

    ogni tanto il nippo fa le cose per bene, bisogna ammetterlo (anche se ancora non ci ha fornito video e foto, ricordiamolo)
    bacio

    • Giulia 26/01/2012

      un giorno mi ha detto: te lo metto su dropbox.
      e poi il nulla.
      puoi insultarlo perfavore?
      ( e comunque devo dirlo sempre: sei bellissima. voglio fotografarti)

  • luci 26/01/2012

    Stavo riflettendo su quanto scritto da Giulia in merito alle fotografie… Se penso a tutte quelle in cui – volente o nolente – sono finita, mi rendo conto che le uniche nelle quali mi trovo veramente “bella” sono quelle che mi hanno scattato la mia più cara amica e mio marito… Le nostre foto più belle sono quelle che scattano le persone che ci amano… forse perchè attraverso i loro occhi riusciamo a vedere ciò che c’è di più bello in noi, ciò che ci rende speciali ai loro occhi… anche alla mattina appena svegli e tutti spettinati!

    • Giulia 26/01/2012

      Sì Luci. Hai detto una grande verità,
      Credo fortemente in questo. Le foto oltre a fermare il tempo raccolgono attimi di movimenti che si hanno.
      E solo le persone che ti amano le conoscono e riescono a cogliere.
      E’ difficile “essere brutta” in una foto scattata da chi ti ama. Puoi avere una ruga in più quello sì e anche essere in una posizione strana e non concordata ma.
      Rimane comunque “bella”. Occorre garbo e occhio. Occorre sforzarsi di vedere quello che c’è dietro e cogliere davvero la luce della persona.
      E’ difficilissimo fotografare una persona che si ama. Non riesco mai a farlo con Pier e i miei genitori. Perchè ne conosco talmente bene i movimenti e i gesti che sto ferma lì ad aspettare che arrivino .
      E può trascorrere anche molto tempo o non arrivare mai.
      Le foto che mi sono scattata da sole e che sono ben visibili ovunque manifestano un disagio e una luce tristissima negli occhi
      Una paura.E.
      Anche spettinati e appena svegli, sì.

      hai mai provato a fotografarti tu ?
      da sola? per più volte ?

      • luci 27/01/2012

        In effetti non ho mai provato a fotografarmi da sola… non ne ho neanche mai avuto il desiderio… o forse è solo per paura di quello che potrei vedere?! Voglio provarci, sì, lo farò!

  • Amaradolcezza 26/01/2012

    e poi tu sei bellissima!!!!
    e io ti adoro perché nelle foto mi piaci tantisssssssimo!!!!!
    io esco sempre male -.- ci saranno 4-5 foto carine mie…
    tu sei bellissima (punto)

    :*

    • Giulia 26/01/2012

      Amore io sono molto fotogenica e quando mi vedrai te ne farai sicuramente una ragione.
      Non sono bellissima per nulla.
      E non lo ripeto per falsa modestia o per sentirmi dire che.
      Ma perchè è così.
      E. se vorrai vorrei fotografarti :*
      Soprattutto il tuo disarmante e meraviglioso sorriso che ogni volta.
      che vedo.
      mi emoziona.

      • Amaradolcezza 27/01/2012

        :’)
        ci faremo millemila foto e ci abbracceremo fortissimo!!!!

        ti voglio bene..
        grazie

  • PieceOfStar24 26/01/2012

    Le foto naturali. Quelle infami che non te ne accorgi sono sempre le più belle. Tu hai il fatto della fotogenia, ma e dico ma quella vera. Quella vera con il sorriso broncioso e i capelli spettinati è tutta un’altra cosa 🙂 millevoltemeglio

    Bestiaaaaa :)))

    • Giulia 26/01/2012

      il braccio grosso maledetta.
      il braccio grosso.
      toglitivachetiodiobestiabionda!

  • Cle 27/01/2012

    portatemi uno straccio, ho inondato di saliva la scrivania
    ma quanto sono golose???
    :Q_____________________

    e soprattutto complimenti per i meritatissimi successi che stai rastrellando!

  • martyroxx 28/01/2012

    Ommiodddio! I love Croque Monsieur! Era il mio pranzo di quando lavoravo a Parigi. E soprattutto: I love Nigella! Mi sa proprio che divento follower, questo blog mi intrippa un sacco! Good job!

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi