Home / A cena con Oscar  / La Notte degli Oscar

La Notte degli Oscar

Lo scorso anno in questo post (clicca qui) introducevo ufficialmente la Rubrica “A Cena Con Oscar” (cliccando qui le 13 Ricette Ufficiali dello scorso anno); ovvero per due settimane e più ho preparato post correlando Ricette a Film che avevano vinto la Statuetta negli anni passati unendo così la mia incommensurabile passione per il legame Cibo e Cinema (altra Rubrica insieme a Cibo e Cartoon che ho tenuto in questi tre anni di avventura strettamente correlata allo pseudo”food”).

Quest’anno dove è tutto surreale, poco organizzato e sono vittima degli eventi e in balia di me stessa (cosa che non auguro a nessuno per altro) sono giusto venuta a sapere tre minuti fa che proprio domani sera si svolgerà la serata Glam Hollywoodiana e per tutta la prossima settimana non si farà altro che parlare di ovvietà del tipo “Angelina Jolie era bellissima” e “Kristenquelladeivampiri è troppo secca e si è lasciata con il Vampiropiùamatodelmondo che in realtà ama il Lupo Mannaro” e roba così.

E io non ho neanche avuto il tempo di rimpinguare il mio archivio ahimè. La cosa mi dispiace e non poco. Perché blaterare su una delle mie più grandi passioni, unendo cibo e disegni, è in assoluto puro divertimento oltre che liberazione neuronale. Tra l’altro quando ancora pensavo che mancasse mollllllllllllllltissimo tempo per la Notte degli Oscar e io avessi tuttttttttttttttttto il tempo per organizzarmi volevo dare una sfogliata veloce a un librotto che amo (manco a dirlo) di Luisanna Messeri in cui  organizzava, oltre a Menu da gustare guardando Sanremo, anche qualcosa correlata agli Oscar. Non vorrei sbagliare (sbaglio sempre vabbè) perché l’ho letto almeno un anno fa e da allora sono passati almeno altri 930482340982304982 titoli e forse un po’ di confusione la faccio ma so per certo che aveva organizzato un Menu interessantissimo che volevo rielaborare accostandolo a una visione cinematografica.

Ma visto che siccome (che rimane il mio inizio sintattico preferito di sempre) non bisogna mai abbattersi lo proporrò dopo la celebrazione della notte più chiacchierata di questo inizio anno del Serpente (dopo Sanremo, of course. Che c’è stata pure l’ex di Di Caprio eh. Roba che dobbiamo esserne fieri. Ha preso solo 500.000 euro; che in tempo di crisi mi pare un bel messaggio sì).

Lascio di seguito qualche Ricetta appartenente alla Rubrica “A Cena con Oscar” insieme a quelle di Cibo e Cinema e Cibo e Cartoon sperando magari di poter essere utile per una ricettina veloce e divertente (io credo proprio che farò la Pie di Mirtilli avendone giusto una chilata freschissima):

(e me ne sto dimenticando qualcuna lo so, santo cielo)

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
12 COMMENTS
  • bestiabionda 23/02/2013

    c’era pure la torta di ciliegie di twin peaks!

    • Iaia 23/02/2013

      ahem no. quella no. è altrove 😀

      • bestiabionda 23/02/2013

        ah ecco =_= non ne dico una giusta.
        allora me sa che ci sono tutte. io la vorrei vedere la notte degli oscar, non sono mai riuscita a vederne una. non la vedrò sicuramente manco quest’anno, ma vabbè non credo che sia una gran perdita. tanto se continua a nevicare così farò la fine di Jack Torrance per due giorni che devo star qua nella terra di nessuno.
        e ora se puoi chiedere alla regia di far partire un grandissimo ESTICAZZI te ne sarei grata.

  • pani 23/02/2013

    secondo me sul tappo ci hai messo la colla, altrimenti cadrebbe facendo trtrtrtrtr tonf!

    • Iaia 24/02/2013

      giuro di no. Ed è incredibile perché mi piace sempre molto questo di mettere in bilico ed equilibrio tutto.
      E quando lo faccio ( come nel fudge al cioccolato sopra) mi piace la sensazione del brivido.

      che se cade giu’ durante lo scatto mi si sporca il viso. si sporca la macchina. forse si rovina l’obiettivo. si deve lavare la tovaglia.
      ma.
      difficilmente è caduto qualcosa.
      credo di non saper fare nulla nella vita ma una cosa sì:
      l’equilibrista.
      la funambola.
      di fudge e tappi per marmellate.
      credi che sia un bel mestiere o mi licenzio?

      • pani 24/02/2013

        credo che sia un’attività interessante, ricca di soprese

  • questa rubrica. quanto troppo mi ricorda. soffoco. ahuf.
    <3

  • tittisissa 25/02/2013

    Io ho appena finito di vedere la cerimonia degli Oscar!

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi