Home / Comics  / Suri, Nathan, Oceano, Chanel . Io però a mia figlia voglio dare un nome dignitoso: Mocassina Scamosciata

Suri, Nathan, Oceano, Chanel . Io però a mia figlia voglio dare un nome dignitoso: Mocassina Scamosciata

Ingredienti per quattro persone circa: 200 grammi di surimi, 100 grammi di polpa di granchio, 2 avocado, un cespo di lattuga, il succo di un limone abbastanza grande, 1 cipolla, 4 cucchiai di maionese (meglio se fatta in casa, freschissima), un ciuffo di erba cipollina, qualche goccia di tabasco, sale nero delle Hawaii e pepe nero freschissimo macinato sul momento.

Privare l’avocado della buccia e del nocciolo centrale, tagliarlo a dadini e bagnarlo con il succo di limone perchè non annerisca. Lavare l‘insalata e dopo averla scolata bene, spezzettarla e unire il surimi tagliato a rondelle e la polpa di granchio insieme alla cipolla tritata finissimamente. Preparare la salsa diluendo la maionese con un altro po’ di succo di limone rimasto aggiungendo qualche goccia di tabasco (secondo i propri gusti), sale, pepe ed erba cipollina tritata. Presentando  l’insalata all’interno degli avocado svuotati risulterà esteticamente gradevole, sì.

Per la serie ” Poteva chiaramente mancare ma a noi piace l’inutile” , dove “noi” sta per “nano da giardino e gnomo della lavatrice” (rispettivamente: agente e webmaster di me medesima): habemus l’account Flickr From Mobile; ovvero tedianti upload tramite iphone o blackberry per far sì che tutto venga opportunamente catalogato e non invada la raccolta reflex. Per giustificare insomma la mia insana voglia di possedere qualsivoglia applicazione fotografica. Che poi non ci si riesca neanche con l’estrema e imbarazzante fantasia/fuffaggine è un altro discorso.  Esiste (il soggetto è l’insana voglia. Non riesco mai ad elaborare costrutti sintattici comprensibili) e quel “purtroppo” lampeggiante è chiaro ai più. Ieri la scoperta che ha cambiato l’esistenza e che deve essere divulgata e condivisa al fine di rendere migliore il triste inizio settimana, perchè ahimè sì è arrivato Lunedì. Esiste il Moleskine Gigante. Rara creatura scovata nella nuova Feltrinelli che ha reso finalmente vivibile la città. Con i sue due piani immensi che sorprendentemente organizzati non alla meno peggio mi hanno resa felice con edizioni assurdamente belle di Ducasse e Lachapelle. E pure una mostra fotografica (miracolo!). Roba mai vista, moleskinamente parlando e non. Il doppio in larghezza, lunghezza e altezza. Quattrocento e passa pagine che dovrebbero contenere almeno un decimo del progetto libroso. Giusto per non affittare un monolocale dove poter archiviare la quantità spropositata che vien fuori da dita e testa (Testa? quale testa?). Per dire che. Scrivo poco qui per il bene dell’umanità e mi limito a pasticciare giusto un po’ perchè butto fuori (quasi) tutto lì. Altrimenti rischio di sforare i tempi prefissati.  E la puntualità è la mia ultima ossessione. Oltre a possedere cucchiaini di argento scompagnati, già.

La vostra compagnia è fonte di ispirazione oltre che di incommensurabile buonumore. E non ne posso fare a meno. Soprattutto oggi. Per dire grazie insomma. Ripetitivo ma che non va mai sottovalutato.

Le ultime effigi mostrano la vostra (purtroppo vi beccate questo ingrato e non desiderato possesso) in quel della mostra e in aeroporto dove impavida ha sfidato la folla insieme al suo Rabbid (reperto fotografico speciale #1 , reperto fotografico speciale #2 ) . Ma è stato ampiamente già documentato purtroppo per via della vitasocialnetwork che si conduce.

Sembra già passato . E il cappotto pomodoro non c’entra nulla.

Comunicato importantissimo ma proprio issimo: Questo Blog è in festa per tutta la settimana. Cey ieri ha compiuto gli anni festeggiando con un sorprendente videopost dove compare *rullo di tamburi*  un uomo  sorridente che va idolatrato. E quindi qui tra trombettine, ridolini e urletta di gioia e venerazioni Lecteriane si grida continuamente” Auguri AMICA Mia!” . Non contente dell’idillio compleannoceyoso si vuole esagerare e sì. Altra AMICA mia diventa venticinquenne (nessuno osi contraddirci)  *rirullino i tamburi*: Chiara ! Contando che anche il mio papetto tra un po’ soffia sulle calendine posso asserire senza dubbio alcuno che a Gennaio si sfornano meraviglie.

Conunicato numero 2# : Non vedere Harold e Maude significa vivere a metà. E qualcosina meno.

Al contrario dei Rabbids, Danbo è un modello precario. Solidarietà a Danbo.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
40 COMMENTS
  • Wish aka Max 10/01/2011

    Ha!

    • Wish aka Max 10/01/2011

      Meno male che ho verificato prima di uscire…

      Sono fuori.
      Ma di brutto.
      Qualcuno conosce bravo terapista?

      • maghettastreghetta 10/01/2011

        Max se non ci fossi ti inventeri ma non so mica se.
        No.
        Non ne sarei capace.
        Buongiorno Meraviglia ! 🙂
        Un Bacione !

      • Wish aka Max 10/01/2011

        Buongiorno a te, carissimissimissimissimissimissima!

        Con il titolo del post di oggi mi hai fatto venire in mente una barzellettina vecchissima… quella della squaw che mette a letto il suo bambino, e mentre gli sta rimboccando le coperte il bambino le chiede: “Mamma, ma come mai i visi pallidi hanno dei nomi corti tipo John, Jim, e noi invece ci chiamiamo con questi nomi così strani?”
        “Vedi, figliolo, i bianchi sono privi di fantasia e di tradizione. La nostra tradizione è di dare dei nomi che siano legati a delle situazioni. Ad esempio tua sorella si chiama Nuvola Rosa perché il giorno del suo concepimento era una bellissima serata, il sole stava tramontando, e ho notato nel cielo, che era tutto rosa questa bellissima nuvola che sembrava avesse il volto di una fanciulla”.
        “Ah, che interessante. E mio fratello, Bufalo Galoppante?”
        “Vedi, anche qui, nel giorno del suo concepimento, in lontananza ho visto questo bufalo bellissimo, possente, e ho pensato che avrei voluto che mio figlio fosse bello e maestoso come quel bufalo che galoppava.”
        “Ah, che meraviglia. E dimmi, mamma…”
        “Adesso basta, è ora di dormire. Fai sogni d’oro, Preservativo Bucato!”

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      sento di amarti

  • gaia 10/01/2011

    una volta era “un diamante per tutta la vita” ora è diventato “un rabbid per tutta la vita” le donne anni ’80 si accontentavano di uno sberluccico al dito, noi tonne moderne invece vogliamo di più.

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      Gaia ! *gridò salendo sul comodino
      GAIA! Guru delle Tonne ! Viennniammmè che ti devo abbracciare fortefortissimo annuendo fino a slogarmi il collo.
      Noi tonne moderne vogliamo di più* corre ad indossare la tuta fucsia con paillettes e a preparare lo striscione (ma uno striscione…striscia? ok la smetto. e vado a vergognarmi)
      Buongiorno Gaietta! pioggia di baci <3

      • Wish aka Max 10/01/2011

        Iaia! *gridò il comodino* Ho l’artrosi, la vuoi piantare di saltarmi addosso? Non sono più un ragazzino, perdincibacco!

      • maghettastreghetta 10/01/2011

        Io devo scriverti 109381238190238910831903810328 cose MAXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX.
        ormai oggi è passato .
        e domani.
        domani ce la faccio, santa pazienza.
        (la tua . non certo la mia)
        (che una valanga di baci ti travolga)

  • Laura 10/01/2011

    1. amo le tue foto
    2. amo come scrivi
    3. amo i tuoi disegni
    4. amo il tuo umorismo
    5. ti amo
    ^__^

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      Grazie.
      Grazie.
      Grazie.
      Grazie.
      Grazie.
      Grazie
      Infinite e infinite grazie.
      Non so cosa dire davvero.
      Grazie, santo cielo.

  • Carolina 10/01/2011

    Per me, invece, si tratterebbe di “una momiji per tutta la vita”. Cosa che rende immensamente felice la mia metà e, forse, un po’ meno me. Ma non si può avere tutto dalla vita, giusto?
    Chissà perché no poi? Abbiamo deciso. Qua vogliamo tutto (e subito!).

    Sei diventata la mia dose si buonumore quotidiano.
    Ma senti, in tema di buonumore, dimmi che hai ricevuto il pacco? Ti pregooooo…
    Un bacio strapazzoso.

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      Devo scriverti santo cielo. Oggi tra una cosa e l’altra non sono riuscita a far nulla. Ho letto il tuo post ( sono felice a dir poco e lusingata) dal telefono e non vedo l’ora di poterti commentare e rileggerlo con calma da uno schermo.
      Mi era stato detto che c’erano due pacchi per me oggi in ufficio e speravo fosse il tuo ma niente.
      Sono fiduciosa.
      Arriverà domani !
      o io ucciderò chiaramente qualcuno.

      o meglio riformulo:
      più di qualcuno.

      Sulla “dose di buonumore quotidiano”.
      ahem,
      grazie*rossafuocopeperone.
      Grazie davvero. E’ un onore.
      Mille baci.

  • Mario 10/01/2011

    Ecco Carolina ha trovato la definizione giusta.
    La mia dose di buoumore quotidiano.

    Grazie di esistere Giulietta.

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      Mamma mia Mario grazie.
      Grazie.
      E’ davvero immeritato tutto questo ma lo prendo tuttotuttotutto e con egoismo lo tengo saldo saldo e stretto stretto al cuore.
      Un bacione.

  • Sara 10/01/2011

    Ahhhh da avocado-dipendente te la copio subitissimo. Ho la tentazione di usare la Suri(mi) vera che ha una collezione di borse mica da poco, eh!
    Fumetti adorabili!

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      Sara quella piccoletta ha anche una picola Kelly in pitone rosa.
      Roba che non ci si crede.
      Ed è solita indossare la stessa borsa di mamma Holmes in versione Mignon.
      Sono un essere spregevole . Bramo le borse di un’infante.
      Dovrei solo vergognarmi ma santo cielo non ho tempo:
      penso solo al tuo gelato col pane integrale ( che ho comprato oggi ! insieme alle amarene! e santocielosonofelice. e faccio domani)
      Il cielo benedica il giorno che ti ho incontrato.
      E baci come se piovessero
      ( sono felice che ti piacciano i fumetti*disse visibilmente imbarazzata)

  • pani 10/01/2011

    roba da matti…ancora…secondo me la maionese impazzisce

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      Già la immagino con la camicia di forza mentre sbatte il barattolo contro il muro imbottito.
      E soprattutto:
      il muro è imbottito con cosa?
      con la mortadella o il prosciutto?
      io.
      non.
      credo.
      di.
      farcela.

  • Marte 10/01/2011

    Rido sempre come un coglione. Ma si può?

  • PieceOfStar24 10/01/2011

    ahahahah ma che aveva fumato poi Tom quando l’ha chiamata Suri??? 😀
    Bah…
    Comunque…è bello leggere che il tuo progetto libroso va avanti *_* non vedo l’ora sia pronto, perchè un giornoprimaopoi succederà *_* e io ne comprerò 100copie non da regalare ma per tenerne almeno 10 per stanza che non si sa mai!

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      Cucciola in realtà se continuo a “perder tempo” con le mie stupidate non arriverò mai a mettere la parola fine.
      Contando pure che ho tanta di quella roba in mente che forse dovrei dire: sto scrivendo un’enciclopedia trecconigli.
      Che treccani .
      insomma ok.
      lo vedi?
      vedi in che stato pietoso sonoooooooooooooooooooooooooooo?

      Ti proibisco di averne per casa piu’ di uno. Gia’ uno sara’ sufficiente per riscaldarti nelle rigide serate invernali dandoglifuoco *_*
      e ora abbraccia la zia

  • Francy 10/01/2011

    Ricetta fumettosa strafichissima! Da quanto che non si sentiva Speedy Gonzales! Si vociferava della sua partecipazione al Grande Fratello messicano! Se la giocava con Salma Valgarma Hayek Jiméne!

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      Francyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy oltre a parlar di borse domani (sì. ormai sei MIA*risata satanica. stavo giusto rispondendoti al messaggio sotto che sono sempr ein ritardo maledizioneuffaaiutooklasmetto. dicevo ? ah sì=
      hanno appena detto al tiggi’ che uno ha cercato di entrare al grande fratello armato di coltello.
      MA SANTO CIELO era speedy gonzales ?

  • Alessandra 10/01/2011

    La polpa di granchio e l’avocado…ho materiale per ridere almeno fino a domani.
    E poi Mocassina Scamosciata????!!!
    Non chiedetemi perchè la amo!
    Non potrebbe essere altrimenti!

    • maghettastreghetta 10/01/2011

      Eccoti qui. Che tu mi manchi. Se non ci sei mi manchi e tanto.
      Ed eccoti qui. Una certezza, santo cielo.
      Insomma per dire che oggi non sono arrivata a far un decimo delle cose che dovevo fare e la questione tusaicosa è rimandata a domani . così giusto per farmi venire l’ansia un altro pochetto.
      Giuro che Mocassina Scamosciata mi convince sempre più.
      Più ci penso e più mi dico che.
      Che siccome (cacchiomimancavachessiccome).
      Stasera per masochismo vedrò il grande fratello. Il sogno sarebbe poterlo commentare con te.
      Dici che si puo’ fare una volta di queste? Ma soprattutto dici che Hendrix, amoredellazia, poi si fidanza con Mocassina Scamosciata vero?

      • Alessandra 10/01/2011

        Amore mio si….si fidanzeranno di sicuro e io e te saremo le consuocere più felici del mondo! Com’è giusto che sia!
        E poi, santapolpetta, adesso che hai la foto di hendrix puoi concentrarti per farla di uno scamosciato biondo la mia nuora Mocassina!
        E, giurin giurello, anch’io non sai cosa darei per vedermi il grandefratello cottè…anche se dovresti spiegarmi le dinamiche perchè non lo seguo ma so che mi divertirei a perculare pure i cameramen!!!
        Ma un giorno, quando hendrix e mocassina saranno sposati, invecchieremo guardando oscenità televisive e leggeremo libri e ….sarebbe una vecchiaia bellissima!

  • Laura 10/01/2011

    🙂 adorabile tu !

  • La sposa cadavere 10/01/2011

    Suri è una piccola dittatrice..la odio,lei,le sue ballerine di prada,i suoi peluches rosa,e quei capelli,dio santo ma almeno una delle sue centotrenta tate non può pettinarle i capelli ogni tanto?!ti bacio.

  • Chià 10/01/2011

    Sarò breve ché sono un po’ stanchina, come diceva il buon Forrest. GRAZIE, tesoro mio. E non solo perché mi hai rammentato che Speedy Gonzales sfoggia la stessa triste pettinatura da trent’anni. Il che potrebbe anche essere fonte di depressione, ma così non è stato. GRAZIE di TUTTO.
    Te l’ho detto vero che ho ripreso a scrivere? Che è merito tuo? Sì te l’ho detto ( l’arteriosclerosi galoppa). Spedisco subito una mail su effebì e ti comunico dove, come e quando.
    Ti voglio uno tsunami di bene ( rende l’idea?)

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi