Parliamo di tutti i semi?

Must Try

Un pranzo bilanciato, sano e buono: Salmone allo Yogurt e Riso al limone

  Ho parlato di questo pranzo su Runlovers diverso tempo fa. Lo scorso anno non ho potuto scriverci molto, proprio come è accaduto sul Blog...

Il pollo alla giapponese, che ti farà ricevere tanti complimenti

Se la cucina è la dimostrazione dell’amore io quando cucino la carne e il pesce ce ne metto il triplo di amore. E al...

I biscotti con la tahina di Yotam Ottolenghi

Biscotti, opera di Yotam Ottolenghi, che contengono la tahina. Generalmente questa crema viene adoperata in tantissime preparazioni salate -provala con le melanzane se non l'hai mai fatto oltre che con l'hummus- ma riuscirà a stupirti anche così. In chiave dolce e inaspettata.

Un centinaio di idee per la colazione

Cento idee e più per una colazione sana, variegata e gustosa. Su RunLovers ne ho scritte davvero tantissime e queste sono solo alcune. Scoprile insieme a me!
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Lunedì significa iaia con il grembiulino di RunLovers, giusto? Oggi blatero riguardo i semi. Mia infinita passione. Che siano di zucca, chia, girasole, lino o quinoa. Che siano di papavero, canapa o sesamo poco importa. Che abbiano unmiliardodicalorie macchisenefrega. Mi piacciono e non me ne importa più nulla. E con la scusa “ho bisogno di proteine vegetali” butto giù senza ritegno.

Se ti fa piacere scoprire le proprietà nutritive, i diversi abbinamenti e il solito delirio devi solo cliccare qui.

Segui Runlovers

 

Alcuni dei miei deliri su Runlovers?

Forse potrebbe interessarti leggere...

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Happy Vegan Christmas

Un libro che racconta un Natale total veg saporito, bello e profumato. Karoline sorprende con semplicità e con una disarmante bellezza.

Christmas Tea Time

La storia del marchio Dammann Frères ce la raccontano i diretti interessati nel sito ufficiale. Si tratta di un’infinita gamma di tè pregiati. Sir...

Mele, uvetta e cipolla

Amo questo contorno. L'ho scoperto un po' di anni fa e da allora è stato amore infinito. Facile, veloce, total veg e perfetto per quando hai voglia di qualcosa di buono e sano.

Chicago Pizza

La Chicago pizza, o deep dish pizza, ha un impasto dai bordi molto alti che viene riempito da mozzarella, salsiccia, parmigiano e salsa marinara.

Le polpette di melanzane

La mamma ha sempre ragione anche quando non ce l'ha. In cucina poi non ne parliamo. Se la mamma dice "a occhio" allora tu devi fare "a occhio", fine del discorso.

More recipes like this